Connect with us

Roma

ALBANO LAZIALE: FDI-AN CON GINO BENEDETTI PER LA VITTORIA DEL CENTRODESTRA

Clicca e condividi l'articolo

Reading Time: < 1 minute "Ridare ad Albano Laziale una amministrazione alternativa a quella disastrosa di Nicola Marini di questi ultimi cinque anni"

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Reading Time: < 1 minute
image_pdfimage_print

Redazione

Albano Laziale (RM) – Come rilevato dal presidente nazionale, Giorgia Meloni, ovunque si è votato, Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale è cresciuta. Così come è accaduto in tutte le coalizioni in cui il centrodestra si è presentato unito. Nei Comuni della Provincia di Roma Fdi – AN ottiene buoni risultati e numerosi eletti e, ciò, a testimonianza di come sia in costante crescita il radicamento del nostro movimento sul territorio.

Le coalizioni di centrodestra sono uscite sconfitte laddove non si sono presentate unite. Quindi si può affermare che le questioni interne di coalizione e le vanità personali hanno determinato risultati elettorali non veritieri.

"Marco Silvestroni ha, da parte sua, dimostrato in modo inequivocabile che, con i suoi 1.976 voti, la città di Albano Laziale riconosce in lui la leadership del centrodestra cittadino. – Dichiarano da Fratelli d'Italia di Albano Laziale – E’ anche emerso in modo chiaro ed incontrovertibile che, senza Fdi – AN , il centrodestra ad Albano Laziale non può neanche pensare di vincere. Con queste premesse FdI – AN ha deciso di sostenere il candidato sindaco Gino Benedetti con due obiettivi principali: il primo è quello di ridare ad Albano Laziale una amministrazione alternativa a quella disastrosa di Nicola Marini di questi ultimi cinque anni; il secondo è quello di gettare le basi per la costruzione di un centrodestra cittadino da troppo tempo assente. L’ impegno sarà, infatti, – concludono da Fratelli d'Italia – quello di creare un tavolo di lavoro che sappia riunire tutte le forze politiche di destra e di centrodestra di Albano Laziale che consenta una programmazione ed una progettazione che, in una unione di intenti, non trovi la sua unica ragione d’essere solo in prossimità delle elezioni amministrative".

Castelli Romani

Frascati, Francesca Sbardella è la nuova sindaca

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Reading Time: < 1 minute
image_pdfimage_print

FRASCATI (RM) – Francesca Sbardella vince il ballottaggio con Roberto Mastrosanti e si aggiudica la poltrona di sindaca della città. Una vittoria ottenuta con 4021 voti pari al 54,03% rispetto il competitor che ha ottenuto il 45,97% con 3.421 voti.

Continua a leggere

Metropoli

Bracciano, Marco Crocicchi è il nuovo sindaco

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Reading Time: < 1 minute
image_pdfimage_print

BRACCIANO (RM) – Marco Crocicchi è il nuovo sindaco di Bracciano. Una vittoria ottenuta al ballottaggio col sindaco uscente Armando Tondinelli.

Crocicchi passa con 4.188 voti pari al 60,71% rispetto i 2.710 pari al 39,29% di Armando Tondinelli dati calcolati quando manca ancora da scrutinare 1 sezione.

“Cari amici, la cittadinanza ha scelto. – Ha commentato Tondinelli sul proprio profilo Facebook – Ringrazio tutta la Comunità di Bracciano per il sostegno e la vicinanza dimostrati in questi cinque anni. Faccio i miei auguri a Crocicchi e per quello che riguarda la nostra coalizione faremo una attenta e costruttiva opposizione. Grazie a tutti Armando Tondinelli”

“Sarò il sindaco di tutti. – ha commentato il neo eletto sindaco Marco Crocicchi – Adesso è il momento della partecipazione e dell’ascolto”.

Continua a leggere

Roma

Roma, Torpignattara: prende a calci e pugni la moglie davanti ai figli minori. In manette 42enne

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Reading Time: < 1 minute
image_pdfimage_print

ROMA – I Carabinieri della Stazione Roma Torpignattara hanno arrestato un cittadino dell’Ecuador di 42 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, con le accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni e minaccia.

L’uomo, in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha prima minacciato e poi aggredito con calci e pugni, la moglie, una connazionale di 41 anni, in presenza dei figli minori.

I Carabinieri sono intervenuti a seguito di una richiesta giunta al 112 ed hanno bloccato il 42enne, sorpreso mentre stava ancora colpendo la vittima. 

Dopo aver allertato i soccorsi per la donna, i militari hanno accertato che, in passato, la vittima aveva sporto querela nei confronti del marito per analoghe condotte.

L’arrestato è stato portato nel carcere di Velletri mentre la 41enne è stata visitata presso l’ospedale Vannini di Roma e dimessa con una prognosi di 5 giorni.

Continua a leggere

I più letti