Connect with us

Roma

ANGUILLARA, LA 52° SAGRA DEL PESCE SCALDA I MOTORI

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Redazione

La 52a Sagra del Pesce é alle porte. Dal 1956 la Sagra del Pesce costituisce per la città di Anguillara l’ appuntamento folkloristico-gastronomico più importante dell’anno con un afflusso di decine di migliaia di turisti e visitatori. Performance musicali, artistiche e sportive gratuite prendono vita da Viale Reginaldo Belloni, allo spazio denominato I Soldati, passando per Piazza del Molo. Grazie ai contributi concessi dalla Provincia di Roma e dal Consorzio del Lago, anche quest’anno sarà possibile offrire a tutta la cittadinanza ed ai turisti e visitatori, tre giornate all’insegna del divertimento e della gastronomia locale.

Il programma:

VENERDI 29  giugno
Aspettando la Sagra..

– Ore 18.30 Teatro – Il Re del Lago – Teatro Helios – Imbarco Molo Anguillara
   Per Bambini 4 – 9 anni

– Ore 20.30 Danza – Esibizione Angel’s Dance – Palco centrale P.zza del Molo

– Ore 21.00 Concerto di Musica – Associazione Scuola Orchestra – “10 anni cantati…daltrocanto…il tempo passa”

– Ore 21.30 Teatro – Ass. Acquario presenta Omicidio all’ Otello – I Soldati

 
SABATO 30 Giugno
“Il Mercatino del Lago” – P.zza del Molo
 
– Ore 18.00 Apertura fraschette- lattarino, coregone, primo a base di pesce di lago!
   Lungolago Reginaldo Belloni
 
– Ore 18.00 Concorso gastronomico “Il lago in tavola” – Associazione Sabate
 Itinerante – P.zza del Molo
 
– Ore 20.30 Danza – esibizione Infinity Dance School – Palco centrale P.zza del Molo
 
– Ore 20.45  2500 anni di Musica Tradizionale –  Coro Diapason Amici della Musica "Il tempo passa, la musica resta" CAMPANIA CANTA “Come Panni Stesi al Sole ”
Giardini del Torrione

– Ore 21.00 Teatro – I Pirati – Teatro Helios – Molo di Anguillara

– Ore 21.30 Ritmiko – Spettacolo di percussioni e fuoco – I Soldati

– Ore 22.30 GARBASAMBA in concerto
 
 
DOMENICA 1 LUGLIO
“Il Mercatino del Lago” – P.zza del Molo

– Ore 7.00 – 15.00 Gara di pesca – 3° Bracciano Lake – 5° Trofeo Stefano Ricci
  Raduno di pesca sportiva catch and release al black bass da natante
  Lungolago Reginaldo Belloni
 
– Ore 11.00 Apertura fraschette per tutto il giorno- lattarino, coregone, primo a base di pesce di lago!            
  Lungolago-  Reginaldo Belloni

– Ore 21.00 Spettacolo di Cabaret EFFERVESCENTI NATURALI con ALBERTO    
   CAIAZZA – Palco centrale –  P.zza del Molo

– Ore 21.30 Teatro – Editori Viktor presenta “Lisa attraversa la notte” – I Soldati
 
– Ore 22.30 Concerto RAGAZZI SCIMMIA (Balkan Swing Rock) – Palco centrale – P.zza del Molo

– Ore 23.30 Spettacolo pirotecnico – Fuochi artificiali sul Lago – P.zza del Molo   

MOSTRA PERSONALE di Silvia Moccia: La Realtà della Finzione – Lungolago I Soldati


 

Castelli Romani

Ariccia, intimidazioni alla consigliera Leggia. Guglielmino: “Atto vile contro una donna, mamma e professionista impegnata in politica”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Una intimidazione in stile mafioso è stata intentata alla consigliera comunale PD di Ariccia Giorgia La Leggia, avvocato e presidente del consorzio stradale Monte Gentile. La sua vettura è stata completamente riempita di benzina e rotto un finestrino dell’auto, è stato posizionato un cappio all’interno. Tanta la solidarietà arrivata da tanti rappresentanti politici locali. Non è mancato l’intervento del consigliere comunale della Lega Pina Guglielmino: “Intervengo su quanto è accaduto alla collega e amica consigliera di Ariccia, Giorgia La Leggia – dice Guglielmino – di cui ho appreso la notizia solo ieri in tarda serata. Intraprendere un percorso politico, per una donna, non è scelta facile, soprattutto se si è anche mamma ed impegnata con il lavoro. Dedicare del tempo alla propria città è un gesto di amore verso la collettività e verso le persone che credono nelle tue capacità. Quanto subito dalla consigliera La Leggia, rende il tutto ancora più complicato perché un atto di questa portata, rimette in discussione tutto, il tuo percorso, la tua vita privata e le tue priorità. Conoscendo Giorgia, immagino che questo atto vile non scalfirà la sua grinta e la sua voglia di fare, anzi, questo le darà più forza. Con queste poche ma sentite parole, esprimo la mia vicinanza e solidarietà a Giorgia”.

Continua a leggere

Cronaca

Roma, lite in piazza Saxa Rubra: uccide un cucciolo Labrador a calci

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Al culmine di una lite, un 50enne ha sfogato la sua rabbia su un Labrador di due mesi, uccidendolo a calci. È accaduto venerdì pomeriggio in piazza di Saxa Rubra (Roma). I proprietari del cane e alcuni residenti che hanno assistito alla scena hanno tentato di linciare l’aggressore, ma sono stati fermati dai poliziotti dei commissariati Villa Glori e Ponte Milvio. Lo riporta Il Messaggero.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia e riportato dal quotidiano, l’uomo, originario della Romania, stava discutendo animatamente con alcuni connazionali – tra questi c’erano anche i proprietari del cane – quando, apparentemente per ripicca, ha iniziato a prendere a calci l’animale, poi scaraventato a qualche metro di distanza esanime.

A quel punto, la folla, inferocita, ha aggredito l’uomo finché il presidente del Municipio XV Stefano Simonelli, che si trovava lì di passaggio, ha chiamato il 112. Al loro arrivo, gli agenti hanno bloccato la rissa e caricato il 50enne sull’auto per poi portarlo in commissariato. È stato denunciato per uccisione di animale e per possesso di arma da taglio (aveva con sé un coltello).

Continua a leggere

Litorale

Ardea, sparatoria in strada: colpiti a morte due bambini e un anziano

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ARDEA (RM) – Colpi d’arma da fuoco in strada ad Ardea, vicino a Roma. Colpiti a morte due bambini, i fratellini Daniel di 10 anni e David di 5 e un 74enne.

I carabinieri hanno individuato il probabile autore della sparatoria. L’uomo si è barricato in un appartamento di Ardea. Sul posto i carabinieri di Ardea, Anzio e Pomezia. Si tratta di un 34enne italiano, con gravissimi problemi psichici trovato senza vita nella camera da letto di un appartamento dove si era barricato. Si è sparato con la stessa arma usata per uccidere i bimbi e l’anziano passante.

Continua a leggere

I più letti