Connect with us

Metropoli

Anguillara Sabazia, Bianchini (Pd): “Ex giunta Pizzorno regala interventi alla scuola media e circolo didattico via Verdi”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

ANGUILLARA SABAZIA (RM) – Riceviamo e pubblichiamo da Silvio Bianchini capogruppo Pd in Consiglio comunale.

“Oltre i 350mila euro di finanziamenti regionali lasciati in eredità alla presente amministrazione nel 2016 per la sistemazione delle scuole, nel Consiglio Comunale di lunedi 25 la ex Giunta Pizzorno continua a dispensare Regali all’attuale maggioranza Anselmo ma in questo caso a danno della popolazione di Colle Sabazio a cui erano destinate le risorse.

Risorse che prevedevano la realizzazione di alcuni interventi concordati dalla stessa popolazione del luogo, quali un campetto di calcio elemento indispensabile ai fini dell’aggregazione sociale in aree così periferiche. L’opera era una delle compensazioni ottenute dalla ex Giunta Pizzorno dalla Società Generali nell’ambito della concessione estrattiva. Oltre il campetto è stato ottenuto rifacimento Parco Giochi (realizzato) , sistemazione serbatoio acquedotto (realizzato), strade e marciapiedi (realizzati), arredamento e sistemazione locale sociale (ora Centro Antiviolenza), oltre la Piazza a Ponton dell’Elce (realizzata).
Nel consiglio di lunedì tutti hanno potuto vedere la chiusura ad un confronto con l’opposizione e con la cittadinanza presente, che cercava di trovare soluzioni o mediazioni ai vari punti all’ordine. Ci siamo visti bocciare tutte le proposte non solo riguardo a questo tema ma su tutto; solo la nostra caparbietà ha messo alle corde la maggioranza facendo impegnare (agli atti di consiglio), il Consigliere De Rosa ad individuare nel prossimo bilancio di previsione la cifra di circa 90.000 euro a favore di Colle Sabazio per la realizzazione di interventi che verranno decisi dalla stessa popolazione in assemblea pubblica.
Vigileremo su quest’impegno, essendo arrivato il momento dopo 3 anni, che la maggioranza provveda autonomamente, individuando risorse in Bilancio e non attingendo ad EREDITA’ lasciate dalla precedente amministrazione.
Vorrei inoltre sottolineare la posizione assurda e di chiusura ideologica tenuta dalla maggioranza riguardo alla mia Mozione sugli acquedotti presentata il 22 ottobre 2018.
Ho cercato nella discussione di trovare mediazioni che impegnassero la Sindaca a comunicare ufficialmente e in dettaglio le problematiche degli acquedotti che vedono continue Ordinanze di non potabilità ed in particolare la situazione che da mesi vede gli Acquedotti di Montano e Ponton Dell’elece. Abbiamo infine chiesto una riduzione o compensazioni sulla fatturazione idrica, in considerazione anche del loro Programma Elettorale che prevedeva di dare gratis 50 litri/giorno a cittadino. Ci accontenteremo di avere acqua potabile e non razionata!!
In ultimo e non meno importante la drammatica esposizione del vice sindaco riguardo la nuova Convenzione con la Pro loco. Dialogo univoco di una visione miopa e autoreferenziale, ha visto i rappresentanti della Pro loco in aula sconcertati e contrariati su quello che stava accadendo. Si sono prodigati a far riflettere la maggioranza sul significato di collaborazione, condivisione, rispetto ma nulla ha potuto far cambiare idea ( anche se alcuni consiglieri di maggioranza erano perplessi) alla maggioranza, sorda a qualsiasi proposta di dialogo.
Risultato? Le feste principali (Sagra del Pesce e Festa di settembre) le diamo a chi vogliamo noi, per le altre vediamo.
Alla faccia della collaborazione e sinergia con l’Associazione Pro loco che si deve occupare della “promozione, programmazione e realizzazione di iniziative ed attività sociali, culturali e turistiche, di eventi e manifestazioni nonché della valorizzazione del territorio”.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere
Commenti

In evidenza

Bracciano, chiusura del centro storico: favorevole o no? La parola ai cittadini

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

BRACCIANO (RM) – Cittadini di Bracciano chiamati ad esprimere il proprio parere sul futuro del traffico veicolare nel centro storico cittadino.

Dallo scorso 1 novembre è partito infatti un sondaggio, promosso dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Armando Tondinelli, il cui risultato sarà preliminare per la scelta che verrà effettuata dagli amministratori nella stesura del nuovo regolamento.

CLICCARE SULLA FOTO PER GUARDARE IL VIDEO SERVIZIO

Il video servizio trasmesso a Officina Stampa del 14/11/2019

I residenti potranno dunque esprimere la loro scelta direttamente online collegandosi al sito istituzionale del Comune oppure recandosi presso gli uffici comunali dove potranno compilare l’apposita scheda.

E così fino al 30 novembre si potrà scegliere tra: “Favorevole alla chiusura permanente”, “Favorevole alla chiusura parziale stagionale dal 1 aprile al 31 ottobre” oppure “Contrario alla chiusura”.

CLICCARE SULLA FOTO PER GUARDARE LA VIDEO INTERVISTA

Da sinistra: il Vicesindaco Luca Testini e il sindaco Armando Tondinelli

Un’iniziativa, quella degli amministratori locali che nell’era della democrazia partecipata vede la cittadinanza chiamata ad esprimere una preferenza sull’intervento che l’Amministrazione Tondinelli ritiene necessario per poter ovviare a varie problematiche legate alla sicurezza degli edifici e alle esigenze di decoro urbano in un’area di grande interesse monumentale e storico-artistica, nel rispetto delle legittime esigenze dei proprietari e dei residenti del centro storico.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Castelli Romani

Fratelli d’Italia, Silvestroni da il benvenuto a Giovanni Libanori

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

“Continuano gli ingressi in Fratelli d’Italia della Provincia di Roma: le fila del partito guidato da Giorgia Meloni si arricchiscono, nel gruppo del consiglio Metropolitano di Roma Capitale, con la presenza di Giovanni Libanori, consigliere Comunale di Nemi, proveniente da ‘Noi con l’Italia’. Sono certo che gli ingressi autorevoli non sono finiti e con l’amico Libanori ci sarà una rete di amministratori del territorio nella Provincia di Roma che seguiranno le sue orme. L’esperienza e la competenza sono quelle qualità che in Fratelli d’Italia vengono più apprezzate perché il nostro partito ha la capacità di guardare a nuovi mondi, nuove storie nel centrodestra assolutamente compatibili con la nostra. Certamente sarà un ulteriore supporto in Città Metropolitana, che è evidentemente  mal governata e mal gestita dalla Sindaca Raggi e dai 5 Stelle che con il  loro immobilismo e la loro improvvisazione stanno scrivendo le pagine più tristi di sempre per servizi ai citadini, per manutenzioni stradali e manutenzioni scolastiche nei 120 comuni della Provincia di Roma” lo dichiara in una nota il deputato e Presidente provinciale romano di Fratelli d’Italia Marco Silvestroni. 

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Metropoli

Manziana, camionista preso a mazzate in testa per non aver dato la precedenza

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

MANZIANA (RM) – Non mi dai la precedenza? E io ti picchio in testa con una mazza da hochey. Più o meno è andata così, ieri mattina, in via Braccianese nel territorio di Manziana. Al termine di un litigio per questioni di precedenza stradale in via Braccianese, un camionista è stato aggredito con una mazza da Hockey al volto, da un ignoto automobilista, successivamente fuggito.

Grazie alla segnalazione al “112” del Pronto Soccorso di Bracciano, ove la vittima si era recata per le medicazioni, i Carabinieri sono riusciti a ricostruire la dinamica dell’episodio e, al termine di mirati accertamenti, hanno identificato l’aggressore e sequestrato l’arma usata durante la colluttazione. Il violento è stato denunciato alla Procura di Civitavecchia.
Le condizioni della vittima non destano preoccupazione.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Traduci/Translate/Traducir

Il calendario delle notizie

Novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

L’Osservatore su Facebook

I tweet de L’Osservatore

Le più lette di oggi

Copyright © 2017 L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direzione@osservatoreitalia.it