Connect with us

Roma

ANGUILLARA UDC – RACCOLTA DIFFERENZIATA: “BASTA CON LA PROPAGANDA, STRONATI FACCIA RISPETTARE IL CONTRATTO”

Clicca e condividi l'articolo

“La propaganda dell’Assessorato Ambiente è al limite del grottesco e sembra la conferma del proprio fallimento politico dopo due anni di gestione del servizio di raccolta differenziata"

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Redazione

Anguillara (RM) – “Dopo due anni di gestione del servizio di raccolta differenziata, Stronati si vanta di essere sulla buona strada per aver raggiunto il 59,8% nel 2012. L’assessore dimentica che il contratto in essere sul ciclo dei rifiuti prevedeva il raggiungimento del 65 % sin da Settembre 2011, di strada da fare quindi, ne rimane ancora molta”. Lo dichiarano i consiglieri del Gruppo Udc Sergio Manciuria e Mario Fantauzzi, a seguito della pubblicazione del dossier–indagine prodotto da Legambiente sulla Provincia di Roma, dove risulta che la città di Anguillara, in base ai dati forniti dal nostro Sportello Ambiente, pur non rispettando le indicazioni di legge, nel 2012 ha raggiunto meno del 60% di raccolta differenziata.

“La propaganda dell’Assessorato Ambiente – sottolineano i referenti sabatini – è al limite del grottesco e sembra la conferma del proprio fallimento politico dopo due anni di gestione del servizio di raccolta differenziata. Ben lontano dagli obiettivi da raggiungere, Stronati si gloria di un risultato ancora negativo rispetto al contratto. L’assenza di trasparenza e comunicazione rappresentano una costante dell’Amministrazione Pizzorno, ma come minoranza responsabile non accettiamo la disinformazione sistematica, specialmente su aspetti importanti quali i rifiuti. Perciò apriremo un dibattito in Consiglio Comunale attraverso lo strumento dell’interrogazione, e lì evidenzieremo la faziosa informazione che l’assessore propina ai cittadini. 

Mostreremo i numeri – anticipano Manciuria e Fantauzzi – e gli impegni contrattuali assunti a suo tempo, in tal modo, il cittadino potrà prendere atto della cattiva amministrazione conseguita in questi due anni.  

La buona politica e soprattutto quella seria – rincarano gli esponenti dell’Unione di Centro –  piuttosto che fregiarsi di medaglie non meritate, dovrebbe in primo luogo precisare che l’indagine svolta da Legambiente – come correttamente evidenziato nella sua introduzione – si basa sui dati forniti dagli stessi Enti con nessun controllo terzo, e secondariamente segnalare che la partecipazione al bando “Ricicloni 2012”, nella Provincia di Roma ha visto l’adesione di solo 28 Comuni dei 121 esistenti. Infine, dovrebbe anche avere il coraggio di dichiarare che nonostante i buoni propositi del 59,8%  non siamo in linea con quelli indicati per legge.

Invece di sventolare questo risultato come ottimo (sicuramente rispetto agli altri dati dei Comuni lacustri), perché – si chiedono i due consiglieri – Stronati non spiega all’opinione pubblica cosa ha fatto per il rispetto del patto che prevedeva il raggiungimento del 65% da settembre 2011 e per ampliare la zona di raccolta porta a porta di cui si lamenta tanto? 

Eventualità questa, prevista e sottoscritta dalla CNS !!! E da ultimo cosa manca ancora per attuare la seconda isola ecologica a Ponton Elce la cui individuazione del terreno è prerogativa dell’Assessore e del Primo Cittadino?

Rammentiamo a questa amministrazione che improvvisa e disinforma – concludono Manciuria e Fantauzzi – che di fronte si trova una minoranza attenta e vigile e che la raccolta differenziata con ESA (dove attuava un porta a porta spinto), era mediamente al 42% (Anni 2009-2010) mentre con CNS (sistema misto) anche se in ritardo rispetto al contratto,  nel mese di Aprile 2013 siamo al 66% circa con una media del 63-64% sul 1°quadrimestre.

Ben vengano gli obiettivi e le enfatizzazioni, ma soltanto sulla base di risultati conseguiti e quando questi sono in linea con le clausole contrattuali sottoscritte che, è bene ribadire, sono dovuti grazie all’azione civica dei cittadini e ai loro sacrifici con la quietanza della cartella Tarsu”.  

Castelli Romani

Genzano: ballottaggio Zoccolotti contro Rosatelli

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Sarà una sfida tra centrosinistra e centrodestra a Genzano di Roma. Carlo Zoccolotti chiude la prima tornata in vantaggio con il 36,56 per cento mentre Piergiuseppe Rosatelli con il 27,59 per cento. Dato significativo è quello raccolto dai Cinque Stelle che hanno preso soltanto il 5,89 per cento rispetto, ultimi in classifica. Flavio Gabbarini ha raggiunto il 15, 86 per cento e Roberto Borri il 14,10 per cento.

Continua a leggere

Castelli Romani

Albano Laziale: Massimiliano Borelli eletto Sindaco al primo turno

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ALBANO LAZIALE (RM)Massimiliano Borelli è il nuovo Sindaco di Albano Laziale, eletto al primo turno con una vittoria secca. Vince Borelli che continua un percorso amministrativo dopo due mandati di Nicola Marini. Il neo Sindaco ha festeggiato insieme alla squadra stappando una bottiglia di spumante di fronte alla sezione: “Grazie a tutti coloro che hanno creduto alla mia candidatura”

Sconfitta netta per Matteo Mauro Orciuoli il quale ha affidato a una nota il suo commento sull’esito del voto: “I cittadini di Albano – ha detto il candidato Sindaco di centrodestra – hanno scelto la continuità anziché il cambiamento e la coalizione di centrodestra che rappresento non può che prenderne atto e fare i migliori auguri al nuovo Sindaco Massimiliano Borelli. Ringrazio tutti coloro che mi hanno sostenuto e con i quali ho condiviso un bel percorso che non si interrompe certamente oggi. Grazie a tutte le persone che ci hanno votato e ci hanno manifestato affetto ed entusiasmo”.

Continua a leggere

Metropoli

Anguillara Sabazia: è ballottaggio tra Angelo Pizzigallo e Michele Cardone

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ANGUILLARA SABAZIA (RM) – Sarà ballottaggio tra Angelo Pizzigallo (Lega-FI-FdI) e Michele Cardone (PD-Sinistra in Comune-Siamo Anguillara) per la conquista di palazzo Orsini i prossimi 4 e 5 ottobre ad Anguillara Sabazia, Città che conta 20 mila abitanti.

Secondo i primi dati parziali, perché lo spoglio è ancora in corso, Pizzigallo è intorno al 34,59 per cento, Cardone al 29,98 per cento, mentre i civici Francesco Falconi al 22,87 per cento e Sergio Manciuria al 12,55 per cento.

Un’analisi? A questa tornata hanno vinto i partiti tradizionali e i Cinque Stelle sono letteralmente scomparsi. Nonostante la buona performance della lista dell’Avvocato Francesco Falconi, sarà una sfida tutta tradizionale tra centrodestra e centrosinistra

Continua a leggere

I più letti