1

AREZZO: RUMENO UBRIACO MINACCIA LA MOGLIE COL MACHETE E AGGREDISCE I CARABINIERI

Redazione

Arezzo – I Carabinieri della Stazione di Bibbiena (AR),insieme a quelli di Talla (AR),  hanno arrestato un 38enne Rumeno residente in Casentino, pregiudicato, per minaccia, resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale.
I Militari dell’Arma, nella notte del 27 dicembre scorso, intervenivano in via Gramsci di Bibbiena (AR), dove il rumeno, in evidente stato di agitazione dovuta all’assunzione eccessiva di alcolici, aggrediva e minacciava con un “machete” la ex convivente, una 43enne anch’essa residente in Casentino.

L’uomo veniva immediatamente disarmato dai Carabinieri ed accompagnato nella Caserma di Bibbiena dove, a causa del suo stato psicofisico, continuava a minacciare e ad oltraggiare i Militari dell’Arma.