1

ARICCIA, PALAZZO CHIGI: DA NON PERDERE GLI APPUNTAMENTI DI SABATO 30 AGOSTO E 27 SETTEMBRE

Redazione

Ariccia (RM) – Con il progetto “Vita da Principi” la visita all’interno del Piano Nobile del Palazzo sarà “guidata” da attori in costume che proietteranno lo spettatore in una forma d’illusionismo nel quale la vita diventa storia grazie al matrimonio tra teatro e cultura. Il pubblico sarà accompagnato in questo viaggio nel tempo con personaggi misteriosi che evocheranno le personalità più rilevanti appartenute alla famiglia Chigi: i principi Agostino, Sigismondo, Mario, il Cardinale Flavio, Papa Alessandro VII, Maria Virginia Borghese, e alcune delle altre figure che hanno frequentato Ariccia. Il Palazzo, così, rivivrà come luogo concreto di accadimenti, come ideale “spazio scenico” di vicende vissute dalla famiglia, di possibili dialoghi, momenti di intimità, immagini, suggestioni e avvenimenti in cui riluce il riflesso della Storia. Grazie alla narrazione drammatizzata verrà mantenuto l’impegno didattico di fornire notizie relative al Palazzo ma si privilegerà soprattutto l’aspetto umano della famiglia. In questo itinerario i visitatori non resteranno semplici spettatori della bellezza del luogo, ma lo “vivranno”, come su un palcoscenico, accanto a tutti gli altri personaggi.

Per un viaggio all’insegna della storia e del gusto barocco non mancherà una cena tematica presso il ristorante Pagnanelli di Castel Gandolfo con un “menù da principe” per rivivere pienamente la vita di una corte italiana Barocca.

“Vita da principe” è un progetto (sostenuto dal Comune di Ariccia) dell’associazione culturale Artidea che gode del patrocinio del Comune di Ariccia e della Provincia di Roma.

Informazioni 

Data: sabato 30 agosto; sabato 27 settembre

Durata: la cena ha una durata di circa 1h e ‘30 – lo spettacolo ha una durata di 1h e ‘20 circa

Appuntamento: ore 19.30 presso il PIT di Castel Gandolfo, via Massimo d’Azeglio

Quota di partecipazione: 64 euro a persona

Lingua: ita lo spettacolo – cena ita/eng

La quota comprende: la cena, lo spettacolo teatrale notturno in costume e la Castelli Romani Green Card che darà consentirà di partecipare alle iniziative che l’associazione organizzerà per tutto il 2014; la Card ha validità annuale e darà diritto a sconti presso le attività commerciali convenzionate dei Castelli Romani