Connect with us

Sport

Asd Judo Frascati, una grande festa e tanti podi per la prima tappa del trofeo “Quattro stagioni”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Frascati (Rm) – La consueta grande festa e il pieno di podi per l’Asd Judo Frascati e i suoi piccoli atleti che domenica scorsa hanno partecipato in massa alla prima tappa del trofeo “Quattro stagioni”. Tra l’altro la gara promozionale organizzata dalla Federazione si è svolta proprio presso il complesso sportivo della “Banca d’Italia” a Vermicino e dunque gli atleti tuscolani hanno gareggiato da padroni di casa. Ben 57 i tesserati dell’Asd Judo Frascati (nati tra il 2006 e il 2014) presenti all’appuntamento, per una kermesse che ha visto oltre 700 mini judoka ai nastri di partenza. «I bambini sono stati divisi, oltre che per età e peso, anche per abilità attraverso i colori del semaforo: verdi per i principianti, giallo e rosso per i più esperti – spiega il presidente e maestro Nicola Moraci – Solo i 2006 hanno fatto una vera e propria gara con un podio e i nostri ragazzi hanno ottenuto due primi posti (con Matteo Karol Cusano ed Emanuele Cialei) e un secondo (con Alessandro Pastizzo). Per le altre fasce d’età non c’era una classifica, tutti gli atleti partecipanti sono stati premiati, anche se bisogna dire che tutti i nostri judoka si sono distinti per la loro ottima preparazione. Da segnalare, in particolare, le belle prestazioni di Emanuele De Sanctis (2009, ndr) Edoardo De Fusco (2011, ndr), Riccardo Capo (2008, ndr) e Giacomo Viti (2010, ndr)». Questo l’elenco dei judoka dell’Asd Judo Frascati che hanno preso parte alla gara di domenica scorsa: per il gruppo Esordienti A anno 2006 c’erano Matteo Karol Cusano, Alessandro Pastizzo ed Emanuele Cialei, mentre nelle altre fasce d’età c’erano i 2007 Simone Antonelli, Niccolò Perotti, Tommaso Fioranelli e Augusto Cicogna, i 2008 Charlotte Amy Simbi, Sara Alivernini, Leonardo Marino, Alessio Pannunzi, Flavio Gallozzi, Elisa Dal Brollo, Riccardo Capo, Romina Ghircosias, Andrea Paciotti, Lara Zago e Federico Giustini, i 2009 Emanuele De Sanctis, Matteo Yerel Dori, Giovanni Camilli, Emiliano Pannunzi, Filippo Maron e Ylber Iseni, i 2010 Giacomo Violetti, Giacomo Viti, Edoardo Teodorescu, Giovanni Battista Maliziola, Mattia Mrozek, Oscar Valerio Celentano, Cristian Zappalà, Mattia Moscatelli e Alessandro Mastrantonio, i 2011 Edoardo De Fusco, Marco Ghircoias, Luca Mercuri, Massimiliano Ardito, Marco Cusano, Federico Fontana, Leonardo Moscatelli e Lorenzo Iudica Mannarino, i 2012 David Ciravolo, Rocco Murè, Lorenzo Zappitelli, Sofia Ferraro, Emanuele Mangone, Marco Monaco, Stefano Sodano, Dario De Santis e Giuliano Voli, i piccoli 2013 Gabriele Tamburrano, Sante Angeli, Lorenzo Passanisi e Santiago D’Amico e infine i mini atleti del 2014 Leonardo Zappitelli e Leonardo Carinci.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Calcio

Città di Valmontone (calcio) per il sociale, sabato 14 dicembre il convegno sui Dsa e sul bullismo

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Valmontone (Rm) – Il Città di Valmontone ha dimostrato più volte di essere vicino alle tematiche sociali che riguardano diversi ragazzi e anche bambini. In tal senso la società del presidente Massimiliano Bellotti ha collaborato alla realizzazione di un importante appuntamento organizzato dall’associazione L’Acuilone Adar (Associazione Dislessia Adulti e Ragazzi), un’associazione di genitori, di insegnanti e di tecnici, nata per informare sui Dsa (Disturbi Specifici dell’Apprendimento come la dislessia, la disgrafia, la discalculia e la disortografia), supportare le famiglie, organizzare forme di tutoraggio, sensibilizzare la comunità e le amministrazioni. L’incontro si terrà sabato 14 dicembre dalle ore 15,30 alle 19 nella prestigiosa cornice della Stanza dell’Aria del Palazzo Doria Pamphilj (in piazza Umberto Pilozzi) e ha ottenuto anche il patrocinio del Comune di Valmontone. Il tema del convegno ha proprio come titolo: “Dsa? Problemi a scuola? Bullismo? Vittima o carnefice? Parliamone che possiamo farcela” e sarà “condotto” in prima persona dalla dottoressa Lucia Fusco, logopedista e vice presidente sia dell’associazione Acuilone Adar che della Fida (la Federazione Italiana Dislessia Apprendimento) del centro Italia. Assieme a lei ci saranno alcuni membri del direttivo Acuilone (e genitori di bambini Dsa), ma anche ragazzi che racconteranno le loro storie. Nel corso dell’incontro ci sarà la visione del video americano “Come può essere così difficile?” che fornirà tantissimi spunti di riflessione. I relatori risponderanno a tutte le domande di chi vorrà partecipare, anche inerenti il percorso scolastico e affronteranno il discorso del Dsa in generale anticipando anche una piccola parte dell’aspetto tecnologico. “Conosco personalmente la dottoressa Fusco, è una professionista validissima e una donna molto impegnata su questa tematica – spiega Raffaele Luciano, allenatore del Città di Valmontone che si è occupato dell’organizzazione e della diffusione di questo appuntamento per conto della società lepina – Abbiamo invitato tutte le associazioni sportive del territorio e ovviamente i genitori dei nostri tesserati a partecipare a questo convegno e a conoscere la realtà di questa associazione che può essere di grande sostegno alle famiglie in caso di necessità.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Calcio

Football Club Frascati (Under 17 prov.), Ricci: “Sfida col Cecchina? Può rappresentare la scintilla”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Frascati (Rm) – L’Under 17 provinciale del Football Club Frascati è pronta per il big match. Domenica (alle ore 11) all’Otto Settembre arriverà la capolista Pro Calcio Cecchina che finora ha vinto sei partite su sei e ovviamente comanda il girone C della categoria. I ragazzi di mister Manuel Ricci si stanno preparando per provare a fare uno “sgambetto” di eccellenza: “Il gruppo si sta allenando davvero bene questa settimana e vedo tutti molto concentrati. Avremo di fronte una squadra molto ben attrezzata che l’anno scorso ha vinto nella categoria Under 16 provinciale e che quindi è sicuramente valida. Ma anche i nostri ragazzi, con la giusta testa, possono dimostrare di non essere da meno: questo è l’avversario giusto per far scoccare una scintilla nel nostro campionato”. Il continuo riferimento di Ricci all’aspetto mentale non è casuale: “Finora la squadra è stata molto discontinua, perfino nella singola partita. E’ capitato così con la Vis Artena in un match dominato fino al 2-0 e poi perso 3-2 tra le mura amiche e tutto sommato è andata in questo modo pure domenica scorsa sul campo della Polisportiva Ciampino dove abbiamo pareggiato 3-3”. Una gara totalmente a due facce quella dell’ultimo turno giocato dai frascatani: “Nel primo tempo non siamo praticamente scesi in campo e gli avversari ne hanno approfittato per arrivare fin sul 3-0. Nell’intervallo, però, non ho “sbraitato” o urlato: ho deciso di spronare i ragazzi dicendo loro di dare qualcosa in più e non fare la semplice presenza. Nel secondo tempo è cambiato tutto con la rimonta firmata dalla doppietta di Grossi e dal gol di Carducci. E dopo il 3-3, realizzato a una decina di minuti dal termine, ho sperato anche di completare la rimonta, ma il gruppo era molto provato fisicamente dalla rincorsa”. Secondo Ricci l’Under 17 provinciale del Football Club Frascati, attualmente settima in classifica, ha tutte le carte in regola per fare meglio: “Dobbiamo migliorare il nostro piazzamento, sono convinto che questa squadra possa valere almeno un posto tra le prime quattro. Bisogna lavorare con impegno durante la settimana e scendere in campo con la massima concentrazione per tutta la durata delle gare di campionato, trasmettendo fiducia e sicurezza ai nostri ragazzi”.
Infine l’amministrazione comunale sta mettendo mano alla situazione degli impianti sportivi e delle società cittadine morose: il co-presidente Claudio Laureti sottolinea “che il Football Club Frascati è in regola con tutti i pagamenti” e si dice “fiducioso nell’operato del Comune, affinchè si faccia luce su una vicenda che interessa giustamente tutti i cittadini”.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Sport

Frascati Sporting Village, che festa domenica scorsa per il torneo misto di padel

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Frascati (Rm) – Un’altra domenica di festa “fatta in casa” per il settore padel del Frascati Sporting Village, che fa attività sotto il nome di Padel Frascati. Il mese di dicembre, infatti, si è aperto con un torneo misto per principianti e amatori che ha riscosso un grande successo con ben 30 coppie ai nastri di partenza della manifestazione, organizzata come sempre dal responsabile Ludovico Pisani. “Siamo partiti con le sfide dalle 9 del mattino e siamo andati avanti fino alle 20 – dice Pisani – La risposta dei partecipanti è stata davvero notevole e devo dire che anche il livello tecnico è stato piuttosto buono. Inoltre, come sempre, abbiamo unito all’evento sportivo quello “gastronomico” e nel corso della domenica c’è stato continuamente asado argentino per tutti i partecipanti”. Le coppie (molte delle quali composte da ragazzi che si allenano al Frascati Sporting Village, ma non sono mancate le presenze “esterne”) hanno cominciato il torneo con una prima fase a gironi, poi si è passati agli scontri ad eliminazione diretta dai quarti fino alla finale. A spuntarla, al termine della lunga giornata di sfide, è stata la coppia composta da Davide Palmioli e Maria Grazia Diaferia che hanno battuto nell’atto conclusivo il duo formato da Valeria Cristofanelli e Damiano Matera al termine di un match tirato e spettacolare. Gli eventi di dicembre organizzati presso il Frascati Sporting Village proseguiranno il prossimo 14 e 15 con un torneo natalizio che metterà in palio una serie di premi interessanti, mentre in questi giorni gli atleti del club tuscolano sono anche impegnati nelle semifinali del torneo “Giro Padel”, organizzato dall’omonima associazione. Infine, proseguono a ritmo intenso le lezioni della Scuola padel per bambini: il gruppo di quelli di età compresa tra i 3 ai 5 anni si allena tutti i lunedì e i giovedì, mentre il martedì e il venerdì ci sono i gruppi dei bambini compresi tra i 6 e i 9 anni e tra i 10 e 13 anni.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Traduci/Translate/Traducir

Il calendario delle notizie

Dicembre: 2019
L M M G V S D
« Nov    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

L’Osservatore su Facebook

I tweet de L’Osservatore

Le più lette di oggi

Copyright © 2017 L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direzione@osservatoreitalia.it