1

Associazione Stampa Estera in Italia: Esma Capir eletta per la seconda volta presidente

“Assicurare un giornalismo di qualità, e su valori quali coesione, armonia e umanità”

Si è svolto il passaggio di consegne al nuovo Consiglio Direttivo dell’Associazione della Stampa Estera in Italia. La giornalista turca Esma Capir, è la nuova presidente dell’Associazione, eletta per la seconda volta (il suo precedente mandato era stato nel 2018-2019). Esma Cakir, nel suo saluto ai colleghi, si è soffermata sull’importanza di continuare ad assicurare un giornalismo di qualità, e su valori quali coesione, armonia e umanità.

Sono veramente molto contenta di poter nuovamente rappresentare la nostra Associazione. Sarò supportata da un Consiglio Direttivo di assoluto valore, ove sono rappresentate nove differenti nazionalità e spero che questa eterogeneità sia un punto di partenza importante soprattutto in questo momento storico dove c’è ancor più di prima necessità di coesione e collaborazione fra diverse culture e ascolto e comunicazione da diversi punti di vista. Il buon giornalismo, l’approfondita informazione e il ragionamento complesso saranno i nostri punti cardini di questa nuova stagione, e ci adopereremo affinché la nostra sede, dopo due anni molto difficili, sia di nuovo protagonista di dibattiti, incontri e conferenze per una visione più ampia dello scenario italiano e non solo, e continui a rappresentare un punto di riferimento per la Stampa libera e universale.”  L’Associazione della Stampa estera in Italia compie nel 2022 i 110 anni dalla sua istituzione.

Il nuovo Consiglio Direttivo, costituito da 13 Consiglieri, corrispondenti di testate estere, di 9 nazionalità diverse, rimarrà in carica fino a marzo 2023. Il rappresentante unico dei pubblicisti, il giornalista tarantino Gianfranco Nitti, è il corrispondente della Rondine.fi dall’Italia, collaboratore di mass media finlandesi ed italiani, ed è stato più volte consigliere in mandati precedenti.