1

Atletica Frascati, Flavia Di Paola: “Bei riscontri dai più piccoli nel Trofeo Primavera di Colleferro”

Frascati (Rm) – Si è aperta sabato scorso allo stadio “Natali” di Colleferro la stagione in pista del 2022. E’ accaduto col “Trofeo Primavera” organizzato dal CP Fidal Roma Sud insieme all’Atletica Colleferro-Segni e dedicato in particolare al settore giovanile degli Esordienti, Ragazzi e Cadetti. L’Atletica Frascati si è distinta come sempre sia per la corposa presenza, sia per i brillanti risultati. Molto felice il tecnico Flavia Di Paola che commenta i risultati dei più piccoli: “Negli Esordienti M8 (7-8 anni) Damiano Gregori ha vinto nel salto in lungo ed è caduto nella fase iniziale dei 300 dove poteva essere protagonista. Quella gara l’ha vinta il compagno di società Samuele Bernardo che si è piazzato secondo nel salto in lungo. Samuele lo seguo da quattro anni, Damiano dall’anno scorso: sono ragazzi di talento che possono crescere tanto. Lo stesso discorso vale per gli Esordienti M10 Giordano Baccani (settimo nei 400) e Ilaria Carando, terza sui 400 correndo in solitaria nella sua batteria. Per i piccoli Esordienti 5 segnalo una grande e festosa partecipazione da parte di tanti nostri ragazzini e poi anche il bel terzo posto di Aaron Nunez Dal Pont nel lungo. Salendo di categoria, tra i Ragazzi va segnalato il terzo posto nel lungo di Flavio Pignagnoli che ha cominciato quest’anno e sembra davvero avere piedi fantastici. Molto brava anche Viktoria Polonska della scuola di Rocca Priora: ha ottenuto il secondo posto sui 600 e, pur dovendo crescere dal punto di vista del tipo di corsa, è tecnicamente molto forte e ha ottime prospettive. Grandi speranze le riponiamo anche su Sofia Mosti (Ragazze) che ha ottenuto il successo nel vortex con la bella misura di 29,01: questa giovane atleta può diventare davvero un’ottima giavelottista. Gli atleti della categoria Ragazzi avranno l’importante gara del “Criterium” domenica prossima al “Paolo Rosi” di Roma, manifestazione da cui ci aspettiamo tanti ottimi risultati”.
Nella categoria superiore dei Cadetti, vanno segnalati il secondo posto di Andrea Schiano negli 80 (con primato personale disintegrato), il dominio frascatano nel giavellotto con Leonardo Di Mugno che si aggiudica la gara con il miglior lancio a 39,05 e con Sofia Corini (al suo esordio nella specialità) con la misura di 26,78. Show tuscolano nei 600 Cadetti con podio interamente occupato: Claudio Fanelli primo, Giacomo Barbuto secondo e Andrea Schiano terzo. Nei 600 Cadette, gara in solitaria dal primo all’ultimo metro per una bravissima Giorgia Sala che, al primo anno di categoria, ha imposto un ritmo notevole alla gara chiudendo con l’ottimo crono finale di 1’39’’24. Bravissima anche Lara Iannilli che nella stessa gara si è piazzata al secondo posto.