1

ATLETICO MORENA, LA SECONDA CATEGORIA CHIUDE IL 2013 CON UN PARI – AQUILANTI: «PRESTAZIONE DELUDENTE»

Redazione

Roma – Un pari un po’ opaco per finire il 2013. L’Atletico Morena non è riuscito ad andare oltre l’1-1 nella sfida esterna al Pro Appio di domenica scorsa che ha chiuso la prima parte di stagione. «Certamente non sono per nulla soddisfatto – dice mister Andrea Aquilani – perché i ragazzi non hanno avuto l’atteggiamento giusto nel corso di tutta la gara. Mi prendo le colpe se non sono riuscito a far capire loro che questa, come tutte le sfide del nostro campionato, non sarebbe stata una passeggiata e che non avremmo vinto senza sudare. Purtroppo dopo essere andati in vantaggio con Tarquini al quarto d’ora della ripresa siamo stati raggiunti nel finale per un’autorete, ma la prestazione è stata negativa e quindi non ci appelliamo agli episodi». La sosta sarà breve. «Il 5 gennaio del prossimo anno saremo impegnati in casa contro la Gioc Cocciano Frascati – dice Aquilanti – e sarà un’altra gara molto insidiosa, visto che loro sono in crescita evidente e chiudono il gruppetto di squadre che può ambire alla vittoria del campionato. Lavoreremo sodo durante questi giorni di pausa per mettere benzina nelle gambe e ripartire di slancio». La classifica, comunque, vede l’Atletico Morena in testa con cinque punti di vantaggio sul Real Rocca di Papa e sette sul Torre Angela. «Riflettevamo assieme al direttore generale Sandro Serafini – rivela Aquilanti – che avremmo firmato ad inizio stagione per arrivare al Natale con una situazione di classifica del genere. Quindi siamo molto contenti nel complesso di quello che hanno fatto i ragazzi nella nuova categoria e in generale nel 2013, calcolando la vittoria del campionato di Terza. Ma ora dobbiamo ricominciare a pedalare velocemente perché le avversarie sono agguerrite e il campionato, come abbiamo sempre detto, non è di certo chiuso».