1

Bagheria, omicidio Angela Maria Corona. E’ svolta nelle indagini: arrestata la nipote e due sicari

BAGHERIA (PA) – Svolta nelle indagini sull’omicidio di Angela Maria Corona.

Nella tarda serata di ieri i carabinieri della Compagnia di Bagheria hanno arrestato e portato in carcere Maria Francesca Castronovo e due uomini, il 23enne ivoriano Guy Morel Diehi e il 28enne maliano Toumani Soukouna che la Castronovo, nipote di Angela Maria Corona, avrebbe assoldato per uccidere la zia.

L’ordine di arresto e di carcerazione è partito a seguito dei risultati dell’indagine portata avanti dai carabinieri che ha consentito in tempi rapidi di formare una solida piattaforma probatoria a carico dei tre indagati.

Secondo la Procura di Termini Imerese la Castronovo avrebbe assoldato i due stranieri  come sicari per uccidere la zia e occultarne il cadavere pagando una somma di denaro. I tre sono ora accusati di omicidio e occultamento di cadavere.

L’omicidio di Angela Maria Corona, secondo la tesi accusatoria, sarebbe avvenuto lo scorso 14 aprile quando la donna è stata strangolata e poi infilata in un sacco e gettata in un dirupo.