Connect with us

Roma

BASKET FRASCATI, IL DIRIGENTE CIVILI SULLA C2: «STAGIONE DAI DUE VOLTI, MA NEL COMPLESSO POSITIVA»

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Redazione

Frascati (Rm) – «Qualcosa abbiamo costruito, ora bisogna valorizzarlo nella prossima stagione». Il concetto è chiaro ed è “firmato” dal dirigente del Basket Frascati Romeo Civili, una delle colonne principali della società tuscolana assieme al presidente Fernando Monetti e al direttore sportivo Roberto Giammò. Il pensiero di Civili riguarda in special modo la prima squadra (militante in serie C2) che quest'anno «ha vissuto un'annata dai due volti – spiega il dirigente -: molto negativa nella prima parte, decisamente buona nella seconda. In questo senso la scelta di cambiare guida tecnica e affidarci a coach Cristiano Mocci è stata premiata dai risultati del campo. Abbiamo visto una prima squadra con un gioco piacevole e soprattutto con un gruppo unito e compatto nel combattere per lo stesso obiettivo. Per questo penso che la stagione sia stata nel complesso positiva perchè comunque abbiamo costruito qualcosa e ora da lì dobbiamo ricominciare in vista del prossimo campionato». Il Basket Frascati vorrà essere protagonista nel massimo campionato regionale, ma intanto la società ha fatto nel tempo grandi passi da gigante anche dal punto di vista del settore giovanile. «La crescita dei nostri gruppi di ragazzi è evidente, diverse squadre hanno raggiunto un ottimo livello – sottolinea Civili -. A livello numerico e qualitativo, ormai, il Basket Frascati è diventata una delle società di riferimento del nostro territorio: bisogna continuare su questa strada». Il dirigente conclude facendo capire che ci sono alcune cose molto interessanti “in pentola”. «Stiamo valutando alcune situazioni – spiega Civili -: non appena le metteremo a punto, le ufficializzeremo». Quella del Basket Frascati potrebbe essere davvero un'estate molto calda.

Castelli Romani

Genzano: ballottaggio Zoccolotti contro Rosatelli

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Sarà una sfida tra centrosinistra e centrodestra a Genzano di Roma. Carlo Zoccolotti chiude la prima tornata in vantaggio con il 36,56 per cento mentre Piergiuseppe Rosatelli con il 27,59 per cento. Dato significativo è quello raccolto dai Cinque Stelle che hanno preso soltanto il 5,89 per cento rispetto, ultimi in classifica. Flavio Gabbarini ha raggiunto il 15, 86 per cento e Roberto Borri il 14,10 per cento.

Continua a leggere

Castelli Romani

Albano Laziale: Massimiliano Borelli eletto Sindaco al primo turno

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ALBANO LAZIALE (RM)Massimiliano Borelli è il nuovo Sindaco di Albano Laziale, eletto al primo turno con una vittoria secca. Vince Borelli che continua un percorso amministrativo dopo due mandati di Nicola Marini. Il neo Sindaco ha festeggiato insieme alla squadra stappando una bottiglia di spumante di fronte alla sezione: “Grazie a tutti coloro che hanno creduto alla mia candidatura”

Sconfitta netta per Matteo Mauro Orciuoli il quale ha affidato a una nota il suo commento sull’esito del voto: “I cittadini di Albano – ha detto il candidato Sindaco di centrodestra – hanno scelto la continuità anziché il cambiamento e la coalizione di centrodestra che rappresento non può che prenderne atto e fare i migliori auguri al nuovo Sindaco Massimiliano Borelli. Ringrazio tutti coloro che mi hanno sostenuto e con i quali ho condiviso un bel percorso che non si interrompe certamente oggi. Grazie a tutte le persone che ci hanno votato e ci hanno manifestato affetto ed entusiasmo”.

Continua a leggere

Metropoli

Anguillara Sabazia: è ballottaggio tra Angelo Pizzigallo e Michele Cardone

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ANGUILLARA SABAZIA (RM) – Sarà ballottaggio tra Angelo Pizzigallo (Lega-FI-FdI) e Michele Cardone (PD-Sinistra in Comune-Siamo Anguillara) per la conquista di palazzo Orsini i prossimi 4 e 5 ottobre ad Anguillara Sabazia, Città che conta 20 mila abitanti.

Secondo i primi dati parziali, perché lo spoglio è ancora in corso, Pizzigallo è intorno al 34,59 per cento, Cardone al 29,98 per cento, mentre i civici Francesco Falconi al 22,87 per cento e Sergio Manciuria al 12,55 per cento.

Un’analisi? A questa tornata hanno vinto i partiti tradizionali e i Cinque Stelle sono letteralmente scomparsi. Nonostante la buona performance della lista dell’Avvocato Francesco Falconi, sarà una sfida tutta tradizionale tra centrodestra e centrosinistra

Continua a leggere

I più letti