1

BE' BOLOGNAESTATE 2014, GLI APPUNTAMENTI DI VENERDI' 8 AGOSTO

Redazione

Bologna – Ancora ricco il calendari odi appuntamenti di Bè Bolognaestate 2014: sotto le stelle del Cinema Piazza Maggiore cinetecadibologna.it ore 21.45 C'eravamo tanti amati (Ita/1974) di E. Scola (125').

Con  Nino  Manfredi,  Vittorio  Gassman,  Stefano  Satta  Flores,  Stefania Sandrelli, Giovanna Ralli, Aldo Fabrizi.

"Si  pensava  alla  storia  di  un  professore  di provincia che, dopo aver partecipato  alla  Resistenza,  rimaneva colpito da Ladri di biciclette che vedeva  nel  cineclub  della  sua città. C'era quindi un personaggio che si entusiasmava  al punto da ritenere il neorealismo uno strumento di crescita sociale  per  l'Italia  (e  in  realtà,  almeno in parte, è stato così). Il professore  abbandonava  lavoro  e  famiglia e andava a Roma per cercare di conoscere  De  Sica.  Il  film doveva essere soltanto la storia di un lungo pedinamento  che  si  protraeva  per trent'anni: il protagonista seguiva De Sica,  diventando per lui una vera ossessione. De Sica si sarebbe ritrovato sempre  di  fronte  questo  grillo  parlante,  questa  specie di voce della coscienza  che lo seguiva, lo rimproverava, lo perseguitava. Il film doveva terminare  con  una  frase  che  poi  è  rimasta  la  stessa nella versione

definitiva:  "Noi  crediamo  di  cambiare  il  mondo, invece è il mondo che cambia noi" In seguito l'idea di incentrare il film su un solo personaggio, con De Sica nella parte di se stesso, ci sembrò un poco limitata; in questo modo  il  film  si  sarebbe occupato soltanto di cinema. Pensammo quindi di allargare  la  visione  delle cose introducendo almeno altri due personaggi emblematici,  un  borghese  e  un  proletario.  Ed è così che è nata l'idea definitiva di C'eravamo tanto amati. "(Ettore Scola)

Arena Puccini Parco del Dopolavoro Ferroviario – via Sebastiano Serlio 25 cinetecadibologna.it ore  21.45  Solo  gli  amanti  sopravvivono di Jim Jarmusch (Gran Bretagna, Germania, Francia, Cipro, USA /2013, 123') Con  Tom  Hiddleston,  Tilda  Swinton,  Mia  Wasikowska,  John  Hurt, Anton Yelchin.

BOtanique 5.0 Giardini di via Filippo Re Botanique.it ore 19.30 Dj set Terminata  la programmazione dei concerti, il BOtanique resterà aperto fino al  9  agosto,  con  dj set e bar. Sarà dunque possibile trascorrere ancora alcune  serate  in  compagnia,  al  fresco dei giardini universitari di via Filippo Re.