Connect with us

Roma

BRACCIANO, ELEZIONI 2016: NELLA SQUADRA DI DONATO MAURO UN EX AMMINISTRATORE RINVIATO A GIUDIZIO

Clicca e condividi l'articolo

Ivano Michelangeli è stato rinviato a giudizio per due grosse questioni

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Red. Politica
Bracciano (RM)
– Bufera sull’ex assessore ai Lavori Pubblici, Ivano Michelangeli, candidato capolista con “Rinnoviamo Bracciano”, a sostegno dell’aspirante sindaco di Bracciano Donato Mauro.

Ivano Michelangeli è stato rinviato a giudizio per due grosse questioni che in poche parole andiamo ad illustrare. L’ex assessore è imputato con l’accusa di aver “attestato falsamente” (ipotesi reato falso ideologico) di non aver mai commissionato i lavori di manutenzione stradale alla ditta Lisii Pietro.

Ma non è tutto perché sempre Ivano Michelangeli è imputato con l’accusa di aver abusato della sua carica di assessore ai Lavori Pubblici per l’affidamento diretto del servizio di guardiania della discarica di Cupinoro a una specifica ditta.  Due grosse vicende in corso dunque per un candidato capolista nella coalizione dell’ex generale Donato Mauro alla testa di quattro liste, il quale ha basato la sua campagna elettorale sull’onestà, trasparenza e legalità.

È opportuno che sotto la bandiera di questi alti valori, Donato Mauro, porti un imputato tra i candidati  in squadra? Se queste vicende giudiziarie hanno dimostrato comunque un’opacità nella gestione della cosa pubblica e dei soldi dei cittadini come è possibile che una persona con queste pesanti accuse da parte della Magistratura si presenti a chiedere il voto agli elettori? Ai posteri l’ardua sentenza, nel frattempo non si può far altro che constatare che nel dibattito elettorale di Bracciano la società municipalizzata destinata alla gestione dei rifiuti giochi un ruolo non indifferente. 

A Bracciano durante la passata consiliatura le vicende della Bracciano Ambiente hanno influito notevolmente la vita politica, la condanna a risarcire il comune per 900.000 euro, inflitta in primo grado all’ex sindaco Giuliano Sala, è stato uno dei primi passi del processo che ha determinato, nel mese di novembre, le dimissioni di tutta la giunta.

Chissà per quanto tempo peseranno sulle spalle dei cittadini di Bracciano gli strascichi giudiziari di  tutta questa enorme storia che si svincola in altre piccole inchieste che non hanno risparmiato imprenditori, funzionari del Comune ed ex amministratori. Ribadendo la presunzione d’ innocenza fino al terzo grado di giudizio ci si chiede però se l’etica e il buon gusto riescano qualche volta a prevalere sulle ambizioni personali. E la corsa elettorale continua. Intanto la prossima udienza che riguarda l'ex assessore di Bracciano Ivano Michelangeli sarà in autunno e come ben sappiamo gli iter giudiziari durano anche diversi anni, perciò la strada si profila ancora in salita.
 

In evidenza

Bracciano, elezioni: ecco il confronto tra i candidati

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

BRACCIANO (RM) – Al Chiostro degli Agostiniani si è tenuto il confronto tra i 5 candidati a sindaco di Bracciano.

L’evento è stato moderato dalle giornaliste Chiara Rai e Graziarosa Villani.

Qui il video del confronto. [Portare il cursore del tempo a 7:34]

Continua a leggere

Metropoli

Bracciano, tutto pronto per il confronto tra i 5 candidati a Sindaco

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sabato 25 settembre alle ore 16.30 (all’interno il link per seguire)

BRACCIANO (RM) – Tutto pronto per il confronto tra i 5 candidati a Sindaco di Bracciano che sarà moderato dal direttore Responsabile de L’Osservatore d’Italia la giornalista professionista Chiara Rai e dal direttore Responsabile de L’Ortica del venerdì settimanale la giornalista professionista Graziarosa Villani.

L’evento potrà essere seguito in diretta streaming sabato 25 settembre a partire dalle ore 16.30 sulla pagina Facebook di questo quotidiano all’indirizzo: facebook.com/paginaosservatoreitalia/

Le due giornaliste proporranno una serie di domande ai 5 candidati i quali avranno 3 minuti ciascuno per rispondere a ciascuna domanda e nel caso in cui uno dei candidati tiri in ballo un altro candidato quest’ultimo avrà diritto ad un minuto supplementare per poter replicare.

Una vetrina quella di sabato che darà ampia possibilità ai nostri lettori di conoscere i candidati a sindaco e soprattutto le loro proposte per Bracciano.

Hanno aderito e confermato la loro presenza tutti e cinque i candidati:

  1. Armando Tondinelli sindaco uscente che si propone per il secondo mandato sostenuto da tutto il centrodestra e da una lista civica
  2. Marco Crocicchi candidato di centrosinistra sostenuto da due liste civiche
  3. Alberto Bergodi sostenuto da due liste civiche
  4. Antonio Spica sostenuto da una civica
  5. Renato Cozzella sostenuto dal M5s   

Continua a leggere

Metropoli

Capena, muore in strada: percosse e ferite sul corpo

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

CAPENA (RM) – Giallo a Capena, cittadina sulla Tiberina a Nord Est della Capitale. Un tossicodipendente è stato trovato morto stamattina sulla strada provinciale Capena Bivio all’altezza del civico 66, sul ciglio della strada, con segni di percosse e una ferita alla testa.

Era diretto al servizio per prendere il metadone. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che ne hanno constatato il decesso. I carabinieri hanno avviato le indagini. Il medico legale ipotizzerà la causa della morte. Al momento non si esclude l’investimento.

Continua a leggere

I più letti