1

Bracciano, opposizione scatenata tra “esibizioni canterine” e video fake: interviene l’assessore Luca Testini

BRACCIANO (RM) – A Bracciano ultimamente una certa parte dell’opposizione dirama comunicati, poi pubblicati da una parte della stampa locale in copia carbone, che puntualmente vengono smentiti dai rappresentanti del governo locale.

Gli ultimi casi sono stati quelli che hanno visto prima alcune affermazioni rese dal consigliere di minoranza Donato Mauro, che alla luce di quanto emerso dall’intervista con la dottoressa Simona Di Paolo, Coordinatore Ufficio di Piano distretto Rm4.3 e Rup – Responsabile Unica Procedimento si sono poi rilevate inesatte e fuorvianti. E successivamente il tentativo sempre del consigliere Donato Mauro insieme al pentastellato Marco Tellaroli di accaparrarsi il merito di una azione di governo che ha visto approvare una importante manovra di bilancio da 243 mila euro a favore dei commercianti, imprenditori e famiglie di Bracciano.

Una opposizione che alla luce di quanto si assiste, soprattutto in questo periodo emergenziale in cui sarebbe necessaria una politica costruttiva più che di mera propaganda sembra non sapere più che “pesci prendere”.

Così, dopo aver assistito anche ad una commovente esibizione canterina da parte di un consigliere di minoranza, con buona pace di Francesco De Gregori, ieri un consigliere grillino ha postato su Facebook un video che elargisce l’ennesima “Lectio magistralis” – questa volta però mancava la lavagna e la bacchetta – per quanto riguarda l’impiego dei soldi pubblici.

Sui contenuti di questo ultimo video è intervenuto, attraverso una video nota, l’assessore al Bilancio Luca Testini che ha voluto fare alcune precisazioni.

Comunicazione dell'Assessore al Bilancio Luca Testini Buonasera cittadini, sicuramente non ci piace fare polemica però abbiamo il dovere quantomeno di fare chiarezza quando dall’opposizione vengono fatte delle affermazioni che non corrispondono alla realtà. Ieri in un video è stata menzionata la possibilità di poter impiegare i soldi destinati ai Lavori Pubblici a sostegno delle famiglie indigenti dei commercianti e delle piccole imprese. Appare davvero curiosa questa proposta da parte dell’opposizione perché il consigliere dei pentastellati dovrebbe conoscere bene il Testo Unico degli Enti Locali e non dovrebbe formulare queste proposte perché chi ha un minimo di competenza sa bene che le entrate di mutuo si possono utilizzare solo ed esclusivamente per i lavori pubblici e quindi sarebbe stato impensabile poter utilizzare quella somma a sostegno delle famiglie. Abbiamo fatto una manovra, di cui ha già dato notizia il Sindaco, di 243 mila euro da destinare ai commercianti, piccoli e medi imprenditori e alle famiglie.La manovra è stata concretizzata tramite un atto di giunta perché il bilancio era in via di approvazione.Adesso, cercheremo sicuramente di intervenire su tutte le tasse come già abbiamo ribadito fin dall’inizio di questa emergenza posticipando tutte le scadenze e cercando di trovare un sistema per alleggerire la pressione fiscale su tutti i cittadini in questo momento di emergenza perché siamo consapevoli delle enormi difficoltà cui devono far fronte le famiglie. Ci tenevo a sottolineare questo perché effettivamente anche a noi piacerebbe utilizzare tanti soldi dell’Amministrazione a sostegno dei cittadini ma purtroppo non si può fare perché questi importi destinati ai lavori pubblici (rotatorie, asfalto ecc) sono soldi in conto capitale e quindi per legge non possono essere assolutamente utilizzati come spesa corrente. Ci tenevo a farvi questa comunicazione per evitare malintesi a seguito della diffusione di un video che purtroppo da false speranze e false informazioni. Noi ci siamo, sempre. Forza Bracciano. Insieme ce la faremo!

Pubblicato da Comune Di Bracciano su Lunedì 4 maggio 2020

“Sicuramente non ci piace fare polemica però abbiamo il dovere quantomeno di fare chiarezza quando dall’opposizione vengono fatte delle affermazioni che non corrispondono alla realtà. – Ha detto l’assessore Testini – Ieri in un video – prosegue – è stata menzionata la possibilità di poter impiegare i soldi destinati ai lavori pubblici a sostegno delle famiglie indigenti dei commercianti e delle piccole imprese. Appare davvero curiosa questa proposta da parte dell’opposizione perché il consigliere dei pentastellati dovrebbe conoscere bene il Testo Unico degli Enti Locali e non dovrebbe formulare queste proposte perché chi ha un minimo di competenza sa bene che le entrate di mutuo si possono utilizzare solo ed esclusivamente per i lavori pubblici e quindi sarebbe stato impensabile poter utilizzare quella somma a sostegno delle famiglie.Abbiamo fatto una manovra, di cui ha già dato notizia il Sindaco, di 243 mila euro da destinare ai commercianti, piccoli e medi imprenditori e alle famiglie.
La manovra è stata concretizzata tramite un atto di giunta perché il bilancio era in via di approvazione.
Adesso, cercheremo sicuramente di intervenire su tutte le tasse come già abbiamo ribadito fin dall’inizio di questa emergenza posticipando tutte le scadenze e cercando di trovare un sistema per alleggerire la pressione fiscale su tutti i cittadini in questo momento di emergenza perché siamo consapevoli delle enormi difficoltà cui devono far fronte le famiglie. Ci tenevo a sottolineare questo perché effettivamente anche a noi piacerebbe utilizzare tanti soldi dell’Amministrazione a sostegno dei cittadini ma purtroppo non si può fare perché questi importi destinati ai lavori pubblici (rotatorie, asfalto ecc) sono soldi in conto capitale e quindi per legge non possono essere assolutamente utilizzati come spesa corrente.
Ci tenevo a farvi questa comunicazione per evitare malintesi a seguito della diffusione di un video che purtroppo da false speranze e false informazioni. Noi ci siamo, sempre. Forza Bracciano. Insieme ce la faremo!”