Connect with us

Cultura e Spettacoli

Bracciano: sale l’attesa per il concerto di Mietta

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

BRACCIANO (RM) – Grande attesa per il concerto di Mietta che sarà a Bracciano domenica 1 settembre alle ore 21 in piazza IV Novembre.

L’ingresso è gratuito

Si tratta di un evento con la maiuscola organizzato dall’Amministrazione di Armando Tondinelli per il calendario estivo della città di Bracciano che quest’anno ha visto noti big esibirsi con enorme successo di pubblico.

Anche per domenica sono attesi numeri importanti: “Mietta è uno dei volti più celebri della musica italiana – commenta il Sindaco Armando Tondinelli – uscita di recente con un altro brano, molto apprezzato come del resto lo sono tanti dei suoi successi che rimarranno impressi nella memoria storica della canzone italiana. Sicuramente con la sua indiscussa professionalità e talento conquisterà tutti. Noi siamo pronti per accoglierla e per regalare alla nostra cittadinanza un altro evento di alto profilo artistico”.

Soddisfazione da parte dell’Assessore alla Cultura Claudia Marini e del Vicesindaco e Assessore al Turismo Luca Testini: “Un onore per noi avere la grande artista Mietta a Bracciano – commentano Marini e Testini – con la sua personalità forte e magnetica è riuscita a rimanere tra le più apprezzate cantanti del panorama musicale italiano. Con Mietta, dopo il grande successo che ha riscosso Michele Zarrillo, possiamo dire di aver mantenuto alta la qualità dell’offera di intrattenimento per l’estate perché ci siamo affidati alla Cultura e ai grandi nomi”. 

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere
Commenti

Cultura e Spettacoli

Roma, successo a Casalotti per Sport in piazza: tra gli ospiti Martina Lamberti, Solange e Gabriele Pulici

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Centinai di atleti, giovani e meno giovani, hanno animato a Casalotti la tappa di “Sport in Piazza”. L’iniziativa, che si è tenuta sabato 12 ottobre, è stata inserita nel progetto “Coni e Regione Compagni di Sport”, realizzato dal Coni Lazio e dalla Regione, con il Municipio XIII di Roma Capitale.

Sede di questa tappa è stata l’area di via Borgo Ticino, che per una giornata è stata caratterizzata da diverse discipline sportive, come pallavolo, pallacanestro, ginnastica, danza, scherma e calcio, che sono state praticate gratuitamente da tutti.

Tra le società presenti la Asd Freestyle Italia, Asd Uisp Mazzalupo, la Asd Uisp XVIII, la Acli Nuove Fiamme Azzurre Saet, l’Accademia Romana d’armi, l’Asd Aries Roma, l’ASD Rosmini, l’ASD Aurelio Volley, Asd L. Tempesta, L’Asd U.C. Basket Primavalle, l’Asd Polimnia Ritmica Romana, Asd Ritmica Academy, Green Volley, ASD Pineta Sacchetti e Asd Tuttisport. Tutti hanno ricevuto il saluto del presidente del CONI Lazio, Riccardo Viola, della presidente del XIII Municipio, Giuseppina Castagnetta, del responsabile dello sport della Regione Lazio, Roberto Tavani, della presidente della commissione sport del XIII Municipio, Arianna Ugolini e del fiduciario CONI per il XIII Municipio, Antonio Ranalli. Mattattore della giornata è stata il presentatore Angelo Martini che ha tenuto alto il ritmo per tutta la manifestazione.

Tra gli atleti invece spiccava la presenza di Martina Lamberti, in forza alla Polimnia Ritmica Academy (società del Municipio XIII militante nel campionato nazionale di Serie A), considerata tra le migliori ginnaste d’Italia nella sua categoria, tanto da essere convocata nella Nazionale Juniores ed inserita nel gruppo R.O.G. (Road to Olimpic Games) della Federazione Ginnastica d’Italia. L’’atleta si è esibita nel pomeriggio insieme a tante colleghe della sua squadra, guidata con successo dal direttore sportivo Michela Conti.

A salutare pubblico e atleti è intervenuto anche Solange. Il noto personaggio televisivo, dopo una sua partecipazione in Rai, non ha voluto mancare di fare un saluto agli sportivi di Casalotti, ricordando al pubblico presente la sua passione per il pattinaggio, disciplina per la quale ha gareggiato con ottimi livelli per diversi anni da ragazzo.

Durante la giornata si è svolta anche la presentazione del nuovo numero del fumetto realizzato con il sostegno della Regione Lazio nell’ambito del programma “Talento & Tenacia” promosso dall’IPAB Asilo Savoia, rappresentata dal presidente Massimiliano Monnanni, e che vede protagonisti i ragazzi della squadra del Montespaccato calcio, che milita nel Campionato di Eccellenza Lazio.

Inoltre, in questa occasione, la Commissione Sport del Municipio XIII, ha rilanciato la volontà di intitolare l’area dove si è svolta la manifestazione al compianto Felice Pulici, l’ex bandiera della Lazio ed ex vice presidente vicario del CONI Lazio, che abitava proprio nel quartiere. In questa occasione era presente Gabriele Pulici, figlio dell’indimenticabile portiere. “Sono particolarmente felice di essere qui oggi con Sport in Piazza, questo format che sta toccando diversi Municipi della Capitale oltre che tante cittadine della nostra regione, e particolarmente felice che da qui oggi sia partita la proposta di intitolare l’area a Felice Pulici, della quale la Regione Lazio dà il suo sostegno pieno e convinto”, ha detto il responsabile dello sport della Regione Lazio Roberto Tavani”.

Per la Presidente del Municipio XIII Giuseppina Castagnetta. “questa giornata è stata un privilegio per tutto il Municipio, perché questa è la concretizzazione di ciò che facciamo quotidianamente per lo sport. Grazie al Coni Lazio e alla Regione i cittadini di Casalotti hanno goduto di una giornata di sport all’aria aperta davvero importante, perché lo sport rappresenta tutto ciò che può essere coesione sociale e contrasto a ogni forma di violenza”. Per la presidente della commissione sport, scuola e cultura del XIII Municipio, Arianna Ugolini la manifestazione “è stata l’occasione per far conoscere ulteriormente il lavoro che ogni giorno svolgono le associazioni sportive che operano all’interno del Municipio. In questi ultimi anni abbiamo lavorato molto sugli impianti, in particolare le palestre scolastiche, per fornire spazi fruibili alle diverse discipline sportive”. Per il fiduciario CONI del XIII Municipio, Antonio Ranalli “è stata una sfida, in una fine settimana che ha visto Roma protagonista di numerosi eventi sportivi. Casalotti ha risposto e ci auguriamo di portare iniziative analoghe in altri quartieri del municipio XIII”.

Soddisfazione è stata espressa anche dal presidente del CONI Lazio, Riccardo Viola: “E’ stata l’ennesima dimostrazione di come funzionano le sinergie tra amministratori per la promozione dello sport. Oggi, il Coni Lazio, la Regione e il Municipio XIII, la cui presidente è anche una grande sportiva, hanno offerto una giornata importante ai cittadini facendo rete. A Casalotti, infatti, centinaia di cittadini hanno praticato ore e ore di sport all’aria aperta divertendosi e socializzando e questo è il risultato più importante per noi che portiamo avanti questo progetto con la Regione Lazio ormai da tre anni”.



Print Friendly, PDF & Email
Continua a leggere

Cultura e Spettacoli

Segni, tutto pronto per la 62esima Sagra del Marrone Segnino

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Giovedì 24 ottobre e per tutto il week end a Segni, in provincia di Roma, si alza il sipario sulla 62^ edizione della Sagra del marrone segnino.
“Tanti lustri sono trascorsi con immutato entusiasmo” dichiara il Sindaco Piero Cascioli “e in questo lungo cammino si cerca di anno in anno di dare valore aggiunto a questo appuntamento, con nuove idee ed iniziative che si traducono nella ricca offerta che viene assicurata ai tanti visitatori.” La prima Sagra infatti, celebrata nel lontano 1937, era dedicata alla castagna, parente meno nobile del marrone, anche perché la coltura di quest’ultimo, bensì già presente, non era diffusa come oggi. La produzione segnina
ricopre infatti il 7% dell’intera produzione nazionale e circa il 5% di quella mondiale, anche se negli ultimi anni, a causa della presenza del “cinipide galligeno”, la produzione ha subito forti flessioni.
“Un ricco e folto programma che permetterà al visitatore di immergersi nella dimensione culturale e identitaria locale, di assaporare il Genius Loci segnino” spiega il Consigliere Stefano Biancone delegato all’organizzazione della manifestazione “attraverso musica popolare di altissima qualità, balli, gruppi itineranti, rievocazioni storiche di antichi mestieri, mostre di pittura e vetrine letterarie, esposizioni di artigianato locale e un format attagliato
ai più piccoli”.
Domenica 27 ottobre l’appuntamento con il Corteo storico della Copéta, una vecchia usanza riportata negli antichi statuti segnini. Al termine del corteo, sulla scalinata della Cattedrale, il dolce, frutto di un’antica ricetta, sarà distribuito ai presenti.
Sul versante enogastronomico, da non perdere le caratteristiche “fraschette”, cantine allestite secondo i costumi tradizionali della civiltà agropastorale locale, dove si potranno degustare i tanti menù costituiti da prodotti tipici della nostra terra; e poi stands con vendita e degustazione di vini e prodotti a base di marroni, creme di tartufo dei monti
lepini, dolci secchi e, naturalmente, tante caldarroste.
“Un mondo passato che sembra risvegliarsi” aggiunge il Sindaco “il Centro storico si riempie di luci, di voci, di oggetti, di profumi, di canti, di incontri, ma poi, anche di ricordi, di memoria, di antichi fasti e momenti di gioia; ecco, la sagra è anche questo, un risveglio bellissimo, ma cadente come una stella”.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Castelli Romani

Castel Gandolfo: c’è attesa per la giornata nazionale dei cavalieri di Malta

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Sabato 12 Ottobre prossimo in Piazza della Libertà a CASTEL GANDOLFO, così come in altre 22 piazze italiane, i volontari
dell’Associazione Nazionale dei Cavalieri Italiani dell’Ordine di Malta
(ACISMOM), del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta
(CISOM) e del Corpo Militare (ACISMOM), dalle ore 9 fino alle 19,
incontreranno curiosi e appassionati nei gazebo dedicati alle attività per
farsi conoscere e creare una rete di solidarietà che non sia chiusa nei
palazzi, ma che viva nelle città dove si incontrano persone bisognose da
un lato e caritatevoli e pronte all’aiuto, dall’altro.
Per Castel Gandolfo, sarà presente la Delegazione Latium Vetus del
Sovrano Militare Ordine di Malta che, oltre a svolgere attività di carattere
spirituale, ha dato vita a collaborazioni con alcune realtà parrocchiali per
il sostegno materiale ai bisognosi, contribuendo alla realizzazione di
attività e coadiuvando associazioni del territorio che si occupano di
anziani, disabili e giovani.
In Italia i Cavalieri dell’Ordine di Malta perseguono la loro mission
attraverso diverse attività di sostegno ai più bisognosi, spesso declinate in
assistenza sanitaria e sociale come gestione di Case Famiglia e Mense,
distribuzione di pasti caldi e capi di vestiario, accudimento dei malati negli
ospedali o nei Pellegrinaggi Nazionali e Internazionali. I Cavalieri sono

presenti anche nell’organizzazione di soggiorni estivi per famiglie
bisognose, di Campi estivi per ragazzi disabili, nella gestione di
doposcuola per bambini non inseriti socialmente o nell’organizzazione di
summer games destinati a bambini disabili. Alle attività più strutturate si
affiancano opere che si esplicano nella continua assistenza di chi ha
bisogno, qualunque sia il profilo di tale urgenza e, quando necessario,
aiuti finanziari per sopperire alle diverse esigenze.
Rispetto alle attività storicamente gestite dall’Ordine di Malta in Italia, nel
2019 si sono sviluppati due filoni indirizzati ad alleviare solitudine e
povertà: i servizi agli anziani, con l’organizzazione degli “angeli custodi”
che portano farmaci e spesa a domicilio, ascoltano e offrono conforto, i
corsi di stimolazione cognitiva per i malati neodiagnosticati di Alzheimer e
per i loro congiunti, le attività per i senza fissa dimora che stanno
aumentando specie nelle grandi città, vedono impegnati i volontari con
assistenza notturna e visite mediche organizzate in UDS (Unità di strada).

Le piazze in cui incontrare i volontari
BOLOGNA, Piazza Galvani – BRESCIA, Corso G. Zanardelli, CAGLIARI,
Piazza Garibaldi – CASTEL GANDOLFO, Piazza della Libertà – FERMO,
Piazza del Popolo – FIRENZE, Piazza Gino Bartali – FROSINONE, Parco
Matusa – GENOVA, Piazza De Ferrari – LORETO, Piazza della Madonna –
MACERATA, Piazza della Libertà – MILANO, Piazza Cadorna e Corso
Garibaldi (S.M. Incoronata) – NAPOLI, Via Calabritto – PALERMO, Piazza
Castelnuovo – PADOVA, Basilica del Santo – PARMA, Piazza della Steccata
– PAVIA, Via XX Settembre – PISA, Piazza XX Settembre – ROMA, Piazza
San Lorenzo in Lucina e Centro Commerciale EUROMA2 – SASSARI, Piazza
d’Italia – TORINO, Piazza Palazzo di Città – VENEZIA, Piazza San Marco –
VERONA, Piazza Bra – VITERBO, Piazza dei Caduti
Chiediamo di voler dare rilievo alla iniziativa e Vi proponiamo
eventuali interviste con i responsabili delle attività’ e i volontari che
quotidianamente si confrontano con i bisogni dei nostri assistiti.

Contatti Stampa : Delegazione Latium Vetus – dott.ssa Paola Polli 339 109
3235
L’ Ordine di Malta (www.ordinedimaltaitalia.org) è un assetto
Religioso Ospedaliero e una delle istituzioni benefiche più antiche della
civiltà occidentale. E’ presente in modo permanente con progetti medici,
sociali, umanitari ed emergenziali in 120 Paesi dove fornisce assistenza
alle persone bisognose.
In Italia le attività sanitarie sono gestite da un’Associazione Nazionale che
opera nell’ Ospedale San Giovanni alla Magliana di Roma e da 14
Ambulatori sparsi sul territorio Nazionale. Sul territorio Nazionale sono
operativi:
Il Corpo italiano dell’Ordine di Malta – CISOM (www.cisom.org)
Fondazione di diritto melitense dell’Ordine, è il braccio operativo
nell’ambito della Protezione Civile e del Soccorso con finalità di assistenza
sanitaria e solidarietà sociale, gestito con convenzioni specifiche per la
Protezione Civile. I volontari sanitari del CISOM sono imbarcati su
motovedette, navi ed elicotteri SAR della Guardia Costiera. Gruppi Cisom
sono presenti e attivi nei maggiori centri Italiani.
Il Corpo Militare dell’Associazione dei Cavalieri Italiani del Sovrano
Militare Ordine di Malta (A.C.I.S.M.O.M.). Fondato nel 1877, è un Corpo
Speciale Ausiliario dell’Esercito Italiano. Oggi il Corpo Militare si concentra
essenzialmente in attività legate all’intervento in occasione di calamità
naturali. Offre concorso sanitario ai Reparti o agli Enti della Forza Armata
che ne facciano richiesta, per l’assistenza medica alle attività addestrative,
per l’accertamento sanitario specialistico o per la sostituzione degli
Ufficiali medici inviati in missione all’estero.
Il personale volontario formato da Medici, Commissari e Personale di
Assistenza, svolge anche attività di tipo umanitario e assistenziale in
collaborazione con le altre strutture dell’Ordine di Malta.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Traduci/Translate/Traducir

Il calendario delle notizie

Ottobre: 2019
L M M G V S D
« Set    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

L’Osservatore su Facebook

I tweet de L’Osservatore

Le più lette di oggi

Copyright © 2017 L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direzione@osservatoreitalia.it