1

BRESCIA, IMMIGRATO UTILIZZA PENSILINA DELL'AUTOBUS COME URINATOIO

di Chiara Rai

Brescia – Via Dalmazia, fermata bus davanti alla discoteca Circus. Ad immortalare la scena è M.S. qualcuno che ha del senso civico, che intende sensibilizzare l'opinione pubblica e che rimane allibito di fronte a questo schifo: un immigrato che urina sulla pensilina dell'autobus dove si siedono le persone civili in attesa del mezzo. E pensare che Il trasporto pubblico di Brescia e dei 14 comuni dell’hinterland in un solo anno fa due milioni e mezzo di passeggeri in più, che diventano tre con Bicimia, e si attesta sui 52 milioni. Siamo soddisfatti che il sindaco Emilio Del Bono sia gratificato dall'ottimo risultato che vede un aumento stellare del trasporto pubblico bresciano (basti pensare che cresce la metropolitana di oltre un milione, ma la rete dei bus fa ancora meglio con un milione e mezzo più del 2015) ma visto che conosce benissimo questo fenomeno di crescita bisognerebbe accrescere anche il servizio di vigilanza. Non è infatti concepibile che che certe persone vadano in giro a fare i loro bisogni indisturbati. Siamo sicuri che l'amministrazione comunale non rimarrà insensibile a questo ulteriore fenomeno. Si cresce ma quando si cresce devono aumentare anche i controlli e la sicurezza.