1

Call of Duty Modern Warfare, è il momento della stagione 4

Call of Duty Modern Warfare (qui la nostra recensione), noto come lo sparatutto più famoso del mondo, con l’arrivo della stagione 4 è pronto a garantire tutta una serie di contenuti gratuiti e a pagamento su Pc, Xbox One e PS4. La battaglia si fa più intensa a Verdansk e l’Armistizio è sull’orlo del collasso. Nel tentativo di puntellare le difese e di rinforzare sia la Coalizione che l’Alleanza per continuare a combattere, il Capitano Price arriva in mezzo al caos per contribuire alla fine del conflitto in corso. Mentre il nemico sta mettendo le fazioni della Coalizione e dell’Alleanza l’una contro l’altra, diventa sempre più difficile capire di chi fidarsi. Con Ghost e Alex già sul campo c’è solo da prepararsi a una battaglia ancora più grande al fianco di amici vecchi e nuovi.

Per quanto riguarda Warzone (qui la nostra recensione del Battle Royale di CoD) arrivano nuove modalità di gioco, inoltre una gran quantità di novità modificano il gameplay così come tutti lo conoscevano fino alla season 3. In alcune partite del Battle Royale bisognerà prestare attenzione ai tre nuovi colpi di scena che possono cambiare le sorti della partita. Questi hanno infatti un impatto sulla strategia e sull’approccio al gioco e possono verificarsi in qualsiasi match senza preavviso. Quando accadranno, si verificheranno sempre a metà partita. Ad esempio, dopo il primo drop kit e prima della chiusura del Gulag. Questi imprevisti sono: “Jailbreak”, “Fire Sale” e “Supply Chopper”. “Fire Sale” applica temporaneamente uno sconto fino all’80% sulla maggior parte degli articoli nelle Buy Station o li rende addirittura totalmente gratuiti. Quando si verifica tale evento è il momento perfetto per ritirare un UAV, una cassa di piastre corazzate per la propria squadra o anche una letale Killstreak. Inoltre nel tempo in cui quest’evento è attivo, riportare in vita un compagno di squadra o acquistare un kit di auto rianimazione è completamente gratuito. Se ci si trova a corto di soldi, una Fire Sale potrebbe essere l’occasione giusta per riarruolare un compagno di team, ma attenzione, si avranno solo 60 secondi, quindi le aree vicino gli shop diventeranno zona di guerra. L’evento “Supply Chopper” porta a Verdansk un elicottero non letale, ma pieno zeppo di soldi e armamenti. Il velivolo ha un sacco di vita, e richiederà più di un certo numero di razzi per essere abbattuto. L’elicottero non risponde al fuoco, ma è necessario agire in fretta perché mentre si è distratti per abbatterlo le squadre nemiche si muoveranno per uccidere i giocatori e rubare il contenuto dal relitto del mezzo. Una volta distrutto, dal Supply Chopper cadranno oggetti di alta qualità che i giocatori potranno raccogliere. Questi includono come minimo tre UAV, due casse di armature e scatole di munizioni, una maschera antigas, un lanciagranate e tonnellate di denaro. Quando si verifica un “Jailbreak”, invece, tutti i giocatori che sono stati uccisi saranno riportati di nuovo in partita. Sia che si stia aspettando il round 1v1 nel Gulag, sia che si stia osservando la partita dei propri compgni di squadra, appena compare l’evento si rientrerà in campo. Ci sarà un minuto di preavviso prima che si verifichi un Jailbreak per trovare un’ulteriore armatura o per assicurarsi di avere un’arma per i compagni di squadra che torneranno. I Jailbreak possono verificarsi in qualsiasi momento nel mezzo di una partita di un Battle Royale, quindi potrebbe valere la pena di rimanere spettatore, non si sa mai.  

In questa Stagione di Warzone debuttano poi due nuove modalità a tempo limitato: Juggernaut Royale e realismo. Nela prima, una variante della modalità Battle Royale, la famosa tuta corazzata della modalità Multiplayer atterra a Verdansk con tre lanci di rifornimenti che arrivano dal cielo. Una volta indossata, la corazza aumenterà la barra della salute, si avrà a disposizione una minigun e una colonna sonora metal di sottofondo. Con la corazza indosso si potrà ancora salire sui veicoli e fare scale, i danni ricevuti inoltre non avranno impatto sulla salute ma causeranno danni che colpiranno chiunque si trovi nelle immediate vicinanze. Se uno qualsiasi dei giocatori corazzati viene inviato al Gulag, dopo un breve periodo, un nuovo approviggionamento Juggernaut sarà contrassegnato sulla Tac-Map e atterrerà a Verdansk. Nella modalità realismo invece si seguono le stesse regole della modalità Multiplayer. Si avrà un HUD minimo e un aumento dei danni dei colpi alla testa. Il pacchetto della season 4 di Call of Duty Modern Warfare season 4 però offre anche la Warzone Rumble. Questa modalità è un immenso Deathmatch a squadre 50vs50. Questa quarta stagione di Call of Duty Modern Warfare vede arrivare al lancio un trio di nuove mappe, gratuito per i possessori della versione completa del titolo. Ogni nuova mappa è realizzata per una modalità di gioco diversa, Multiplayer, Guerra Terrestre e Scontro. Scrapyard, di Call of Duty: Modern Warfare 2, debutta in questa Stagione, e la piccola, divertente e frenetica mappa è proprio come la ricordano i veterani del gioco. In Barakett Promenade i giocatori di Warzone saranno in un territorio a loro familiare a Barakett Promenade, l’ultima mappa di Guerra Terrestre, disponibile al lancio della Stagione 4. Trench invece come suggerisce il nome di questa mappa di Scontro è una rete di trincee interconnesse. Anche se i giocatori possono uscire dalla trincea per muoversi più velocemente in tutta la mappa, ogni movimento esporrà la propria posizione al nemico, quindi riflessi veloci e tanta fortuna saranno i migliori alleati di chi si cimenterà in questo scenario. Per questa nuova stagione di Modern Warfare sono inoltre previste tre nuove modalità, tra cui un classico, insieme ad altre playlist Multiplayer, moshpit e aggiornamenti. In Team Defender un giocatore singolo deve tenere la bandiera mentre i suoi compagni di squadra li difendono. Utilizzare la comunicazione, le informazioni e le potenti serie di uccisioni è la via migliore per contrastare l’avversario. One in the Chamber è invece un classico tutti contro tutti, che inizia con i giocatori che si trovano in mano una pistola e un solo proiettile. È sufficiente un solo colpo per abbattere un nemico, ma e necessario mirare bene o si rimarrà senza le munizioni. Si avranno solo tre vite, quindi per vincere è fondamentale giocare con astuzia. In All or Nothing, un’altra modalità tutti contro tutti, i giocatori hanno un armamento limitato: solo una pistola e un coltello da lancio. Mirare con precisione per ottenere il maggior numero di uccisioni è la chiave per arrivare alla vittoria.

Il Battle Pass della Stagione 4 offre due nuove armi – il Fennec SMG (Tier 15) e il fucile d’assalto CR-56 AMAX (Tier 31) che tutti i giocatori di Modern Warfare e Warzone, possono ottenere gratuitamente. Inoltre, tutti i giocatori possono anche guadagnare il “Blank Stare”, un modello di fucile d’assalto Leggendario, un orologio Leggendario, una skin per il veicolo SUV, un modello di cecchino Leggendario per i lunghi combattimenti di Warzone chiamato “Brookside”, una pistola Leggendaria chiamata “Gavel”, 300 punti Call of Duty e altro ancora. Questi oggetti e altro ancora possono essere ottenuti attraverso 20 livelli di contenuti gratuiti, ottenibili nel Battle Pass semplicemente giocando. Il Fennec è un SMG a fuoco rapido con una solida precisione e un eccellente controllo. Ideale per i combattimenti a media distanza o ravvicinati, i giocatori possono estendere la gamma con gli accessori per canna ZLR 18” Deadfall o ZLR 16” Apex. Il fucile d’assalto CR-56 AMAX è estremamente ben bilanciato che crea un danno maggiore per abbattere rapidamente gli avversari. Con una grande portata e una velocità di sparo inimmaginabile, i giocatori possono equipaggiare quest’arma per aumentarne la mobilità, la maneggevolezza e il controllo per adattarla al loro stile di gioco. Un progetto Leggendario nella stessa famiglia è disponibile al livello 100 insieme ad una skin per veicoli, una skin Leggendaria per il capitano Price e Missioni Operatore per sbloccare ancora più skin perl’eroe della serie. Ancora più contenuti saranno presenti nel Negozio per tutta la durata della Stagione, comprese le nuove skin degli Operatori come “Bloodletter” per Nikto, progetti di armi e altro ancora. Ecco i dettagli sui due nuovi Operatori in arrivo nella Stagione 4: Gaz – Il sergente Kyle “Gaz” Garrick torna a Verdansk per unirsi all’Armistizio, dopo gli eventi della Campagna. Ufficiale delle forze speciali britanniche e membro della Task Force 141, Gaz è un esperto in eliminazioni di obiettivi primari, demolizioni, tattiche di armi, sorveglianza segreta e protezione dei VIP. Roze invece è un ex-Ranger dell’esercito americano, nonché un cacciatore delle montagne del Colorado. Eccelle in combattimenti ravvicinati e si unisce all’Alleanza come parte della fazione dei Jackals. Insomma, di carne a cuocere ce ne è davvero moltissima.

Francesco Pellegrino Lise