Connect with us

Metropoli

Canale Monterano, cambio di guardia nella gestione dei rifiuti

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

CANALE MONTERANO (RM) – Da alcuni giorni il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti del Comune di Canale Monterano è passato all’azienda Servizi Industriali, che ha ottenuto l’affitto del ramo d’azienda dal precedente gestore.

“Alla nuova società – afferma il Consigliere delegato al Ciclo dei Rifiuti, Cesare Gizzi – è  stato chiesto non solo di garantire l’insieme dei servizi assicurato dall’operatore precedente, come è d’obbligo, ma anche di ripristinare i livelli di qualità ed efficienza del servizio, in modo da continuare sul percorso di miglioramento intrapreso”.

“Stiamo verificando proprio in questi giorni con l’Amministrazione – commenta il Geom. Giampiero Centra, responsabile per la Servizi Industriali del cantiere di Canale – le attività previste da contratto e da successivi accordi, con l’obiettivo non solo di garantire quanto oggetto del rapporto contrattuale, ma anche di valutare e apportare miglioramenti dove è possibile.”

“La Servizi Industriali – conclude il Sindaco di Canale Monterano Alessandro Bettarelli – ha assicurato gli standard precedenti e la continuità occupazionale dei dipendenti impegnati sul cantiere di Canale. A questi ragazzi vogliamo rivolgere il più sentito ringraziamento per aver tenuto duro nei momenti più difficili della vecchia gestione, sopportandone sulla propria pelle le difficoltà finanziarie. Tutta la squadra ha sempre lavorato al massimo, assicurando al paese dignità, correttezza e professionalità nello svolgere il compito delicatissimo affidatogli. Anche l’Amministrazione ha fatto il suo subentrando al datore di lavoro nei pagamenti dovuti. Ringraziamo, inoltre, il geom. Centra per la disponibilità e la professionalità dimostrata in questi primi giorni e gli esponenti CGIL FP Roberto Meroldi e Luciano Perà per essersi resi disponibili a lavorare al fianco di lavoratori e Amministrazione, con spirito positivo e costruttivo. Ai cittadini le nostre scuse per i piccoli inconvenienti registrati in questi ultimi mesi. Crediamo capiranno in quali condizioni si è lavorato e continueranno ad appoggiarci per confermare i grandi risultati ottenuti e, magari, migliorarli.”

Metropoli

Bracciano, l’estate 2021 parte alla grande: lungolago Argenti fa il pienone di prenotazioni

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Il Sindaco Tondinelli: “Sono ormai lontani quei tempi in cui le spiagge di Bracciano erano poco frequentate e le prenotazioni sempre più scarse”

BRACCIANO (RM) – Un pieno di visitatori ha frequentato il lago di Bracciano per l’avvio dell’estate e per il prossimo fine settimana già gli operatori balneari confermano di aver ricevuto moltissime prenotazioni: “Il lungolago Argenti – dichiara il Sindaco di Bracciano Armando Tondinelli – si afferma come meta preferita dai romani ma anche dai residenti delle regioni vicine al Lazio. Sono ormai lontani quei tempi in cui le spiagge di Bracciano erano poco frequentate e le prenotazioni sempre più scarse, da noi a Bracciano trovano ospitalità e accoglienza, qualità nei servizi e sicurezza per i bagnanti”. 

L’area parcheggio al lago è ben organizzata con orari e tariffe accessibili: c’è una persona fissa dalle 8 alle 20 (metà giornata dalle 8 alle 14 e dalle 14 alle 20). Da lunedì prossimo sarà attivato il parcometro.

Per l’intero giorno si paga 5 euro, 3 euro per metà giornata mentre per tutti i residenti di Bracciano la tariffa è di 1,50 al giorno: “Capisco che in campagna elettorale – ha concluso il Sindaco – si strumentalizza la qualunque ma fare cattiva promozione diffondendo notizie false e dicendo che siamo ‘costosi’ è soltanto fare cattiva pubblicità a Bracciano. Non mi sembra che i prezzi del parcheggio siano cari, chi scrive il contrario lede soltanto l’immagine della nostra città”. 

Continua a leggere

Metropoli

Anguillara Sabazia, plesso di via Verdi: la Regione finanzia i lavori di sistemazione

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ANGUILLARA SABAZIA (RM) – La Regione Lazio ha appena approvato il finanziamento in favore del Comune di Anguillara Sabazia per la sistemazione del plesso scolastico di Via Verdi. “Una risposta concreta ad un problema che è durato troppo a lungo.” ha detto il Consigliere regionale del Pd Emiliano Minnucci. “Correttamente chiamata in causa dall’Amministrazione comunale, – ha detto ancora Minnucci – la Regione Lazio ha risposto presente e non poteva essere altrimenti. Questo passaggio è figlio di un’interlocuzione seria tra istituzioni e forze politiche, da un’attività amministrativa di verifiche tecniche e progettualità auspicate da tutti. Ora il passaggio alla Pisana in commissione VI e l’ultima ratifica in giunta.” 

Minnucci non ha mancato di lanciare una stoccatina agli ex amministratori pentastellati che avevano chiuso il plesso: “Rimane il rammarico – ha detto Minnucci – di non essere stati ascoltati al momento dell’improvvida chiusura dell’edificio. Allora cercammo in tutti i modi di farlo capire, ma senza essere presi in considerazione. Ora acceleriamo e restituiamo la loro scuola, ancora più bella ed accogliente, ai nostri figli.” 

Continua a leggere

Metropoli

Fiano Romano, zona industriale: delegazione di FDI con i lavoratori per una ripresa all’insegna del “Made in Italy”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

FIANO ROMANO (RM) -“Oggi sono stato a Fiano Romano insieme alla delegazione FDI in visita alla zona industriale. Abbiamo ascoltato gli imprenditori e lanciato alcune proposte programmatiche in vista delle prossime amministrative, insieme al candidato sindaco di Fiano Romano, Ulderico Bellocchi“.  Così in una nota Marco Silvestroni deputato di Fratelli d’Italia e Presidente della Provincia di Roma del partito di Giorgia Meloni che nell’occasione ha rilanciato sulla necessità di una ripresa per le tante professionalità e il tanto artigianato di qualità assoluta presente a Fiano Romano tutto “rigorosamente made in Italy”.

Una visita dove erano presenti anche i Consiglieri regionali di FDI Giancarlo Righini, Chiara Colosimo e Massimiliano Maselli, che è stata anche occasione di approfondimento e di confronto insieme agli imprenditori con il candidato civico del centrodestra alle prossime elezioni autunnali, il sindacalista Ulderico Bellocchi sul quale è ricaduta la scelta unitaria di Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia.

“Gli imprenditori e i lavoratori – ha detto ancora Silvestroni – chiedono soltanto una cosa: di essere messi nelle condizioni di poter lavorare, che per loro vuol dire abbassare il costo del lavoro e avere infrastrutture per essere competitivi in Europa e nel mondo. Queste devono essere le priorità! Niente ius soli, niente cittadinanze regalate o redditi da divano e monopattini.”

Continua a leggere

I più letti