Connect with us

Roma

CASTELLI ROMANI, CENTRODESTRA: TUTTI GLI UOMINI DI MARCO MATTEI A SOSTEGNO DI GIORGIA MELONI

Clicca e condividi l'articolo

Tempo di lettura 4 minuti Sotto l’egida del movimento Area Democratica è stato siglato il patto federativo con Fratelli d'Italia

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura 4 minuti
image_pdfimage_print

Red. Politica

Roma – Dal gruppo che per anni ha seguito Marco Mattei nella sua vicenda politica nasce un nuovo soggetto civico che si affianca a Fratelli d'Italia nella provincia di Roma ed in particolare nei comuni dei Castelli Romani. Un gruppo di consiglieri comunali e quadri politici del territorio che mantenendo il proprio posizionamento nel centrodestra hanno deciso di siglare un patto federativo con Fratelli d'Italia.

Questa posizione è stata concordata tra gli appartenenti a liste civiche del Centrodestra ed eletti di Forza Italia  con Marco Silvestroni Coordinatore  Provinciale di Fratelli d'Ialia e Consigliere e Capogruppo della città  Metropolitana di Roma Capitale e con Giancarlo Righini Consigliere Regionale e Capogruppo di FDI -AN.

La decisione nasce anche dall’apprezzamento nei confronti della leader Giorgia Meloni e del suo progetto politico coniugato con il rispetto, mostrato dal suo partito, rappresentato da Marco Silvestroni, della storia  e delle appartenenze sui territori della Provincia di Roma.

Il percorso vedrà i suddetti rappresentanti riuniti sotto l’egida del movimento Area Democratica (movimento fondato da Marco Mattei a Velletri nel 1998) che di fatto affiancherà Fratelli d’Italia nelle prossime e future consultazioni elettorali.

Tra coloro che si riconoscono in questo progetto ci sono i consiglieri comunali di Albano Matteo Orciuoli e Pina Guglielmino, l'uomo e la donna con il maggior numero di consensi dell'intero consiglio comunale degli ultimi 20 anni, che aderiscono al Gruppo di Area Democratica affiancando Romeo Giorgi, gia eletto nella medesima Lista, consigliere di lungo corso alla sua quarta consiliatura.

Tra i suddetti consiglieri, il Segretario di Fratelli d'Italia di Albano Roberto Cuccioletta e i consiglieri di Fratelli d’Italia e "Terranostra per Giorgia Meloni"  Edmondo Segrella e Federica Nobilio  c’e da mesi in piedi un rapporto di reciproca consultazione che porta di fatto ad una aggregazione con i medesimi obiettivi politico-amministrativi.

Questa aggregazione civico/politica sarà coordinata dal Capogruppo di Area Democratica Matteo Orciuoli che rappresenterà  un importante punto di riferimento per chi non si rassegna a vedere Albano Laziale governata dell’attuale amministrazione di Nicola Marini.

Scelte più radicali a Velletri, Ariccia e Marino.

Per  Velletri i riferimenti locali del gruppo suddetto nonché Consiglieri di Forza Italia hanno, come noto, direttamente aderito al Partito della Meloni . Infatti qualche giorno fa i Consiglieri Comunali Andrea D'Agapiti e Antonietta Dal Borgo appartenenti al gruppo che negli ultimi anni ha fatto capo a Tony Bruognolo e Marco Mattei, hanno aderito a Fratelli d'Italia. Tony Bruognolo leader del gruppo su Velletri e Lariano avrà un importante ruolo nel partito.

Ad Ariccia, sempre coordinati da Marco Silvestroni e in accordo con il Segretario Comunale di Fratelli d'Italia Dania Guido , il consigliere uscente di Ariccia Di Forza Italia, gia candidato Sindaco per il Centrodestra nelle scorse elezioni comunali, Pierluigi Fortini aderisce  direttamente a Fratelli d’Italia in vista delle prossime consultazioni comunali.

Anche per Pierluigi Fortini si prevede un posizionamento di rilievo nel futuro del partito di Giorgia Meloni. Lo stesso Fortini ha dichiarato ‘’Ho deciso di proseguire il mio impegno  in politica aderendo a FDI-AN e al progetto politico del suo leader Giorgia Meloni per un rinnovato e moderno centro-destra unica alternativa alla deriva renziana e di sinistra in cui sta scivolando la nostra Italia. I temi che quotidianamente Giorgia Meloni pone al centro del dibattito politico rappresentano i temi con cui ogni giorno gli italiani si scontrano. Tali temi sono al di fuori dall’azione di questo governo sempre piu’ impegnato a difendere i poteri forti di questo paese che sta attraversando uno dei periodi piu’ bui della storia repubblicana. I cittadini di qualunque età guardano al proprio futuro con maggiori preoccupazioni e con una costante perdita di fiducia nella classe politica. La mia decisione di aderire a FDI-AN scaturisce da una serie di considerazioni che sono state al centro del dibattito di questi mesi con gli amici con i quali condivido da anni un progetto politico territoriale nei castelli romani riuniti intorno alla figura di Marco Mattei già Sindaco di Albano Laziale ed ex assessore all’ambiente della Regione Lazio, è stata la scelta non di un singolo bensì di un'intera area politica da sempre alternativa alla sinistra , che ha dimostrato di essere all’altezza di importanti sfide di governo del territorio. Ringrazio il presidente della federazione della provincia di Roma FDI-AN Marco Silvestroni per l’immediata disponibilità ed entusiasmo con il quale ci ha accolto nella grande famiglia di FDI-AN e con il quale ci siamo subito confrontati sui temi politici e sulle prossime scadenze elettorali che ci vedranno impegnati in diversi comuni della provincia tra cui Ariccia per il quale congiuntamente alla portavoce locale FDI-AN Dania Guido stiamo già lavorando per una valida alternativa alla disastrosa amministrazione di sinistra uscente. Vorrei infine, ringraziare, per il caloroso  benvenuto che ho ricevuto, l’ON. Giancarlo Righini consigliere regionale del lazio FDI-AN.’’

Medesimo scenario anche a Marino, una donna assume un ruolo preminente nel coordinamento di Fratelli d' Italia. L'ex Assessore Arianna Esposito,sempre in cordinamento con Marco Silvestroni e con il cordinatore di Fratelli d'Italia di Marino Stefano Marconi    avendo definitivamente preso le distanze dalla precedente esperienza amministrativa, vicina ormai da tempo al gruppo di cui sopra, ha accettato di contribuire all'innovativo progetto di costruzione di un nuovo centro destra cittadino " sono lieta di poter nuovamente mettere a disposizione della Città, il mio entusiasmo, la mia esperienza e il mio impegno con Fratelli d'Italia a sostegno della candidatura a Sindaco di Sabrina Minucci l'unica e vera possibilità  di rinascita della nostra Città.".

Non è azzardato prevedere che in altri comuni dei castelli romani si possa intraprendere strade simili come a Lariano o a Rocca di Papa. Il Cordinatore provinciale Marco Silvestroni non poteva che esprimerci soddisfazione dichiarando: "si stanno raccogliendo i frutti di un lavoro che parte prima di  tutto dal rispetto dei territori. Fratelli d'italia a Roma, nei comuni e a livello nazionale è  pronto a essere forza di governo. Il centro destra, come dimostra  questa alleanza tra liste civiche di centro desta e FdI nella provincia di roma, riparte dal territorio e dai cittadini che lo vivono, quanto sta succedendo con queste alleanze e adesioni in Fratelli d'Italia non è  frutto nel del caso ne di tatticismi politici, o accordicchi personali che spesso sono stati causa di disgregazione e sconfitte evitabili, ma è  un passo in avanti e un buon inizio per affrontare in primo luogo le prossime amministrative e lavorare uniti per vincere le sfide future".

Non si può non rilevare che fino ad oggi questo gruppo è stato legato a Marco Mattei ex assessore regionale e sindaco di Albano Laziale assente da mesi dalla scena politica Regionale ma che certamente avrà consigliato per il meglio coloro che lo hanno accompagnato per anni nella vita politica. Avrà certamente giocato un ruolo importante il rapporto di amicizia tra Marco Mattei e molti dei suoi con Silvestroni, Righini e l'ex collega di giunta Regionale Francesco Lollobrigida.
 

Roma

Stadio della Roma, l’impianto sorgerà a Pietralata: cantieri nel 2024

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura < 1 minuti
image_pdfimage_print

La giunta di Roma Capitale ha votato la delibera sul pubblico interesse del nuovo stadio della Roma. L’impianto dovrà sorgere nel quartiere di Pietralata. Lo ha annunciato in conferenza stampa in Campidoglio il sindaco Roberto Gualtieri, alla presenza del Ceo della società Pietro Berardi. “E’ una notizia importante, siamo nei tempi. Dopo la conferenza dei servizi, ora la delibera andrà in aula e con la sua approvazione finale si andrà nella fase del progetto esecutivo e si terra conto delle prescrizioni”, ha detto il sindaco di Roma Roberto Gualtieri presentando la delibera di pubblico interesse sullo stadio della Roma.”Vorremo entro il 23 l’arrivo del progetto definitivo che ci porterà alla cds definitiva che ci porterà all’ apertura dei cantieri nel ’24, per avere lo stadio in funzione nel 27, un anniversario importante per la società”.

Continua a leggere

Castelli Romani

Ciampino, manutenzione strade: continuano le asfaltature

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura < 1 minuti
image_pdfimage_print

Proseguono i lavori di manutenzione stradale su tutto il territorio comunale. Completato il rifacimento di via Isonzo, nel tratto compreso tra via Veneto e via Adamello, al momento i lavori di ripristino del manto stradale sono in corso su via Italia, via Trieste e via Fiume.

“Proseguono gli interventi di manutenzione di strade e marciapiedi secondo il cronoprogramma che abbiamo messo a punto d’intesa con i nostri uffici tecnici e le ditte preposte – ha spiegato l’Assessore Alessandro Silvi – In questa fase ci stiamo concentrando sul ripristino della pavimentazione nelle vie cittadine oggetto di lavori per la realizzazione della fibra. Dalla seconda metà del 2023, proseguiremo con il rifacimento straordinario delle strade di competenza comunale partendo dalle vie più ammalorate. Un lavoro intenso che ci vedrà impegnati nei diversi quartieri cittadini, dando priorità anche alle zone più periferiche. Solo per citare alcuni dei prossimi interventi: rifacimento di marciapiedi e pavimentazione stradale di via Mascagni e via Verdi, marciapiede in via Toscanini e messa in sicurezza di un tratto di via Biroli, rifacimento della pavimentazione stradale di via Marcandreola e un tratto di via Romana Vecchia, messa in sicurezza dei marciapiedi di via Genova, via Atene, via Ancona e via Potenza”.

“Stiamo lavorando per migliorare la nostra Città – ha aggiunto la Sindaca Emanuela Colella – con l’obiettivo di rendere le nostre strade più sicure per tutti gli utenti dotando al tempo stesso i diversi quartieri di una connettività ultra veloce, sicura e affidabile. Terminato l’intervento su via Isonzo, sono in corso i lavori su via Italia, via Trieste e via Fiume: in particolare quest’ultima attendeva già da tempo un importante attività di riqualificazione. Non solo, siamo già pronti a intervenire su un’altra arteria stradale del territorio: viale di Marino, dove partiremo già da domani”.

Continua a leggere

Cronaca

Roma, furti in centro storico e periferia: due persone in manette e due minorenni denunciati a piede libero

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Tempo di lettura < 1 minuti

image_pdfimage_print
ROMA – Si intensificano sempre di più i controlli dei Carabinieri del Gruppo di Roma, mirati al contrasto di ogni forma di reato nel centro della Capitale. Più episodi hanno permesso ai militari dell’Arma di fermare in flagranza di reato persone gravemente indiziate di furto aggravato ai danni di turisti nei pressi dei luoghi di interesse storico e artistico. Due persone sono state arrestate e due minori sono stati denunciati a piede libero e poi affidati alle proprie famiglie.
Presso la fermata metropolitana “Barberini”, i Carabinieri della Stazione Roma Viale Libia hanno arrestato una 24enne di origini bosniache, con precedenti e senza fissa dimora, bloccata mentre asportava lo smartphone dalla tasca della giacca di una giovane turista inglese che attendeva l’arrivo del convoglio sulla banchina.
Sempre nella metropolitana capitolina, i Carabinieri della Stazione di Roma Viale Eritrea hanno arrestato un 54enne cubano, senza fissa dimora e con precedenti, che si era impossessato con destrezza di un telefono cellulare contenuto all’interno della tasca del pantalone di un turista italiano. Quando i Carabinieri lo hanno bloccato è stata recuperata anche la refurtiva. Per i due episodi di furto, le vittime hanno presentato regolare denuncia querela e gli arresti sono stati convalidati.
I Carabinieri della Stazione Roma Cecchignola, invece, hanno denunciato a piede libero due minori che, dopo essere entrati in un esercizio commerciale del quartiere Laurentino, hanno asportato dagli scaffali capi di abbigliamento, nascondendoli in una borsa per eludere i controlli. I giovani sono stati notati da un addetto alla sicurezza che ha dato l’allarme. I due sono stati identificati, denunciati per furto aggravato e riaffidati alle rispettive famiglie.



Continua a leggere

SEGUI SU Facebook

SEGUI SU Twitter

I più letti