Connect with us

Roma

CASTELLI ROMANI, CENTRODESTRA: TUTTI GLI UOMINI DI MARCO MATTEI A SOSTEGNO DI GIORGIA MELONI

Clicca e condividi l'articolo

Sotto l’egida del movimento Area Democratica è stato siglato il patto federativo con Fratelli d'Italia

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Red. Politica

Roma – Dal gruppo che per anni ha seguito Marco Mattei nella sua vicenda politica nasce un nuovo soggetto civico che si affianca a Fratelli d'Italia nella provincia di Roma ed in particolare nei comuni dei Castelli Romani. Un gruppo di consiglieri comunali e quadri politici del territorio che mantenendo il proprio posizionamento nel centrodestra hanno deciso di siglare un patto federativo con Fratelli d'Italia.

Questa posizione è stata concordata tra gli appartenenti a liste civiche del Centrodestra ed eletti di Forza Italia  con Marco Silvestroni Coordinatore  Provinciale di Fratelli d'Ialia e Consigliere e Capogruppo della città  Metropolitana di Roma Capitale e con Giancarlo Righini Consigliere Regionale e Capogruppo di FDI -AN.

La decisione nasce anche dall’apprezzamento nei confronti della leader Giorgia Meloni e del suo progetto politico coniugato con il rispetto, mostrato dal suo partito, rappresentato da Marco Silvestroni, della storia  e delle appartenenze sui territori della Provincia di Roma.

Il percorso vedrà i suddetti rappresentanti riuniti sotto l’egida del movimento Area Democratica (movimento fondato da Marco Mattei a Velletri nel 1998) che di fatto affiancherà Fratelli d’Italia nelle prossime e future consultazioni elettorali.

Tra coloro che si riconoscono in questo progetto ci sono i consiglieri comunali di Albano Matteo Orciuoli e Pina Guglielmino, l'uomo e la donna con il maggior numero di consensi dell'intero consiglio comunale degli ultimi 20 anni, che aderiscono al Gruppo di Area Democratica affiancando Romeo Giorgi, gia eletto nella medesima Lista, consigliere di lungo corso alla sua quarta consiliatura.

Tra i suddetti consiglieri, il Segretario di Fratelli d'Italia di Albano Roberto Cuccioletta e i consiglieri di Fratelli d’Italia e "Terranostra per Giorgia Meloni"  Edmondo Segrella e Federica Nobilio  c’e da mesi in piedi un rapporto di reciproca consultazione che porta di fatto ad una aggregazione con i medesimi obiettivi politico-amministrativi.

Questa aggregazione civico/politica sarà coordinata dal Capogruppo di Area Democratica Matteo Orciuoli che rappresenterà  un importante punto di riferimento per chi non si rassegna a vedere Albano Laziale governata dell’attuale amministrazione di Nicola Marini.

Scelte più radicali a Velletri, Ariccia e Marino.

Per  Velletri i riferimenti locali del gruppo suddetto nonché Consiglieri di Forza Italia hanno, come noto, direttamente aderito al Partito della Meloni . Infatti qualche giorno fa i Consiglieri Comunali Andrea D'Agapiti e Antonietta Dal Borgo appartenenti al gruppo che negli ultimi anni ha fatto capo a Tony Bruognolo e Marco Mattei, hanno aderito a Fratelli d'Italia. Tony Bruognolo leader del gruppo su Velletri e Lariano avrà un importante ruolo nel partito.

Ad Ariccia, sempre coordinati da Marco Silvestroni e in accordo con il Segretario Comunale di Fratelli d'Italia Dania Guido , il consigliere uscente di Ariccia Di Forza Italia, gia candidato Sindaco per il Centrodestra nelle scorse elezioni comunali, Pierluigi Fortini aderisce  direttamente a Fratelli d’Italia in vista delle prossime consultazioni comunali.

Anche per Pierluigi Fortini si prevede un posizionamento di rilievo nel futuro del partito di Giorgia Meloni. Lo stesso Fortini ha dichiarato ‘’Ho deciso di proseguire il mio impegno  in politica aderendo a FDI-AN e al progetto politico del suo leader Giorgia Meloni per un rinnovato e moderno centro-destra unica alternativa alla deriva renziana e di sinistra in cui sta scivolando la nostra Italia. I temi che quotidianamente Giorgia Meloni pone al centro del dibattito politico rappresentano i temi con cui ogni giorno gli italiani si scontrano. Tali temi sono al di fuori dall’azione di questo governo sempre piu’ impegnato a difendere i poteri forti di questo paese che sta attraversando uno dei periodi piu’ bui della storia repubblicana. I cittadini di qualunque età guardano al proprio futuro con maggiori preoccupazioni e con una costante perdita di fiducia nella classe politica. La mia decisione di aderire a FDI-AN scaturisce da una serie di considerazioni che sono state al centro del dibattito di questi mesi con gli amici con i quali condivido da anni un progetto politico territoriale nei castelli romani riuniti intorno alla figura di Marco Mattei già Sindaco di Albano Laziale ed ex assessore all’ambiente della Regione Lazio, è stata la scelta non di un singolo bensì di un'intera area politica da sempre alternativa alla sinistra , che ha dimostrato di essere all’altezza di importanti sfide di governo del territorio. Ringrazio il presidente della federazione della provincia di Roma FDI-AN Marco Silvestroni per l’immediata disponibilità ed entusiasmo con il quale ci ha accolto nella grande famiglia di FDI-AN e con il quale ci siamo subito confrontati sui temi politici e sulle prossime scadenze elettorali che ci vedranno impegnati in diversi comuni della provincia tra cui Ariccia per il quale congiuntamente alla portavoce locale FDI-AN Dania Guido stiamo già lavorando per una valida alternativa alla disastrosa amministrazione di sinistra uscente. Vorrei infine, ringraziare, per il caloroso  benvenuto che ho ricevuto, l’ON. Giancarlo Righini consigliere regionale del lazio FDI-AN.’’

Medesimo scenario anche a Marino, una donna assume un ruolo preminente nel coordinamento di Fratelli d' Italia. L'ex Assessore Arianna Esposito,sempre in cordinamento con Marco Silvestroni e con il cordinatore di Fratelli d'Italia di Marino Stefano Marconi    avendo definitivamente preso le distanze dalla precedente esperienza amministrativa, vicina ormai da tempo al gruppo di cui sopra, ha accettato di contribuire all'innovativo progetto di costruzione di un nuovo centro destra cittadino " sono lieta di poter nuovamente mettere a disposizione della Città, il mio entusiasmo, la mia esperienza e il mio impegno con Fratelli d'Italia a sostegno della candidatura a Sindaco di Sabrina Minucci l'unica e vera possibilità  di rinascita della nostra Città.".

Non è azzardato prevedere che in altri comuni dei castelli romani si possa intraprendere strade simili come a Lariano o a Rocca di Papa. Il Cordinatore provinciale Marco Silvestroni non poteva che esprimerci soddisfazione dichiarando: "si stanno raccogliendo i frutti di un lavoro che parte prima di  tutto dal rispetto dei territori. Fratelli d'italia a Roma, nei comuni e a livello nazionale è  pronto a essere forza di governo. Il centro destra, come dimostra  questa alleanza tra liste civiche di centro desta e FdI nella provincia di roma, riparte dal territorio e dai cittadini che lo vivono, quanto sta succedendo con queste alleanze e adesioni in Fratelli d'Italia non è  frutto nel del caso ne di tatticismi politici, o accordicchi personali che spesso sono stati causa di disgregazione e sconfitte evitabili, ma è  un passo in avanti e un buon inizio per affrontare in primo luogo le prossime amministrative e lavorare uniti per vincere le sfide future".

Non si può non rilevare che fino ad oggi questo gruppo è stato legato a Marco Mattei ex assessore regionale e sindaco di Albano Laziale assente da mesi dalla scena politica Regionale ma che certamente avrà consigliato per il meglio coloro che lo hanno accompagnato per anni nella vita politica. Avrà certamente giocato un ruolo importante il rapporto di amicizia tra Marco Mattei e molti dei suoi con Silvestroni, Righini e l'ex collega di giunta Regionale Francesco Lollobrigida.
 

Continua a leggere
Commenta l'articolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Metropoli

Anguillara Sabazia, scippa una donna e la strattona facendola cadere per terra: arrestato 48enne

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ANGUILLARA SABAZIA  (RM) – I  Carabinieri della Stazione di Anguillara hanno arrestato un  cittadino  albanese di 48  anni con l’accusa di rapina impropria e  lesioni personali.

Nel pomeriggio di ieri, nel parcheggio di un supermercato, l’uomo si è avvicinato ad una donna che si trovava a bordo della propria autovettura e, approfittando di un momento di distrazione, le ha rubato la borsa che era sul sedile del passeggero. Il ladro,  inseguito dalla vittima, l’ha strattonata facendola cadere a terra ed ha tentato di fuggire a bordo di uno scooter,  risultato, successivamente, provento di furto messo a segno a Cesano.

Il 48enne  è stato  bloccato  dai Carabinieri, intervenuti sul posto  grazie  ad una  segnalazione giunta al “112”. La vittima è stata  accompagnata al pronto soccorso,  dove  è stata  medicata e dimessa con alcuni  giorni  di prognosi, mentre l’arrestato è stato portato nel carcere di Civitavecchia. La refurtiva è stata interamente recuperata e riconsegnata alla donna.

Continua a leggere

Metropoli

Anguillara Sabazia, Lega: De Vito scrive a Durigon per dire no a candidatura Pizzigallo (padre o figlio)

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ANGUILLARA SABAZIA (RM)Daniele De Vito (Lega Anguillara) scrive al responsabile provinciale della Lega, Claudio Durigon, per evidenziare la netta contrarietà alla candidatura a sindaco per la compagine del centrodestra, dell’ex sindaco Antonio Pizzigallo o del figlio Angelo.

Un atto, quello di De Vito, che sembra in contrasto con la figura del commissario della Lega Fabio Stefoni, che era stato nominato proprio per gestire la prossima tornata elettorale per l’elezione della nuova consiliatura che dovrà insediarsi alla guida di Anguillara Sabazia.

Ecco il testo della lettera di Daniele De Vito:

“Al di là delle normali schermaglie politiche, c’è un punto che rappresenta un vulnus insuperabile per i nostri sostenitori: la candidatura dell’ex sindaco Antonio Pizzigallo, ora di nuovo esponente di Forza Italia dopo una trasmigrazione da un gruppo politico ad un altro. Né può essere accettabile, come alternativa proposta, la candidatura del figlio Angelo. Ad Anguillara non è in vigore la legge salica che prevede il passaggio del trono del Re ai primogeniti maschi da noi esiste la regola democratica che impone di ascoltare gli elettori. E quest’ultimi non ne possono più di vecchi esponenti che non si rassegnano al trascorrere del tempo e del giudizio negativo delle urne, pena il mancato sostegno elettorale. Per noi, caro Claudio è impossibile stringere un accordo in tal senso con Forza Italia. Al contrario, abbiamo buone probabilità di giungere ad un accordo soddisfacente con gli esponenti di FdI e della rappresentanza civica AnguillaraSvolta. Sicuri che saprai farti interprete di questi sentimenti e certi che anche per te il giudizio dei nostri sostenitori è sempre preminente rispetto a qualsiasi decisione contiamo sul tuo sostegno al fine di arrivare ad un accordo che tenga conto di quanto sopra”.

Continua a leggere

Costume e Società

Inaugurato il nuovo parco a tema Roma World: un salto indietro nel tempo di 2mila anni

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Il nuovo parco a tema Roma World promette di riportare gli ospiti indietro nel tempo, regalando la possibilità di vivere una giornata, immersi nella natura, come duemila anni fa, in un vero villaggio accampamento delle legioni Romane.  

All’inaugurazione hanno partecipato numerosi personaggi dello spettacolo, tra i quali: Sebastiano Somma, Massimo Bonetti, Elena Bonelli, Alex Partexano, Sofia Bruscoli, Christian Marazziti, Danilo Brugia, Claudio Simonetti, Jonis Bascir, Gigi Miseferi, Magico Alivernini, Karin Proia, Raffaele Buranelli, Raffaello Balzo, Pietro Romano, Adriana Russo. Uno spazio all’aperto, una sorta di grande parco avventura, che si estende per 5 ettari di campagna Romana, tra boschetti di sughere e prati incontaminati.

Il Portale dell’accampamento (il Castrum) ci attende all’ingresso. Superata la guardiola ci addentriamo nel bosco, tra due file di alberi fino a raggiungere il villaggio. A Roma World l’ospite può ritrovare il vero contatto con la natura: vestire, mangiare e dormire come gli antichi Romani, diventare Gladiatore per un giorno, fare shopping tra le bancarelle dell’antico mercato, stabilire un rapporto speciale con gli animali della fattoria, ammirare il volo dell’aquila e di altri spettacolari rapaci, correre sulle Bighe di Ben Hur, immergersi nel bosco e vivere un’esperienza unica… lì dove tutto ebbe inizio!

Al centro l’Arena dei Gladiatori, nella quale assistere alle sfide o imparare le tecniche di combattimento maneggiando una spada, appunto il Gladio (o Rudis in legno) guidati da istruttori professionisti.  C’è, poi, la Taberna, il ristorante dove provare l’esperienza di mangiare come gli antichi Romani, tra carni, bevande e piatti d’epoca. Nell’Accampamento dei legionari gli amanti dell’outdoor possono dormire la notte, come in un campeggio di 2000 anni fa. Anche lo shopping ci riporta indietro nel tempo, con il mercato a tema, dove scoprire oggetti e tecniche di una volta. Ci addentriamo nel villaggio, circondati dai versi degli animali della fattoria: Capre, Pecore e Mucche nane, simpatici maialini, chiassose Oche, Tacchini, Papere, Galline, Galli, delicati Conigli, Asinelli e Cavallini Pony, a disposizione per portare in giro i bambini. Possiamo nutrire gli animali e imparare come prenderci cura di loro.

Nell’Arena dei Rapaci è possibile ammirare anche gli spettacoli ed interagire con alcuni degli esemplari: dal volo dell’aquila agli attacchi dei falchi sulla preda, dall’ipnotico sguardo del gufo alla singolarità del barbagianni. Per gli ospiti sarà possibile provare l’esperienza del wild walk, facendo volare i rapaci al pugno nel bosco. A Roma World i bambini sono protagonisti: oltre ai giri sui pony, ad attenderli la possibilità di cimentarsi con il tiro con l’arco, i percorsi avventura nel boschetto delle sughere, i giochi di una volta all’aria aperta organizzati dagli animatori del villaggio. Per gli amanti della natura la possibilità di addentrarsi nel Sentiero del bosco magari accompagnati da una guida per il Tour Botanico alla scoperta della biodiversità di questo scorcio di campagna Romana. Gli appassionati di Cinema possono visitare lo spettacolare set di Ben Hur. Dal film kolossal del 1959, pluripremiato con ben 11 Oscar, alla versione remake del 2016 la Corsa delle Bighe è e rimane una delle scene leggendarie della storia del cinema: ogni 30’ partendo dal villaggio sarà possibile visitare il set e salire sulla biga per provare l’emozione della corsa nella spettacolare Arena di sabbia che ricrea il Circo di Massenzio. “Roma World è il 1° nuovo progetto turistico in Italia al termine dell’emergenza sanitaria. Segno di una città e di una nazione che ripartono dalla storia”. Così commenta Stefano Cigarini Amministratore Delegato di Cinecittà World Spa, che ha realizzato il parco. Nel villaggio di Roma World tutto è condiviso e conviviale, perciò gli ospiti possono scegliere tra 3 modalità di accesso: il semplice Biglietto di Ingresso a 15 Euro, che include tutte le attività e gli spettacoli, il Biglietto Ingresso + Cibo antica Roma a 29 Euro, che, oltre al parco, include l’accesso al cibo in modalità  All you can eat. Con questa modalità gli ospiti possono mangiare liberamente tutto il cibo disponibile nel villaggio, sia durante tutto il giorno che nella cena al campo dopo il tramonto. Per chi vuole vivere l’esperienza fino in fondo, Roma World offre la possibilità di dormire nell’accampamento: il Pacchetto Legionario da 49 Euro include il pernotto in tenda, da 2 a 4 persone, il cibo in modalità All you can eat incluso cena e colazione del giorno dopo. Il pacchetto Legionario Base, per campeggiatori fai-da-te permette invece di dormire nel villaggio portandosi la propria tenda o sacco a pelo da casa. Il parco apre tutti i giorni dalle 15 alle 10 del mattino successivo, ed è raggiungibile da Roma tramite la navetta di Cinecittà World con partenza presso la Metro B Eur Palasport. Biglietti e ulteriori dettagli di Roma World sono disponibili sul sito  www.romaworld.com. E allora… pronti per tornare indietro nel tempo? ….Che la Storia abbia inizio!

Continua a leggere

I più letti