Connect with us

Castelli Romani

Castelli Romani: un week end con i Lupi Bianchi tra Ariccia, Castel Gandofo, Grottaferrata e Nemi

Pubblicato

il

Spread the love

CASTELLI ROMANI (RM) – Un fine settimana dedicato agli appassionati di moto, quello che sta per arrivare alle porte della Capitale nella zona dei Castelli Romani. Il Moto Club Lupi Bianchi ha infatti organizzato una tre giorni per il prossimo fine settimana all’insegna delle due ruote che toccherà le cittadine di Ariccia, Castel Gandofo, Grottaferrata e Nemi. Il tutto per far ammirare le bellezze naturali e culturali del territorio castellano e nel frattempo offrire il massimo divertimento ai soci del club.

Il programma inizia il prossimo Venerdi 15 settembre alle ore 18:00 con apertura preiscrizioni in” piazza di corte” ad Ariccia, dove alle 20 ci sarà la cena offerta dal motoclub a tutti gli extra regione. Sabato 16 settembre dalle 9 alle 13 l’apertura iscrizioni sempre ad Ariccia in “Piazza di Corte” per proseguire con il pranzo presso i punti di ristoro convenzionati. Nel pomeriggio dalle 15:15fino alle 16:45 il primo check-point a Grottaferrata in piazza del mercato (via san nilo 2) dove ci sarà la visita guidata dell’abbazia di “San Nilo”. Le due ruote faranno quindi tappa a Nemi dove dalle 17:45 alle 19:15 si terrà il secondo check point. I centauri partiranno quindi da piazza Roma per una visita guidata del centro storico di Nemi. Ritorno quindi ad Ariccia, previsto per le 20 dove i gestori delle tradizionali fraschette proporranno la cena a prezzi convenzionati. Sempre ad Ariccia alle 21:30 ci sarà un momento musicale con il concerto di “Daniele si nasce” famoso interprete di Renato Zero e spettacolo dei cabarettisti del laboratorio di Zelig “Katamura e Seguacio”. Non poteva mancare una escursione notturna nel centro capitolino prevista per le 24.15. Domenica 17 settembre l’appuntamento è a Castel Gandolfo dove dalle 9 alle 12 si terranno le iscrizioni e successivamente la visita al “lago di Albano” di Castel Gandolfo con aperitivo.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere
Commenti

Castelli Romani

Castel Gandolfo e l’invenzione della radio: cittadinanza onoraria alla figlia di Guglielmo Marconi

Pubblicato

il

Spread the love

Il Consiglio comunale di Castel Gandolfo approverà oggi la richiesta di conferimento di cittadinanza onoraria a Elettra Marconi

CASTEL GANDOLFO (RM) – Sarà ufficialmente cittadina di Castel Gandolfo Elettra Marconi Giovannelli, figlia di Guglielmo Marconi. Partito l’iter, infatti, per concedere la cittadinanza onoraria di Castel Gandolfo alla figlia dell’illustre scienziato al vaglio della seduta straordinaria del Consiglio comunale della Città Vaticano II prevista per oggi 21 novembre alle ore 17.

 

Nella giornata odierna verrà dunque approvato formalmente, dalla massima assise gandolfina, il conferimento del riconoscimento. Poi, senz’altro, verrà organizzata una grande cerimonia per l’ufficializzazione. La giunta di Milvia Monachesi, infatti, ha proposto questo importante riconoscimento per Elettra Marconi con una delibera di indirizzo politico, la 98 dello scorso 9 novembre 2017.

Il nobel Guglielmo Marconi, di cui quest’anno ricorre l’80mo della scomparsa, condusse molte delle sperimentazioni, relative le onde corte e cortissime per le trasmissioni telefoniche, presso le Ville Pontificie di Castel Gandolfo. E la figlia Elettra Marconi, che nel corso della sua vita si è dedicata all’illustrazione e alla divulgazione dell’opera del padre, ha sempre evidenziato la Città di Castel Gandolfo illustrandone il nome nel mondo.

 

Per questi motivi, dunque, l’amministrazione comunale di Castel Gandolfo a guida di Milvia Monachesi ha inteso proporre al Consiglio Comunale il conferimento del titolo di “Cittadina Onoraria” alla signora Elettra Marconi Giovannelli, nata a Civitavecchia il 20 luglio 1930, quale attestato di stima e riconoscenza della Civica Amministrazione, con la seguente motivazione:
“Figlia dell’eminente studioso e scienziato Guglielmo Marconi, insignito del premio Nobel per la Fisica, Ella contribuisce alla affermazione dei valori umani, culturali e religiosi di Castel Gandolfo con la Sua preziosa attività di illustrazione e divulgazione dell’opera del suo illustre padre e fa conoscere nel mondo la nostra eredità marconiana di ricerche e studi avveniristici sulle microonde nel campo della Radio e della Radiotelefonia Mobile, condotte nelle Ville Pontificie di Castel Gandolfo.”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Castelli Romani

Genzano, a palazzo Sforza Cesarini il convegno per dire no alla violenza sulle donne

Pubblicato

il

Spread the love

GENZANO (RM) – “Fuori dall’ombra” il titolo del convegno organizzato a Genzano di Roma in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. Il 25 novembre a Palazzo Sforza Cesarini l’amministrazione Lorenzon intende evocare “Un momento di riflessione – ha detto il primo cittadino di Genzano Daniele Lorenzon – per ribadire con forza la necessità per tutte le istituzioni, a cominciare da quelle come noi più prossime ai cittadini, di schierarsi apertamente contro ogni forma di violenza sulle donne e contro la cultura dell’omertà.”

 

“La violenza di genere va condannata in assoluto e combattuta attraverso l’informazione, la sensibilizzazione e la promozione di iniziative come questa. – Ha proseguito il sindaco di Genzano – Anche se nell’ultimo secolo la condizione delle donne ha subìto una grande evoluzione, è innegabile che permangano ancora molteplici criticità. Ecco perché – ha concluso Lorenzon – è fondamentale approfittare di ricorrenze come questa per favorire ed ampliare il dibattito ed il confronto su queste importanti tematiche.”

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Castelli Romani

Frascati, giornata contro la violenza alle donne: Palazzo Marconi si tinge di rosa

Pubblicato

il

Spread the love

FRASCATI (RM) – Evento dedicato alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne che ricorre il prossimo 25 novembre, quello organizzato dall’amministrazione comunale di Frascati per venerdì 24 novembre a palazzo Marconi. Alle 16.30 il sindaco Roberto Mastrosanti porterà i saluti istituzionali, dopodiché l’assessore alle Politiche Sociali, Alessia De Carli, introdurrà l’evento.

 

Affronteranno il tema della violenza alle donne ed il ruolo delle Forze dell’Ordine i rappresentanti territoriali delle diverse istituzioni di Polizia. Maria Victoria Carocci presidente dell’associazione Sostegno Donna illustrerà quindi le attività svolte dal Centro Antiviolenza di Frascati. Nel corso dell’evento verranno snocciolate tematiche legate al ruolo del Comune e dei Servizi Sociali e del contributo nella lotta al fenomeno da parte delle associazioni. Da segnalare, inoltre, alcune letture a cura di Annamaria Pietracatella.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Traduci/Translate/Traducir

Il calendario delle notizie

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

L’Osservatore su Facebook

I tweet de L’Osservatore

L’Osservatore su Google+

Le più lette

Copyright © 2017 L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direzione@osservatoreitalia.it