1

Cavese Academy 1919 (calcio), Fatello sulla prima squadra: “Vogliamo fare un anno importante”

Cave (Rm) – La Cavese Academy 1919 ha scelto un allenatore di prima fascia per raccogliere la “pesante eredità” di Emanuele Giacchè alla guida della prima squadra. Umberto Fatello è un tecnico che ha già collezionato esperienze importanti in carriera, su tutte quelle a Palestrina dove l’anno scorso ha iniziato alla guida dell’Eccellenza. “Non ho mai fatto un discorso di categoria quando ho accettato degli incarichi, ma ho guardato soprattutto alla possibilità di lavorare bene. Credo che qui alla Cavese Academy 1919 ci siano tutti i presupposti per fare bene e per crescere”. La squadra è attualmente tra le aventi diritto a partecipare al campionato di Seconda categoria, ma il club ha fatto richiesta di essere ammesso alla Prima. “Sarebbe ovviamente meglio ripartire dalla categoria superiore, anche se a quel punto andrebbe rinforzato il gruppo per cercare di ottenere delle soddisfazioni pure nel “nuovo” campionato. Comunque ho parlato con Giacchè e mi ha parlato delle caratteristiche e delle potenzialità di questa squadra: è un gruppo molto coeso e tecnicamente molto valido, forse manca qualcosa a livello numerico nel reparto difensivo, ma la base è davvero buona e i ragazzi hanno già dimostrato serietà e voglia di sacrificarsi. Rispetto a Palestrina, ovviamente, qui ci sono molti più ragazzi che si devono dividere tra l’impegno sportivo e il lavoro, ma questa è anche una piazza “affamata” di calcio che tiene molto alla squadra locale”. Fatello racconta com’è nato il suo accordo con la Cavese Academy 1919: “Mi ha contattato il ds Armando Zammarelli che è un amico di vecchia data e mi ha prospettato un progetto affascinante. La società è solida e ha una struttura importante: dai presidenti Daniele Flavi e Fabio Scarozza ai dirigenti Luigi Proietti e Piero Monecchi sono tutti molto attenti e operativi”.
Intanto la società ha presentato anche il nuovo segretario che sarà Giancarlo Frasca, una figura storica del calcio dilettante dell’area prenestina.