Connect with us

Roma

CERVETERI, ALLARME BIOGAS A PIAN DELLA CARLOTTA: IN QUESTE ORE LA CONSEGNA DELLA PERIZIA SCIENTIFICA DEL PROF. STEFANO MONTANARI

Clicca e condividi l'articolo

Il tema del biogas a Pian della Carlotta è stato trattato ancora una volta dal Consiglio Comunale di Cerveteri.

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Redazione

Cerveteri (RM) – Il tema del biogas a Pian della Carlotta è stato trattato ancora una volta dal Consiglio Comunale di Cerveteri. In risposta ad un'interrogazione presentata al Sindaco sulle iniziative che l'Amministrazione comunale sta portando avanti. Il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci ha fatto un lungo ed approfondito intervento illustrando la situazione attuale e ripercorrendo le ultime tappe della battaglia che vede una collaborazione sempre più stretta tra l'Amministrazione ceretana e i comitati cittadini.

"In questi giorni stiamo formalizzando l'istituzione di un gruppo di lavoro comporto da rappresentanti della nostra Amministrazione e dei Comitati civici – ha detto il Sindaco Alessio Pascucci – nonostante i rapporti con i referenti dei comitati siano stati in questi mesi continui e frequenti, nelle ultime settimane abbiamo ricevuto formali lettere in cui ci chiedevano di spiegare approfonditamente alcuni aspetti particolarmente complessi". Per rispondere a queste richieste il Sindaco ha recapitato ai Comitati una lunga lettera (sei pagine più gli allegati) in occasione della manifestazione pubblica del 18 maggio al borgo del Sasso.
 
"Ma la nostra battaglia sta proseguendo con determinazione – ha proseguito il Sindaco Alessio Pascucci – in queste ore ci sarà consegnata la perizia scientifica prodotta dal Prof. Stefano Montanari. A seguito dei sopralluoghi effettuati dal Comune di Cerveteri, inoltre, è stata avviata un’indagine per accertare la regolarità delle attività svolte presso l’impianto. In ultima analisi, proprio oggi (martedì 28 maggio) ho presentato alla Guardia di Finanza un esposto che ho firmato personalmente in qualità di Sindaco di Cerveteri. Nei prossimi giorni, se questo mi sarà consentito da chi sta svolgendo le indagini, vorrei pubblicare il testo integrale di tale esposto per dare alla cittadinanza un quadro chiaro di quello che la nostra Amministrazione sta facendo. Ringrazio a questo proposito gli Uffici comunali, la Giunta, i Consiglieri di Maggioranza e i Comitati per la collaborazione che stanno offrendo su questo tema così complesso”.
 
 

Litorale

Torvaianica, area pubblica a rischio cadute: Assoconfam diffida il Comune

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

TORVAIANICA (RM) – Area pubblica riservata ai cani piena di buche in via Gran Bretagna a Torvaianica.

Una situazione di degrado che ha portato tanti cittadini a rivolgersi all’associazione Assoconfam per segnalare quella che è di fatto la situazione di pericolo per gli utilizzatori del campo, come l’incidente ad un associato Assoconfam, che a causa di una grossa buca ha riportato seri danni subendo un ricovero ospedaliero per la gravità delle lesioni riportate.

Dall’associazione è partita una lettera indirizzata al sindaco di Pomezia e al Comandante della Polizia locale in cui viene sollecitato un intervento riqualificativo dell’area per garantire la sicurezza e l’incolumità dei cittadini.

Continua a leggere

Metropoli

Anguillara Sabazia, diffamazione a 5 stelle: l’ex consigliere Massimo Pierdomenico dal GIP

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ANGUILLARA SABAZIA (RM)Massimo Pierdomenico, l’ex consigliere comunale M5s di Anguillara (Giunta Anselmo) è stato convocato a giudizio di fronte al GIP del Tribunale Penale di Civitavecchia per rispondere del reato di diffamazione aggravata nei confronti di questo quotidiano L’Osservatore d’Italia e del suo direttore Responsabile.

L’ex consigliere pentastellato, dopo la pubblicazione del 16 novembre 2018 della notizia relativa delle indagini in corso per alcuni abusi edilizi nella sua proprietà, appellava pubblicamente L’Osservatore d’Italia sul social Fb come “giornale di merda” oltre a scrivere testualmente “pubblica cose false senza sapere la verità” e ancora “Mi godo la palma alla faccia di quei dementi che inviano falsità ad un giornale di merda schierato politicamente”.

L’ex consigliere è stato querelato da questo giornale per diffamazione e il magistrato titolare delle indagini, ritenendo che le frasi fossero di “lieve tenuità” ha chiesto l’archiviazione del procedimento. Il giornale ha poi presentato opposizione all’archiviazione.

Oggi è arrivata la notifica al direttore Responsabile e all’editore del giornale che l’opposizione è stata accolta dal Giudice per le Indagini Preliminari, il quale ha fissato l’udienza in Camera di Consiglio per il prossimo 9 dicembre 2020 dove deciderà se rinviare o meno a giudizio Pierdomenico.

Continua a leggere

Castelli Romani

Albano Laziale, Borelli-Orciuoli: è confronto… a distanza [VIDEO]

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ALBANO LAZIALE (RM) – Confronto a distanza tra Massimiliano Borelli candidato sindaco di centrosinistra e Matteo Mauro Orciuoli candidato sindaco di centrodestra.

L’intervista di Massimiliano Borelli a Officina Stampa del 17/09/2020
Matteo Mauro Orciuoli commenta le dichiarazioni di Massimilano Borelli

Continua a leggere

I più letti