Connect with us

Roma

CIAMPINO, POLIZIA LOCALE: CON "TARGA SYSTEM" E' CACCIA AI VEICOLI NON ASSICURATI, NON REVISIONATI O RUBATI

Clicca e condividi l'articolo

Ciampino è tra i primi comuni in Italia ad essere dotato di questo sistema all'avanguardia

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Redazione

Ciampino (RM)
– E' entrato in funzione, a pieno regime, sulle strade di Ciampino il sistema "Targa System", nuovo strumento tecnologico in dotazione alla Polizia Locale capace di individuare in tempo reale i veicoli in transito privi di copertura assicurativa, senza revisione, rubati o oggetto di sequestro amministrativo.
Nella sola serata di ieri, lunedì 18 agosto, gli agenti impegnati sul territorio hanno proceduto al controllo, sia con "Targa System" che con una specifica app installata nei tablet a disposizione, 600 veicoli in due ore, procedendo alla contestazione di 36 violazioni per circolazione con assicurazione scaduta e 48 per circolazione con veicolo con revisione scaduta. Nello stesso periodo, i controlli della velocità effettuati mediante Telelaser hanno accertato 95 violazioni per eccesso di velocità, di cui 18 con velocità di oltre 40 km/h superiore al limite consentito.
 
Ciampino è tra i primi comuni in Italia ad essere dotato di questo sistema all'avanguardia, uno strumento che permette di effettuare controlli mirati ed efficaci. Purtroppo sono sempre più numerosi i veicoli che circolano con assicurazione o revisione scadute, circa 4 milioni in Italia e migliaia nel Lazio, realtà che incide direttamente sulla sicurezza, soprattutto in caso di incidenti stradali. Solo nel 2014, a Ciampino, il Comando ha già registrato una decina di casi di incidenti stradali con feriti causati da veicoli privi di assicurazione, cosa che impedirà ai feriti di essere risarciti.
 
Proprio in questa direzione, il "Targa System" si aggiunge agli altri strumenti già in dotazione al Comando, come gli autovelox, il telelaser e le telecamere di videosorveglianza, che presto verranno integrate al "Targa System". Tutti dispositivi che vengono utilizzati anche di concerto con le altre forze dell'ordine del territorio, in particolar modo con la Tenenza dei Carabinieri, nell'ambito dell'ormai consolidato rapporto di costante collaborazione, che anche nella giornata di ieri ha visto militari ed agenti impegnati nel sedare un principio di rissa nei pressi di un bar del centro.
 
Per capire meglio il funzionamento di questo strumento, esso è composto da una telecamera che riprende tutti i veicoli in transito. Il programma installato su un computer portatile legge in meno di un secondo la targa dei mezzi in transito (ambo i lati della carreggiata) ed effettua in simultanea controlli incrociati nelle banche dati del Ministero dell'Interno e dei Trasporti. Nel giro di 2 o 3 secondi sul computer vengono segnalate le eventuali anomalie, che permettono ad una pattuglia posizionata a qualche centinaio di metri di distanza, collegata con un tablet, di fermare i veicoli che risultano irregolari per il sistema e procedere al controllo dei documenti. Il sistema comunica in tempo reale con i tablet in dotazione al Comando e funziona sia in orario diurno che notturno.
Da oggi, quindi, tutti i veicoli che transiteranno davanti alla pattuglia dotata di "Targa System" privi di copertura assicurativa, o con la revisione scaduta, o peggio ancora oggetto di sequestro o furto, verranno fermati ai posti di blocco appositamente istituiti.
Inoltre, il sistema permette di archiviare tutti i passaggi comunque avvenuti davanti alla telecamera, in modo tale da inviare a casa le sanzioni – con relativo invito di presentazione – ai proprietari dei veicoli.
Si ricorda che la sanzione prevista dal Codice della Strada per i veicoli che circolano senza copertura assicurativa è pari, in misura ridotta, a 841 euro, con sanzione accessoria del sequestro del mezzo finalizzato alla confisca; di 168 euro per i mezzi con revisione scaduta; di 1.988 euro, salvo ulteriori provvedimenti di natura penale, per i veicoli che circolano anche se sottoposti a sequestro.
 
Dal mese di settembre il sistema verrà integrato alle telecamere di videosorveglianza installate nelle strade di Ciampino, in modo tale da monitorare tutti i transiti veicolari in transito.
Obiettivo nel medio termine è quello di eliminare definitivamente dalle strade i veicoli potenzialmente pericolosi per la sicurezza stradale.

 

Metropoli

Scippatori in trasferta da Tivoli a Roma Parioli: arrestata coppia di fidanzati

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ROMA – In manette una coppia, lui un cittadino romeno di 20 anni, già con precedenti, lei una romana 19enne, entrambi di Tivoli, per il reato di tentato furto con strappo in concorso.

La coppia, in piazza Santiago del Cile, nel quartiere capitolino dei Parioli, ha preso di mira una donna intenta ad acquistare delle sigarette ad un distributore automatico e, dopo averla accerchiata ha cercato di strapparle la borsa dalle mani.

I Carabinieri, in transito in quel momento, hanno notato la scena e sono subito intervenuti in aiuto della vittima, mentre i due, alla vista dei militari si erano dati alla fuga a piedi, terminata in una via limitrofa, dove sono stati raggiunti e bloccati.

I due fidanzati sono stati portati in caserma, dove saranno trattenuti in attesa del rito direttissimo.

Continua a leggere

Litorale

Torvaianica, al via la campagna di prevenzione per la salute della pelle al sole

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

TORVAIANICA (RM) – Ha preso il via la campagna di prevenzione per la salute della pelle al sole “Sole, Mare 2021. Conosci e proteggi la tua pelle al sole”, promossa da IDI Farmaceutici e patrocinata dal Comune di Pomezia in collaborazione con le farmacie comunali.

L’iniziativa di sensibilizzazione – partita ieri a Torvaianica in viale Spagna 40, che si terrà anche nei giorni: 1, 4 e 5 agosto – prevede un check-up gratuito della pelle per la valutazione del fototipo. Secondo le ultime stime AIOM (Associazione Italiana Oncologia Medica) nel 2020 le nuove diagnosi di melanoma in Italia sono state 12.300, di cui 6.700 tra gli uomini e 5.600 tra le donne. 

“Le campagne di sensibilizzazione – evidenziano le Assessore Miriam Delvecchio e Simona Morcellini – rappresentano uno strumento utile per la prevenzione delle neoplasie. Dobbiamo favorire un cambiamento culturale partendo dalla conoscenza dei danni provocati da una scorretta esposizione alle radiazioni ultraviolette e dalla necessità di adottare, quando ci si espone al sole, stili corretti di comportamento”.

“Conoscere il nostro fototipo, saper scegliere il solare più adatto alla protezione della nostra pelle, imparare le regole fondamentali per una corretta e sana esposizione al sole – spiega il dott. Luciano Ragni, vice Presidente esecutivo IDI Farmaceutici – sono i tre focus su cui si concentreranno le relazioni e le dimostrazioni degli addetti di IDI Farmaceutici”.

“Un’iniziativa importante – commenta il Sindaco Adriano Zuccalà – volta a sensibilizzare i tanti residenti e turisti presenti sul nostro litorale sulla fotoprotezione solare specifica per la prevenzione dei tumori cutanei. Ringraziamo IDI Farmaceutici, che è da poco entrata a far parte della nostra rete POINT, per aver lanciato questa campagna informativa anche sul nostro territorio”.

Continua a leggere

Litorale

Torvaianica, torna il presidio medico sanitario

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Al via il servizio, attivo fino al 5 settembre

TORVAIANICA (RM) – Torna per il terzo anno consecutivo il presidio medico sanitario a Torvaianica. Partito sabato 31 luglio, il servizio di assistenza sanitaria dedicato ai tanti residenti e turisti che nel mese di agosto frequentano la località balneare, sarà operativo fino a domenica 5 settembre.

Il presidio, ubicato in viale Francia 98 accanto alla Farmacia comunale n.2, sarà attivo dal mercoledì al venerdì dalle ore 16.30 alle ore 18.30 per attività di guardia medica. Il sabato e la domenica, dalle ore 08.00 alle ore 18.00, sarà posizionata nel parcheggio antistante la stessa farmacia un’ambulanza con medico specialista di Pronto Soccorso e operatore BLSD.

“Un servizio di assistenza sanitaria utile a chi si trova in vacanza e al mare – hanno spiegato gli Assessori Miriam Delvecchio e Stefano Ielmini –. Ringraziamo le farmacie comunali per la preziosa collaborazione che ci consente di attivare, per il terzo anno consecutivo, un presidio medico integrativo con tariffe calmierate sulla base delle tabelle regionali”.

“Abbiamo deciso di concentrare in un’unica area una serie di servizi sanitari di cui i cittadini possono avere bisogno: dalla prescrizione medica all’acquisto dei farmaci – ha evidenziato il Sindaco Adriano Zuccalà – I residenti e i turisti che Torvaianica accoglie nei mesi estivi, e in particolare ad agosto, hanno risposto positivamente all’iniziativa durante le due estati precedenti e abbiamo ritenuto quindi importante confermare anche per il 2021 questo servizio a tutela della collettività”.

Continua a leggere

I più letti