1

COSENZA, EMERGENZA NEVE: AUTOVEICOLI FERMI IN A3

di Domenico Leccese

Cosenza – Da qualche ora sta nevicando a Cosenza e provincia. Una nevicata ordinaria, tra l’altro, in una città della Calabria nella quale le nevicate non sono certamente una novità. Eppure, è bastata la prima spruzzata di neve della stagione e la città Bruzia è diventata un inferno. Traffico bloccato, auto di traverso, soccorsi in tilt. La collega Iannuzzi in città per un servizio per il Tg ha documentato i disagi. Nulla però, rispetto a quello che ha trovato imboccando la A3. Da oltre un’ora centinaia di autoveicoli sono fermi tra Rogliano e Cosenza a causa della nevicata. Tutto sembra bloccato, la gente è fuori dalla autovetture senza nessuna assistenza. Ci chiediamo come è possibile che ciò avvenga in un tratto dove tutto dovrebbe essere organizzato affinché il traffico non abbia rallentamenti e gli automobilisti messi in condizione di non avere disagi? Siamo tra gli svincoli di Rogliano e quello di Cosenza dove le nevicate sono una consuetudine durante la stagione invernale. Tra l’altro le nevicate di queste ore erano state ampiamente previste e già da giorni lungo i guardrail erano stati accumulati quintali di sale per gli spazzaneve. E allora che cosa non ha funzionato? E’ possibile che solo in questa regione l’Anas continua ad accumulare macroscopiche figure da pirla? Centinaia di automobilisti da oltre un ora sono bloccati lungo i viadotti della A3 tra Rogliano e Cosenza e, allo stato, non è passato un cane per informarsi delle loro condizioni. Cosa non ha funzionato nell’organizzazione? Siamo sicuri che come al solito alle nostre domande nessuno darà una risposta, oppure si daranno le solite risposte di circostanza. Una cosa è certa, sta nevicando lungo tutta l’autostrada SA-RC ma solo in Calabria il sistema è andato in tilt. Può darsi che la neve in Calabria sia più pesante di quella che cade in Basilicata.