COTRAL SPA, EVASIONE TARIFFARIA: "CONTROLLO A VISTA" SU LAURENTINA, ARDEA, ANZIO E NETTUNO

Roma

Ardea (RM) – "Controllo a vista", l'iniziativa con cui Cotral Spa sta contrastando il fenomeno dell'evasione tariffaria, ha toccato questa mattina la tratta extraurbana che si sviluppa dal capolinea Laurentina attraversando i comuni di Ardea, Anzio e Nettuno.

Il consigliere Paolo Toppi, coordinatore del progetto, questa mattina, dalle ore 7 fino all'ora di punta, insieme con i verificatori e la squadra antivandalismo di Cotral, ha voluto avviare i controlli su una tratta notoriamente 'calda' in termini di alta frequenza di passeggeri e di conseguenti problematiche legate alla sicurezza a bordo bus, specialmente durante la stagione balneare.

I primi dati dei controlli sono stati decisamente soddisfacenti: la quasi totalità degli utenti era provvisto del titolo di viaggio già prima di salire sull'autobus, mentre una percentuale molto minima che ne era sprovvista ha regolarizzato la propria posizione senza particolare opposizione alla richiesta dei verificatori. Scarsa, invece, la percentuale di passeggeri muniti di abbonamenti.

"I dati prodotti in questa prima giornata di 'Controllo a vista' nella tratta che parte dal capolinea Laurentina – ha spiegato il consigliere di amministrazione Paolo Toppi – sono apprezzabili: la maggior parte dei passeggeri erano provvisti di biglietto e non si sono verificati episodi di violenza a danno dei verificatori. Devo, pertanto, confermare che. l'iniziativa 'Controllo a vista' sta già producendo i risultati previsti. Il messaggio della campagna di sensibilizzazione di Cotral, da mesi, circola già in tutta la regione e gli utenti del trasporto pubblico si sentono coinvolti non come vittime, ma come protagonisti di un gesto importante e responsabile di civile convivenza, qual é pagare il biglietto per usufruire di un servizio pubblico. Tuttavia, la scarsa percentuale di passeggeri sprovvisti di abbonamento ci fa capire che il lavoro da fare é ancora tanto e che potrà dirsi completato quando l'utente abituale comprenderà che pagare l'abbonamento é conveniente in termini di risparmio di denaro e di tempo. Devo, inoltre, rilevare che l'iniziativa "Controllo a vista" é favorevolmente valutata e condivisa dagli operatori di esercizio che sentono l'Azienda più vicina e attenta alle problematiche quotidiane del servizio".

Soddisfazione nelle parole del Sindaco di Nettuno, Alessio Chiavetta: “La presenza a bordo di verificatori e squadre antivandalismo da parte di personale Cotral, rappresenta un ottimo strumento di controllo oltre che un grande aiuto nell’opera di mantenimento dei giusti standard di sicurezza per tutti i passeggeri. Siamo oramai in piena stagione estiva, con i flussi di viaggiatori che aumentano in maniera esponenziali e questi maggiori controlli uniti ad una maggiore vivibilità e sicurezza per gli utenti sono alla base del giusto rapporto tra azienda e clientela. Per tali ragioni, l'iniziativa “Controllo a vista” trova tutta la mia approvazione visto che, da una parte, l’azienda deve controllare e offrire un buon livello di servizi e, dall’altra, i viaggiatori devono logicamente pagare il biglietto e, nel contempo, rispettare il lavoro dei verificatori”.      

LEGGI ANCHE:

 13/05/2013 VITERBO, PROVINCIA E COTRAL: IN CAMPO CONTRO L’EVASIONE CON L’OPERAZIONE “CONTROLLO A VISTA”.