1

Energia eolica, la Falck Renewables S.p.A. approda in Finlandia

Annunciata la firma per l’acquisto di due impianti eolici

La società Falck Renewables S.p.A., tramite la sua controllata Falck Renewables Finland Oy, annuncia la firma per l’acquisto di due impianti eolici, ‘ready to build’, in Finlandia, di proprietà del gruppo danese European Energy.

Una volta in esercizio, si stima che i progetti – situati entrambi nella municipalità di Karstula e con una capacità installata totale pari a 55 MW – produrranno annualmente circa 160 GWh di elettricità, equivalente al fabbisogno annuo di circa 19.500 famiglie (1). Il valore della transazione si basa su un Enterprise Value di circa 7,3 milioni di euro, finanziato interamente con risorse proprie e soggetto ad aggiustamento prezzo in base a certe condizioni relative alla definizione c contrattuale.

Toni Volpe, Amministratore Delegato di Falck Renewables, ha commentato: “Quello raggiunto è un traguardo importante perché rappresenta l’ingresso di Falck Renewables in un nuovo mercato, quello finlandese. Con questa acquisizione proseguiamo nel nostro progetto di crescita, aumentando la nostra presenza internazionale. Siamo soddisfatti di aver raggiunto questo importante accordo con una società del calibro di European Energy”. Da poarte sua, Jens Peter Zink, Senior Vice President di European Energy, ha commentato: “La cessione è un passo naturale per European Energy per concentrarsi sullo sviluppo di nuovi progetti eolici, solari e di stoccaggio in Finlandia. Falck Renewables possiede la giusta capacità e competenza per portare i progetti a centrare il comune obiettivo di aumentare la produzione di energia rinnovabile in Finlandia”.

La Falck Renewables S.p.A., quotata all’Euronext STAR Milan e inclusa nel FTSE Italia Mid Cap Index e nel MIB ESG Index, sviluppa, progetta, costruisce e gestisce impianti di produzione di energia da fonti energetiche rinnovabili con una capacità installata di 1.320 MW (1.283 MW secondo la riclassificazione IFRS 11) nel Regno Unito, Italia, Stati Uniti, Spagna, Francia, Norvegia e Svezia, generati da fonti eoliche, solari, WtE e da biomasse. Il gruppo è un protagonista internazionale nella consulenza tecnica per l’energia rinnovabile e nella gestione di asset di terzi, attraverso la propria controllata Vector Renewables, che fornisce i servizi a clienti per una capacità installata complessiva di circa 3.800 MW, grazie a un’esperienza maturata in più di 40 Paesi. Inoltre, Falck Renewables fornisce servizi altamente specializzati di Energy management e downstream sia a produttori di energia sia a consumatori. La società, che nel 2020 ha registrato un utile di 46 milioni di euro, appartiene alla galassia Falck: nel 1906 nasce il Gruppo Falck che presto diventa un punto di riferimento nella produzione di acciaio per l’industria italiana. Falck è tra i primi gruppi in Italia a costruire impianti per la produzione di energia per via idroelettrica, per garantire il funzionamento delle acciaierie. Nel 1962 il Gruppo gestisce 15 centrali idroelettriche – prevalentemente con sbarramenti stagionali – e una centrale termoelettrica, servite da una rete a media e alta tensione di circa 900 Km. Nel 1963 il Gruppo, quotato alla Borsa di Milano, conta 16mila dipendenti. Parallelamente alla realizzazione di impianti produttivi, la Società crea un vasto programma di provvidenze sociali e assistenziali per i propri dipendenti e le loro famiglie.

European Energy sviluppa, finanzia, costruisce e gestisce parchi eolici e solari e impianti PtX su larga scala. Con sede a Copenaghen, in Danimarca, l’azienda ha una forte esperienza come operatore di energia rinnovabile in Europa, Brasile, USA e Australia.

1- Calcolato sulla base di un consumo medio per famiglia di 8.229 kWh/anno (Statistics Finland e Findikaattori).