Connect with us

Metropoli

Fiano Romano, operaio 67enne muore dopo una caduta di 10 metri

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

FIANO ROMANO (RM) – Muore dopo essere caduto dal tetto di un capannone. E’ successo ieri pomeriggio a Fiano Romano dove un operaio 67enne di Capena stava lavorando alla riparazione del tetto della struttura.

Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che una lastra di plexiglas abbia ceduto sotto al peso dell’uomo staccandosi e lasciandolo cadere nel vuoto.
Il 67enne dopo un volo di circa dieci metri si è schiantato sul suolo.
In corso gli accertamenti da parte dell’Ispettorato del Lavoro della Asl e dell’Autorità Giudiziaria.

Continua a leggere
Commenta l'articolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Metropoli

Manziana, arrestati due 20enni: detenevano mezzo chilo di droga

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

MANZIANA (RM) – La scorsa notte, due giovani sono stati arrestati dai Carabinieri di Manziana, coadiuvati nell’operazione dai colleghi di Bracciano, poiché trovati in possesso di oltre mezzo chilo di droga – tra cocaina, hashish, marijuana – oltre a bilancini di precisione, materiale per il confezionamento e una pistola scacciacani priva del tappo rosso.

Insospettiti dal continuo viavai che, da alcuni giorni, ha interessato l’abitazione di uno dei due giovani, entrambi 20enni del posto, i Carabinieri hanno eseguito mirati servizi di appostamento e osservazione all’esterno della villetta sorprendendo i due rientrare a bordo di un’auto in piena notte.

Intuendo che potessero essere appena ritornati da un viaggio di “rifornimento”, i Carabinieri hanno deciso di procedere al controllo, rinvenendo inizialmente 20 g di cocaina e 15 g tra hashish e marijuana.

A quel punto, i Carabinieri hanno esteso la perquisizione alle rispettive abitazioni dei fermati, rinvenendo altro stupefacente, 33 g di hashish, 543 g di marijuana e 17 g di cocaina. Sequestrati anche materiale per il peso e il confezionamento della droga e una pistola scacciacani priva del tappo rosso.

I due arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di udienza di convalida su disposizione della Procura di Civitavecchia.

Continua a leggere

Metropoli

Cerveteri, paura per un incendio sull’Aurelia: in fumo un capannone

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Squadre dei vigili del fuoco sono impegnate sulla via Aurelia vicino a Cerveteri (Roma), per l’incendio di un capannone con rivendite di prodotti per la casa e prodotti ittici. Non risultano al momento persone coinvolte.

Continua a leggere

Metropoli

Canale Monterano, restauro facciata ed efficientamento energetico per il palazzo comunale: partiti i lavori

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

CANALE MONTERANO (RM) – Iniziati i lavori di rifacimento della facciata del palazzo comunale di Canale Monterano, un immobile che fa da sfondo alla Fontana Ottagonale del Bernini la cui costruzione risale al 1906. Oltre alla facciata i lavori interesseranno anche l’efficientamento energetico che porterà a una importate riduzione dei consumi energetici attraverso la diminuzione dei consumi energetici per il riscaldamento invernale con nuovi e più moderni convettori, la sostituzione integrale delle caldaie e quella degli infissi con nuovi modelli ad alta efficienza. Inoltre saranno sostituiti tutti i corpi illuminanti, con il passaggio integrale al led. Infine il Palazzo Comunale sarà dotato di un impianto fotovoltaico per la produzione di energia.

L’Amministrazione comunale lavorava all’opera dal Giugno 2017, dal momento in cui la Regione Lazio aveva comunicato l’ammissione al finanziamento al progetto “Call for proposal – energia sostenibile 2.0″. Al Bando Por-Fesr (190.000 euro l’importo dei lavori) si era potuto poi aggiungere un contributo governativo di 50.000 euro per dare esecuzione all’opera includendo il restauro della facciata, ormai segnata dagli anni.

“Investire nell’efficientamento energetico degli edifici pubblici – commenta l’Assessore ai Lavori Pubblici Andrea Magagnini – ha una molteplice e positiva valenza: aumentando l’efficienza energetica di un edificio, oltre ad aumentare il confort dell’immobile stesso, permette di diminuire i consumi energetici a beneficio delle casse pubbliche, consentendo di praticare la politica di contrasto ai cambiamenti climatici e facendo così del bene all’ambiente.” 

“La facciata del Palazzo tornerà a essere quella delle origini – aggiunge il Sindaco di Canale, Alessandro Bettarelli – con gli infissi grigi e le pareti color crema, così come richiesto dalla Soprintendenza, dando uniformità alla nostra Piazza del Campo che ultimamente è tornata a essere un punto vivo e vissuto del paese, anche grazie all’apertura di nuove attività commerciali. Iniziare i lavori non è stato facile per i problemi riscontrati prima con la Centrale Unica di Committenza, poi con l’emergenza Covid, che ha fatto ritardare i lavori e lievitare gli oneri per la progettazione e la sicurezza. Un ringraziamento particolare va agli Uffici e all’Assessore Magagnini per aver costantemente seguito l’evolversi della vicenda, riuscendo a chiudere il progetto senza un euro a carico del bilancio comunale. L’ennesima dimostrazione che si possono fare lavori, anche importanti per il paese, senza indebitare i cittadini e le future generazioni.”

Continua a leggere

I più letti