1

FIRENZE: PRESA LA BANDA DEI RAPINATORI CON BADANTI

di Angelo Barraco

Firenze –  Una banda di ladri, dieci persone di origine georgiana e bulgara con l’aiuto di due badanti usate come spie e complici, avrebbe commesso decine di furti in abitazioni nelle zone di Firenze, Sesto Fiorentino, Empoli, Vinci, Pontedera, Pisa e Genova. L’azione del furto avveniva secondo una tecnica denominata “lockpicking”, questa tecnica consiste nell’apertura di porte blindate con l’uso di chiavi alterate o grimaldelli. Le indagini sono scattate con un’intensa attività di pedinamento e di intercettazioni telefoniche e hanno avuto inizio nel mese di ottobre del 2014 quando uno uno dei ladri fu visto uscire da un Compro Oro di Empoli dove vi si era recato per far vedere dei gioielli, sicuramente per farli valutare. Dalle indagini è stato riscontrato che le due ”badanti spia” partecipavano ai colpi e per attigere informazioni sui futuri colpi si facevano assumere nelle abitazioni che più venivano svaligiate o si facevano dare informazioni da altre connazionali. Una notizia che è stata resa nota soltanto adesso è che quattro componenti della stessa banda furono bloccati nel mese di dicembre a Ventimiglia. Altri due malviventi invece sono ancora latitanti. Parte della refurtiva recuperata è stata restituita ai proprietari.