1

FRANA IN CADORE: VITTIME

di Giuseppa Guglielmino

Una tragedia dovuta alle pessime condizioni metereologiche. C‘è un disperso per il maltempo nel Veneto già colpito dalla tromba d’aria dell’ 8 luglio sullaRiviera del Brenta. Ieri una bomba d’acqua ha provocato frane esmottamenti tra Cortina, rimasta parzialmente isolata, e SanVito di Cadore. Una frana ha fatto tracimare un bacino dicontenimento, e l’acqua ha travolto tre automobili, tra cuiquella di una coppia di giovani coniugi polacchi: lei è statatratta in salvo dai pompieri, lui risulta invece disperso

Durante le ricerche del compagno della ragazza estratta ieri dalla sua macchina trascinata dalla frana del torrente Rusecco, sono stati rinvenuti i corpi senza vita di due persone, al momento non identificate, uno un chilometro circa sotto la briglia dove si è fermata l'auto della coppia, l'altro molto più a valle. Il Soccorso alpino di San Vito di Cadore sta proseguendo, assieme agli altri enti, nella bonifica della massa detritica per escludere il coinvolgimento di altre persone.