Connect with us

Castelli Romani

Frascati, erogati 375 buoni spesa per un totale di 124 mila euro

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura 2 minuti
image_pdfimage_print

Sono 623 le richieste di Buoni Spesa per i nuclei familiari più esposti agli effetti
economici dell’emergenza da Covid-19, arrivate finora al Comune di Frascati.

Ne sono state lavorate 573 e i buoni erogati sono stati 375, per un importo complessivo di
124.575,00 euro. Questi sono i dati che attestano il lavoro svolto dagli Uffici Comunali
per assicurare ai cittadini che ne hanno diritto il sostegno economico e finanziario
stabilito dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.
Le procedure per l’assegnazione dei Buoni Spesa sono ancora in corso, anche perché
era possibile presentare le domande fino al 24 aprile scorso. Pertanto, i dati definitivi,
al netto di nuovi interventi del Governo, saranno aggiornati quando saranno chiuse le
procedure. Tenuto anche conto che al Comune di Frascati sono stati assegnati fondi
per il rilascio di Buoni spesa pari a 120.633,00 euro con l’Ordinanza della Protezione
Civile n. 658 del 29.02.2020, ai quali si sono aggiunti gli 89.940,00 euro stanziati per
le stesse finalità dalla Regione Lazio n. 138 del 31.03.2020. Nella prima fase, i buoni
sono stati rilasciati a nuclei che non percepiscono altri sostegni reddituali.
Parallelamente è stato stilato un elenco di domande di chi percepisce altro contributo
(per esempio reddito di cittadinanza). Tra queste domande – solo in casi eccezionali e
previa verifica dello stato di evidente necessità – sarà riconosciuto l’accesso ai buoni
spesa.
«L’impegno profuso in queste settimane dagli Uffici dei Servizi Sociali è stato ed è
ancora enorme – dichiara l’Assessore alle Politiche Sociali Alessia De Carli -. La
professionalità, l’esperienza e la sensibilità dei nostri Assistenti Sociali e dell’intero
gruppo di lavoro hanno trasformato un momento drammatico per molte famiglie in un
momento di accoglienza e di supporto. Li ringrazio per la loro dedizione e per il
continuo confronto, finalizzato a trovare le soluzioni migliori. Abbiamo fatto un grande
sforzo per soddisfare due necessità: un’azione amministrativa il più possibile agile e la
garanzia dei controlli sulla legittimità delle domande ricevute. Molte sono state
giustamente respinte, altre ritirate dagli stessi richiedenti: ciò dimostra l’efficacia di un
lavoro profondo di intervista e di verifica».
«L’elevato numero di domande arrivate al Comune di Frascati ha reso necessario
effettuare delle verifiche puntuali prima di procedere con l’assegnazione delle
domande – dichiara il Sindaco di Frascati Roberto Mastrosanti -. Inoltre, come
Amministrazione, abbiamo deciso di introdurre delle modifiche al modello, per sveltire
l’erogazione dei Buoni Spesa ai cittadini e il rimborso agli esercenti, cercando anche di
facilitare la fase di rendicontazione alla Regione Lazio. È un periodo davvero molto
difficile per tutti, e insieme agli uffici comunali ringrazio anche i cittadini che si sono
comportati e si stanno comportando in modo esemplare».

Castelli Romani

Ciampino aeroporto, il Consiglio di Stato conferma la riduzione dei voli

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura 2 minuti
image_pdfimage_print

Respinto il ricorso di Ryanair e confermata la riduzione dei voli. “Prevale il diritto alla salute dei cittadini”

“Dopo anni di proteste, migliaia di denunce alla magistratura, il ricorso all’Unione Europea e moltissime iniziative nei confronti delle istituzioni, la giornata di oggi segna una svolta per le decine di migliaia di cittadini che vivono nelle aree urbane limitrofe all’aeroporto di Ciampino.” dichiara il portavoce del comitato dei cittadini Roberto Barcaroli

Il Consiglio di Stato, infatti, con la sentenza di oggi, conferma la riduzione dei voli nell’aeroporto di Ciampino e la validità del decreto del Ministro dell’ambiente 345/2018 che ne prevede tempi e modi.

La sentenza respinge tutte le richieste di Ryanair e Wizz Air per impedire che i voli vengano ridotti e conferma la precedente sentenza, con gli stessi contenuti, emessa dal TAR Lazio il 17 marzo, contro cui Ryanair e Wizz Air si erano appellate.

“Una ottima notizia per i cittadini di Ciampino, Roma sud e Marino, colpiti da anni da un inquinamento che spesso rende difficile la vita quotidiana.” continua il portavoce del comitato dei cittadini.

Le indagini epidemiologiche su adulti (indagine SERA) e sui bambini (indagine SaMBa), condotte dal Dipartimento Epidemiologico Regionale, hanno confermato la sofferenza della popolazione delle aree colpite, come riporta la stessa sentenza del Consiglio di Stato.

Su questo tema lo stesso Consiglio di Stato richiama la sentenza della corte di cassazione che conferma come il diritto alla salute e alla qualità della vita sia prioritario: “il limite della tutela della salute è da ritenersi ormai intrinseco nell’attività di produzione oltre che nei rapporti di vicinato, alla luce di una interpretazione costituzionalmente orientata, dovendo considerarsi prevalente, rispetto alle esigenze della produzione, il soddisfacimento ad una normale qualità della vita” (cfr. Cass. civ., 8 marzo 2010, n. 5564).

“Un aeroporto con un grande traffico aereo in mezzo alle case non è tollerabile. Le leggi nazionali e comunitarie per limitare il traffico e l’inquinamento che l’aeroporto produce esistono da anni ma, fino ad oggi, sono state applicate molto poco. La sentenza di oggi è importante e deve essere applicata subito, è una svolta e una conquista non solo per noi. Ora non si deve tornare indietro.” conclude Roberto Barcaroli.

Continua a leggere

Castelli Romani

Marino, Cangemi (Lega): “Congratulazioni e buon lavoro a Stefano Cecchi”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura < 1 minuto
image_pdfimage_print

“Congratulazioni a Stefano Cecchi, eletto sindaco di Marino. Il compito cui è chiamato a far fronte è oneroso, ma la sua competenza e la sua abnegazione saranno un valore importante per la guida della città. A lui i miei migliori auguri di buon lavoro”

E’ quanto dichiara il vicepresidente del consiglio regionale del Lazio e consigliere Lega, Giuseppe Emanuele Cangemi

Continua a leggere

Castelli Romani

Frascati, Francesca Sbardella è la nuova sindaca

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura < 1 minuto
image_pdfimage_print

FRASCATI (RM) – Francesca Sbardella vince il ballottaggio con Roberto Mastrosanti e si aggiudica la poltrona di sindaca della città. Una vittoria ottenuta con 4021 voti pari al 54,03% rispetto il competitor che ha ottenuto il 45,97% con 3.421 voti.

Continua a leggere

I più letti