1

FRASCATI: LE ASSOCIAZIONI SPORTIVE ACCOGLIERANNO GRATUITAMENTE I GIOVANI PROVENIENTI DA FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ

Redazione

Frascati (RM) – Lo sport è un bene comune che arricchisce e consente la crescita psicofisica dei giovani e va garantito anche a chi per ragioni economiche e sociali non può praticarlo. Per questo anche quest’anno su segnalazione dell’Ufficio Servizi Sociali alcuni giovani, provenienti da famiglie in difficoltà, potranno accedere gratuitamente ai corsi promossi dalle società sportive del territorio. Si tratta di una iniziativa voluta dall’Amministrazione Comunale e sarà attivata grazie alla disponibilità e all’ottimo rapporto di collaborazione instaurato con le associazioni sportive di Frascati. La loro adesione al progetto ha un grande valore per la creazione di una città sempre più solidale e si tratta di passo significativo verso l’integrazione sociale e il benessere dei giovani, realizzato attraverso la pratica dello sport e costruito in rete con il Servizio Sociale del Comune, che da anni si impegna in azioni di prevenzione del disagio giovanile.

«Sono contento del lavoro svolto e coordinato dall’Assessore alle Politiche Sociali Matteo Filipponi e dalla Consigliera delegata allo Sport Miriam Trobbiani, per aver portato avanti in sinergia con gli Uffici e con le società sportive questa iniziativa che consentirà anche per l’anno sportivo 2014/2015 l’accoglienza gratuita di alcuni giovani, supportando in questo modo concretamente le famiglie in difficoltà – dichiara il Sindaco di Frascati Alessandro Spalletta -. Lo sport è aggregazione e superamento delle barriere sociali e razziali e questa iniziativa va in questa direzione».

«Ringrazio di cuore tutte le Associazioni Sportive che hanno contribuito anche quest'anno a sposare la bellissima iniziativa, proposta dai Servizi Sociali del Comune di Frascati – dichiara la Delegata allo Sport Miriam Trobbiani -. Lo sport è una risorsa fondamentale per lo sviluppo e la crescita di ogni individuo e di conseguenza della società in cui vive. Per chi ha la fortuna come me di lavorare con e per lo Sport auguro di continuare ad avere la stessa visione e apertura, cercando di regalare un futuro, una speranza, ma soprattutto progetti come questo a sostegno dei meno fortunati».

«E' importante fare il possibile per garantire a tutti la possibilità di socializzare attraverso lo sport, soprattutto in età giovanile – dichiara l’Assessore alle Politiche Sociali Matteo Filipponi -. Un ringraziamento va pertanto alle Associazioni sportive che finora hanno aderito ed in particolare all'Ufficio Servizi Sociali che ha coordinato le procedure e avviato l'iniziativa dando una grande opportunità a quei giovani di Frascati che avrebbero avuto difficoltà nel fare attività».

Le società che al momento hanno aderito all’iniziativa sono: ASD GIOC Cocciano Frascati, ASD Frascati Calcio, ASD Frascati Skating Club, Tennis Club Le Colline, Rugby Città di Frascati, Old Rugby Frascati, ASD Club Basket Frascati, Lupi Frascati Rugby, Frascati Scacchi, Sport Emotion, ASD Judo Frascati, Ist. Comprensivo di Frascati, ASD Gym Point, SSD Polisport Frascati, Tuscolana Arte e Cultura, ASD Città di Frascati Volley Ball Club.