Connect with us

Roma

FRASCATI SCHERMA, LA SQUADRA MISTA DI FIORETTO CAMPIONE D'ITALIA DELLA CATEGORIA GIOVANI

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Redazione

Frascati (Rm) – La squadra mista del Frascati Scherma si è laureata campione d'Italia Giovani. L'impresa è riuscita alla squadra composta da Chiara Tranquilli, Camilla Mancini, Guillaume Bianchi e Alessandro Gridelli nella kermesse andata in scena a Chiavari. In finale il gruppo frascatano ha sconfitto il Treviso per 40-27, ma probabilmente la svolta decisiva della loro splendida cavalcata è arrivata in semifinale quando i portacolori tuscolani hanno piegato per 40-38 lo Jesi. Ottimo risultato, seppur non coronato da una medaglia che sarebbe stata meritata, anche per la squadra di sciabola formata da Giovanni Palumbo, Emanuele Germoni, Edoardo Ramunno, Flaminia Prearo e Maria Chiara Palumbo. I frascatani si sono piazzati al quarto posto perdendo per 40-34 la semifinale col Cs Roma (poi campione d'Italia) e successivamente per 40-31 la “finalina di consolazione” contro il Cs Napoli. Meno positiva la prestazione delle altre due squadre di fioretto: 11esimo posto per Capasa, Guglielmi, Cipollone e Contestabile e 18esimo per Mariani, Principessa, Clementi, Conti e Pasquali.
Un alloro internazionale è arrivato dal fioretto di Francesco Trani che assieme ai suoi compagni di nazionale Filippo Guerra, Saverio Schiavone e Damiano Rosatelli ha centrato un pregiato terzo posto ai campionati europei Under 23 svoltisi a Torun (in Polonia). L'Italia ha battuto la squadra padrona di casa per 45-43 nella finale per il podio e in questo modo Trani ha potuto riscattare il non esaltante nono posto ottenuto nella prova individuale (dove anche il sorteggio non è stato dalla sua parte con la sfida agli ottavi al russo Safin, poi campione europeo).
Grande prestazione, infine, per il responsabile del settore spada del Frascati Scherma Gino Pacifico che, svestiti i panni di maestro e rimessi quelli di atleta, ha ottenuto uno splendido quinto posto ai campionati italiani Master tenutisi nel finale settimana al PalaTerme di Montecatini, in Toscana. A estromettere Pacifico dalla competizione è stato il trevigiano Salvatore Pezone ai quarti di finale col punteggio di 10-8.

Castelli Romani

Genzano: ballottaggio Zoccolotti contro Rosatelli

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Sarà una sfida tra centrosinistra e centrodestra a Genzano di Roma. Carlo Zoccolotti chiude la prima tornata in vantaggio con il 36,56 per cento mentre Piergiuseppe Rosatelli con il 27,59 per cento. Dato significativo è quello raccolto dai Cinque Stelle che hanno preso soltanto il 5,89 per cento rispetto, ultimi in classifica. Flavio Gabbarini ha raggiunto il 15, 86 per cento e Roberto Borri il 14,10 per cento.

Continua a leggere

Castelli Romani

Albano Laziale: Massimiliano Borelli eletto Sindaco al primo turno

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ALBANO LAZIALE (RM)Massimiliano Borelli è il nuovo Sindaco di Albano Laziale, eletto al primo turno con una vittoria secca. Vince Borelli che continua un percorso amministrativo dopo due mandati di Nicola Marini. Il neo Sindaco ha festeggiato insieme alla squadra stappando una bottiglia di spumante di fronte alla sezione: “Grazie a tutti coloro che hanno creduto alla mia candidatura”

Sconfitta netta per Matteo Mauro Orciuoli il quale ha affidato a una nota il suo commento sull’esito del voto: “I cittadini di Albano – ha detto il candidato Sindaco di centrodestra – hanno scelto la continuità anziché il cambiamento e la coalizione di centrodestra che rappresento non può che prenderne atto e fare i migliori auguri al nuovo Sindaco Massimiliano Borelli. Ringrazio tutti coloro che mi hanno sostenuto e con i quali ho condiviso un bel percorso che non si interrompe certamente oggi. Grazie a tutte le persone che ci hanno votato e ci hanno manifestato affetto ed entusiasmo”.

Continua a leggere

Metropoli

Anguillara Sabazia: è ballottaggio tra Angelo Pizzigallo e Michele Cardone

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ANGUILLARA SABAZIA (RM) – Sarà ballottaggio tra Angelo Pizzigallo (Lega-FI-FdI) e Michele Cardone (PD-Sinistra in Comune-Siamo Anguillara) per la conquista di palazzo Orsini i prossimi 4 e 5 ottobre ad Anguillara Sabazia, Città che conta 20 mila abitanti.

Secondo i primi dati parziali, perché lo spoglio è ancora in corso, Pizzigallo è intorno al 34,59 per cento, Cardone al 29,98 per cento, mentre i civici Francesco Falconi al 22,87 per cento e Sergio Manciuria al 12,55 per cento.

Un’analisi? A questa tornata hanno vinto i partiti tradizionali e i Cinque Stelle sono letteralmente scomparsi. Nonostante la buona performance della lista dell’Avvocato Francesco Falconi, sarà una sfida tutta tradizionale tra centrodestra e centrosinistra

Continua a leggere

I più letti