1

FRASCATI SCHERMA: RAMUNNO TERZO E BIANCHI QUINTO NELLE PROVE DEL CIRCUITO EUROPEO CADETTI

Redazione

Frascati (Rm) – Il Frascati Scherma era concentrato, nello scorso fine settimana, sulle vicende del circuito europeo Cadetti che andava in scena tra Londra (la prova di sciabola) e Cascina (quella di fioretto). In terra britannica il sorriso maggiore lo ha strappato Edoardo Ramunno, atleta seguito dal maestro Alessandro D’Alessio, che si è piazzato al terzo posto al termine di una prestazione convincente e senza sbavature. «E’ stata una bella gara sia per il risultato che per la “gestione dell’ansia” che in altre occasioni era stato un problema – ha dichiarato lo stesso Ramunno sulla pagina Facebook ufficiale del Frascati Scherma -. La gara è iniziata bene già dal girone, dove ho rimediato una sola sconfitta. Nel tabellone eliminatorio non ho avuto un “canale” facile, soprattutto quando ho affrontato il primo turno dopo i gironi, ma sono riuscito a battere il mio avversario. Ho tirato bene tutte le dirette e sono riuscito ad arrivare fino alla semifinale dove l'avversario era abbastanza forte e dove si è aggiunta la mia stanchezza. Sono molto soddisfatto anche perché è il primo podio da quando sono cadetto. Ringrazio il mio maestro, la mia famiglia, i miei amici e la mia ragazza». Sempre a Londra molto positivo pure il dodicesimo posto di Maria Chiara Palumbo che ha ricevuto i complimenti del responsabile del settore sciabola del Frascati Scherma, Lucio Landi, per la crescita dimostrata nell’ultimo periodo. Rientrando in Italia è stata positiva anche la prova di Guillaume Bianchi (anche se lo stesso atleta frascatano non è parso estremamente soddisfatto della sua prestazione) che si è piazzato al quinto posto nella gara andata in scena a Cascina, in provincia di Pisa. Bianchi si è dovuto arrendere nei quarti di finale col punteggio di 15-10 all’americano Gou, poi piazzatosi secondo.
Soddisfazioni dentro e fuori le pedane per il Frascati Scherma: si è svolta a Napoli nello scorso week-end, infatti, la sessione invernale degli esami per maestro di scherma ed istruttore nazionale. Tra i nuovi maestri ci sono anche le tesserate frascatane Francesca Buccione e Marta Simoncelli.