Connect with us

Frosinone

FROSINONE, AGEVOLAZIONI PER LA LOCALIZZAZIONE DI NUOVE ATTIVITÀ IMPRENDITORIALI E LA RICONVERSIONE DI ATTIVITÀ ESISTENTI NEL TERRITORIO

Clicca e condividi l'articolo

Mastrangeli: “L’amministrazione Ottaviani è in prima linea per il rilancio della competitività del territorio e per attrarre nuovi investimenti,"

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Redazione

Frosinone – Nella seduta dell’8 maggio 2013, la Giunta Ottaviani, su proposta dell’assessore alle Finanze e al Bilancio, Riccardo Mastrangeli, ha approvato la delibera avente ad oggetto “Agevolazioni per la localizzazione di nuove attività imprenditoriali e la riconversione di attività esistenti nel territorio”. Alla luce, infatti, della profonda crisi economia ed occupazionale che attraversa la provincia di Frosinone, e, più nello specifico, il “Sistema Locale del Lavoro Frosinone-Anagni”, la Giunta Ottaviani ha deciso di tendere la mano ai cittadini e agli operatori economici prevedendo di adottare delibere inerenti lo snellimento delle procedure di natura autorizzativa e concessoria per la localizzazione di nuove attività imprenditoriali e per la riconversione di attività esistenti, definendo la tempistica ai fini del loro ottenimento. Importanti novità ci saranno, poi, in ordine alle agevolazioni sugli oneri concessori e sulla finanza locale (concessioni edilizie, tares, imu), sempre per la localizzazione di nuove attività imprenditoriali e per la riconversione di quelle esistenti, compatibilmente con gli eventuali vincoli finanziari previsti dalla normativa vigente.

Inoltre, il Comune sosterrà l’iniziativa di istituire una conferenza di servizi che abbia carattere permanente e riunioni a cadenza quindicinale, e si impegnerà a svolgere ogni possibile attività di supporto alla reindustrializzazione dell’area di crisi in raccordo con il gruppo di lavoro istituito con il verbale d’incontro sottoscritto presso il Ministero dello Sviluppo Economico il 14 gennaio 2013, coordinato dal Comitato Provinciale per il Lavoro e lo Sviluppo Economico. “L’amministrazione Ottaviani – ha dichiarato l’assessore Riccardo Mastrangeli – è in prima linea per il rilancio della competitività del territorio e per attrarre nuovi investimenti, in maniera tale da creare un circuito virtuoso che riattivi il mercato del lavoro, attanagliato da una disoccupazione, soprattutto giovanile, galoppante. Inoltre, è allo studio la possibilità di riuso da parte dei privati di alcuni immobili comunali, attualmente inutilizzati o sottodimensionati rispetto alle proprie potenzialità, per una adeguata valorizzazione che abbia ricadute positive sul tessuto economico ed occupazionale. Questa amministrazione con grande senso di responsabilità, pur nel mare di difficoltà in cui è costretta a navigare per i ben noti problemi di liquidità e bilancio ereditati dal passato, non nasconde la testa sotto la sabbia ed affronta di petto ogni problema, cercando di individuare soluzioni migliorative e funzionali alla crescita e allo sviluppo del territorio. Dopo il passaggio di giunta, porteremo il tutto all’attenzione del consiglio comunale per l’approvazione visto che il dramma occupazionale che sta vivendo il nostro territorio deve essere affrontato con decisione e
con misure efficaci”.
 

Continua a leggere
Commenta l'articolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cronaca

Roccasecca, non gli basta il reddito di cittadinanza e ottengono anche i buoni pasto per l’emergenza Covid: indagati 10 falsi poveri

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ROCCASECCA (FR) – Ci sono i primi denunciati per aver percepito illecitamente i buoni pasto da 50 euro e 100 euro, per un totale di 1.850 euro, erogati dal comune di Roccasecca per sostenere le famiglie in difficoltà economica a causa dell’emergenza covid-19.

I Carabinieri della Stazione di Roccasecca hanno avviato i primi accertamenti sulle domande formalizzate e su chi ha ottenuto i bonus. Al momento sono 10 gli indagati, 7 donne e 3 uomini, i quali, già beneficiari del reddito di cittadinanza, hanno fornito informazioni mendaci relative alle proprie condizioni economiche al fine di percepire indebitamente le erogazioni dello Stato. 

Continua a leggere

Cronaca

Sora, cervo in pieno centro salvato dagli uomini della Polizia di Stato

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

SORA (FR) – Questa mattina, gli agenti della Polizia di Stato hanno dovuto prestare soccorso ad un utente alquanto speciale, un giovane esemplare di cervo  rimasto imprigionato nel giardino di un’abitazione del quartiere San Rocco, in pieno centro cittadino.

Il mammifero è apparso da subito fortemente agitato e disorientato, ma gli operatori della Squadra Volante, con pazienza e perizia, sono riusciti a calmarlo impedendo che potesse ferirsi o causare danni a persone o cose. Dopo aver verificato che l’animale fosse in buono stato e privo di ferite, hanno provveduto a liberarlo nel territorio ricadente nel versante laziale del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

Continua a leggere

Cronaca

Sora, si accendono i riflettori sullo stadio Tomei per il titolo italiano dei pesi leggeri

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Il 28 agosto gli incontri prenderanno il via dalle ore 19.00

SORA (FR) – Sarà la città di Sora ad ospitare venerdì 28 agosto 2020 l’assegnazione del Titolo Italiano Pesi Leggeri di pugilato.

L’evento sportivo, che si terrà presso lo Stadio Tomei, è stato presentato ieri dall’ASD Boxe Sora al Sindaco Roberto De Donatis. Erano presenti l’Assessore allo Sport Daniele Tersigni e il Consigliere Alessandro Mosticone.

Il primo Cittadino ha accolto con grande entusiasmo la notizia dell’evento che trasformerà Sora nel palcoscenico nazionale della grande boxe. Il Sindaco De Donatis ha assicurato ampio supporto alla manifestazione.

Nella giornata del 27 agosto, alle ore 11,  il Comune ospiterà nella Sala Consiliare il rituale della pesatura alla presenza dei soli giornalisti e degli addetti ai lavori. Il 28 agosto gli incontri prenderanno il via presso lo Stadio Tomei dalle ore 19.00.

Continua a leggere

I più letti