1

FROSINONE, VERTENZA LAVORATORI MULTISERVIZI: ZINGARETTI CI METTE LO ZAMPINO

Redazione

Frosinone – Probabilmente l'intera vicenda della Mutiservizi sarà risolta con esito positivo. Verrà convocato la prossima settimana dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti un incontro tecnico-politico, per giungere alla definitiva risoluzione della vicenda dei lavoratori della Multiservizi. Al tavolo, alla presenza del presidente della Regione e degli assessori al Lavoro, Lucia Valente e alle Infrastrutture e all’Ambiente, Fabio Refrigeri, saranno invitati il commissario straordinario della provincia di Frosinone Giuseppe Patrizi, il prefetto di Frosinone Eugenio Soldà e i sindaci di Frosinone, Nicola Ottaviani e di Alatri, Giuseppe Morini. Questo è quanto deciso al termine dell’incontro che si è svolto oggi alla Regione Lazio. Incontro promesso da Zingaretti ai lavoratori della Multiservizi che avevano protestato davanti alla Camera di commercio di Frosinone venerdì scorso, durante un evento al quale avevano preso parte oltre a Zingaretti anche l’assessore regionale al Lavoro Lucia Valente, il consigliere regionale Mauro Buschini e i rappresentanti sindacali. “La Regione, sin dal nostro insediamento, sta seguendo da vicino questa annosa vicenda. Siamo disponibili – spiega Valente al termine dell’incontro in Regione – a sostenere un piano di rilancio della Multiservizi per arrivare ad una soluzione della vicenda e mettere, una volta per tutte, la parola fine al disagio che da anni vivono i 270 lavoratori dell’azienda”.

Il senatore Pd, Fracesco Scalia

“Vorrei esprimere un vivo apprezzamento per il lavoro che la Giunta regionale sta portando avanti per fronteggiare le emergenze della nostra provincia, come dimostrano le ultime notizie circa l’impegno del Presidente Zingaretti sulla vertenza dei lavoratori della Multiservizi e gli interventi per il ripristino del viadotto Biondi”. A dichiararlo il Senatore del PD, Francesco Scalia, in merito alle recenti dichiarazioni del Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti sulla vertenza della Multiservizi e gli annunciati interventi per la ricostruzione del Viadotto Biondi.  “La collaborazione con la Regione Lazio – continua Scalia – è fondamentale per restituire alla città di Frosinone un’arteria importante come quella del viadotto Biondi, e grazie alle risorse individuate e alle linee di intervento stabilite dagli uffici regionali, sarà possibile completare il risanamento dell’area colpita dalla frana del marzo del 2012”. Anche sulla vicenda della Multiservizi, Scalia auspica che l’incontro proposto da Zingaretti porti ad una rapida soluzione della vertenza: “Il tavolo tecnico – politico convocato dal Presidente conferma la volontà degli amministratori regionali di voler portare a termine un percorso di stabilizzazione dei lavoratori che dopo diciotto anni di precariato meritano da parte dell’amministrazione comunale delle certezze. Dall’incontro della prossima settimana mi auguro quindi scaturiscano altre possibili strade da percorrere, diverse da quelle imposte dal Comune di Frosinone con l’affidamento dei servizi, finora svolti dal personale della Multiservizi, alle cooperative sociali. Scelta quest’ultima meramente politica e non rispondente ad alcuna esigenza tecnica o di bilancio”.