Connect with us

Castelli Romani

Genzano, il gruppo del MoVimento Cinque Stelle: “È il momento delle scelte politiche e della condivisione con i cittadini”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

GENZANO (RM) – Importante consiglio comunale sul Bilancio ieri a Genzano dove il gruppo consiliare di maggioranza ha espresso con chiarezza la posizione politica e di indirizzo e il lavoro fatto finora: “Abbiamo letto attentamente la proposta di bilancio di previsione, il parere dei revisori dei conti, e tutti i documenti allegati alla proposta e abbiamo ascoltato gli interventi dell’opposizione. In piena trasparenza verso i nostri concittadini, siamo qui oggi a formalizzare le osservazioni fatte in queste settimane dal gruppo consiliare del Movimento 5 stelle, decine di email e di incontri per ottenere la quadra di un bilancio complesso, già fortemente ingessato e limitato in termini di possibilità economica. In meno di due anni siamo riusciti a fare chiarezza e ad avere contezza della concreta realtà del bilancio. Ne siamo coscienti: questo bilancio manca di visione. Ma non è mai superfluo ripeterlo: il momento storico in cui versa Genzano è di piena crisi economica, se ne notano chiaramente gli effetti costanti sulla cittadinanza e sulle attività commerciali e di settore. Oggi più di ieri, le leggi impongono e obbligano gli amministratori, da una parte fortunatamente, ad operare secondo un senso di responsabilità più alto, rispettando però obblighi e vincoli a volte molto stringenti. Le entrate per trasferimenti dallo Stato e dalla Regione sono state ridotte drasticamente e ormai è evidente a tutti quanto sia pesante la pressione tributaria nel nostro Paese. Allora abbiamo affrontato questo difficilissimo passaggio scegliendo con estrema lucidità le soluzioni da adottare, le priorità e gli obiettivi strategici da perseguire assumendoci responsabilità non semplici ma comunque avviando un sistema di gestione della cosa pubblica in maniera realistica. Poche cose ma buone secondo una strategia programmatica. In occasione dell’ultima variazione di bilancio chiedemmo espressamente che la Giunta, organo esecutivo oltreché tecnico avviasse finalmente la fase 2 di questa consiliatura, sottoponendo all’attenzione della maggioranza questioni urgenti e progetti a medio e lungo termine, fornendoci al contempo possibilità di scelta e ipotesi di pianificazione. Ahimè, la situazione dell’Ente non ha ancora consentito questo scatto in avanti e le scelte tecniche hanno spesso preso il campo delle ipotesi, delle possibilità e dei progetti. Signor Sindaco, in piena fiducia, oggi la sua maggioranza chiede a lei di essere garante della volontà dei cittadini che ci hanno votato e dei genzanesi tutti, la maggioranza che vuole e pretende condivisione con la cittadinanza di scelte importanti, scelte da intraprendere per il futuro di Genzano. Non è stato semplice riportare il bilancio sulla giusta via depurandolo da imperfezioni e problemi ma ora che il grosso è stato fatto, c’è da fare ancora di più: siamo finalmente all’anno 0 finanziario, è da qui che si deve ripartire da subito, con il coraggio delle scelte che i cittadini si aspettano. Scelte non solamente tecniche ma squisitamente politiche, scelte che siano braccio operativo del nostro ambizioso programma politico. Siamo più che consapevoli che la situazione ereditata è quella di un Ente allo stremo ma ora uscire dalla crisi deve essere possibile, è proprio per questo che chiediamo a gran voce, votando con unanime spirito di responsabilità questo bilancio, una totale inversione di tendenza nelle modalità di perseguimento degli obiettivi, un vero e proprio stravolgimento che consenta il passaggio obbligato da un doveroso Bilancio Tecnico a un bilancio prettamente politico e finalmente partecipato che getti le basi per una progettazione a lungo termine. Il gruppo del Movimento 5 Stelle punta unito e compatto a realizzare le proposte che i cittadini di Genzano hanno prima ispirato partecipando alla stesura del programma e poi accolto e sostenuto dandoci fiducia nel 2016.”

Continua a leggere
Commenta l'articolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Castelli Romani

Albano Laziale, Borelli-Orciuoli: è confronto… a distanza [VIDEO]

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ALBANO LAZIALE (RM) – Confronto a distanza tra Massimiliano Borelli candidato sindaco di centrosinistra e Matteo Mauro Orciuoli candidato sindaco di centrodestra.

L’intervista di Massimiliano Borelli a Officina Stampa del 17/09/2020
Matteo Mauro Orciuoli commenta le dichiarazioni di Massimilano Borelli

Continua a leggere

Castelli Romani

Nemi, scuola. Genitori preoccupati per l’impianto di areazione dei bagni: scattano le prime due interrogazioni comunali

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

NEMI (RM) – La scuola di Nemi al centro di alcune interrogazioni comunali presentate da tutti gli esponenti consiliari di opposizione, dopo che alcuni genitori, al termine del primo giorno di scuola, hanno segnalato problemi inerenti l’impianto di aerazione nei bagni del plesso e la presenza di persone all’interno dell’edificio scolastico della scuola primaria e della scuola secondaria durante la tarda serata di lunedì.  

Lo scorso 15 settembre è scattata la prima richiesta di chiarimenti presentata dai consiglieri di “Ricomincio da Nemi” Carlo Cortuso e Patrizia Corrieri per chiedere al Responsabile dell’ufficio Tecnico e al Segretario comunale chi fossero le persone presenti nell’edificio scolastico durante la notte di lunedì 14 settembre 2020 (dalle 22 in poi), che tipo di intervento stessero effettuando e chi ha autorizzato il loro ingresso nella scuola, oltre a chiedere se si è provveduto, prima dell’inizio delle lezioni, alla pulizia e sanificazione da parte di personale adeguato come da protocollo INAIL e MIUR.

Altra interrogazione, quella protocollata oggi dal consigliere comunale Stefano Tersigni di “Insieme per Nemi”, diretta al Sindaco, per sapere quale è il reale stato del sistema di aerazione dei servizi igienici della scuola e come viene gestita la turnazione degli studenti per recarsi in bagno.

Intanto è stato fissato un incontro per il prossimo lunedì tra la Dirigente scolastica e i rappresentanti di istituto e di classe dove si tireranno le prime somme riguardo la gestione scolastica anche alla luce di questa prima settimana di lezioni in presenza nell’era del post lockdown.

Continua a leggere

Castelli Romani

Marino, annullata la 96 esima edizione della Sagra dell’Uva

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

MARINO (RM) – Annullata la 96 esima edizione della Sagra dell’Uva di Marino.

La decisione è stata presa lo scorso 16 settembre dalla Giunta comunale “per ottemperare ai Decreti emanati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID.19”. Dal Comune fanno sapere che ci sono altre importanti motivazioni che saranno approfondite in seguito che hanno portato a rinviare al 2021 la storica Sagra. Sulla decisione ha pesato anche l’evoluzione della situazione sanitaria che non consente di ridurre il livello di allerta e che richiede la massima attenzione all’applicazione delle misure di prevenzione individuate.

Continua a leggere

I più letti