1

GERMANIA: "LAVORÃ’ AD AUSCHWITZ", EX TELEGRAFISTA A PROCESSO PER OMICIDIO 260MILA EBREI

Redazione

Germania – Duecesentosessantamila capi d'accusa. La procura del Land dello Schleswig-Holstein intende portare alla sbarra una 91enne, accusata di aver militato nelle SS e di aver prestato servizio presso il campo di sterminio di Auschwitz durante la Seconda Guerra mondiale, per concorso nell'omicidio di 260.000 ebrei durante il nazismo. La donna, le cui generalità non sono state rese note dalle autorità tedesche, avrebbe svolto le funzioni di operatrice radio tra l'aprile e il luglio del 1944. Il ruolo ricoperto agli ordini del comandante del campo secondo la procura autorizza a ritenere che la donna sia stata complice delle atrocità commesse. In base alle informazioni diffuse dal portavoce della procura, nulla lascia pensare che la 91enne non sia in grado di affrontare l'eventuale processo che verrebbe celebrato non prima del 2016.