1

Il Frosinone prende 3 punti al Franchi

Per il Frosinone era una gara da dentro o fuori, che doveva servire alla squadra di Baroni per dar seguito alla vittoria nel turno infrasettimanale, firmata da Ciofani allo scadere del recupero. E ancora una volta è stato decisivo l’ingresso in campo del centravanti, autore del gol vittoria che all’84’ ha rimesso i ciociari in piena corsa per la salvezza. La Fiorentina ha provato in ogni modo a vincere, ma dalle parti di Sportiello non sono mai arrivate conclusioni pericolose, se non un palo colpito da Chiesa con un tiro dalla distanza nel secondo tempo. E’ stato invece proprio quando l’allenatore  dei viola ha schierato contemporaneamente tutti i suoi attaccanti che il Frosinone ha preso possesso del centrocampo e si è reso pericoloso in contropiede, trovando quello vincente concluso con una girata dal limite di Ciofani, il cui diagonale non ha lasciato scampo a Lafont all’84’. Il Frosinone sale a quota 23, mentre la Fiorentina resta nella zona di mezzo della classifica, staccata dalle posizioni che portano in Europa, e concentrerà probabilmente tutti i suoi sforzi sulla semifinale di Coppa Italia a Bergamo in programma a fine mese.