Lanuvio, prende a coltellate la compagna: arrestato 22enne per tentato omicidio

LANUVIO (RM) – Tragedia sfiorata nella notte in una villetta a Lanuvio, vicino Roma. Un ragazzo di 22 anni, incensurato, al termine di una lite ha ferito con un coltello da cucina la compagna convivente 27enne ferendola con diversi fendenti. L’allarme, dato da alcuni familiari che avevano sentito le urla della donna, ha consentito l’intervento dei carabinieri della Stazione di Lanuvio e della Compagnia di Velletri di bloccare il ragazzo. Dovrà rispondere di tentato omicidio. La 27enne si trova ora in rianimazione. Il ragazzo avrebbe colpito la compagna con diverse coltellate all’addome e alla schiena. La 27enne è stata sottoposta a un delicato intervento e si trova ora in rianimazione. Il 22enne è stato arrestato dai carabinieri e associato alla Casa Circondariale di Velletri, a disposizione della Procura di Velletri. Dovrà rispondere di tentato omicidio. Secondo quanto si è appreso, il 22enne da alcuni giorni era molto turbato per la perdita di un parente stretto.