Connect with us

Castelli Romani

Lanuvio, scuola Falcone e Borsellino: quasi terminati i lavori di sistemazione degli spazi verdi

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

LANUVIO (RM) – Sono in fase di ultimazione i lavori relativi alla sistemazione degli spazi esterni della Scuola Falcone e Borsellino che ospita il Centro Estivo (ex Ludoteca).

L’intervento, finanziato dallo Stato nell’ambito delle misure di sostegno connesse all’emergenza Covid-19, ha consentito il ripristino e l’implemento dell’impianto di irrigazione e la piantumazione degli alberi ed il recupero dell’area verde.

A breve verranno installati anche alcuni giochi. “Grazie a questo iniziativa, spiega l’Assessore alle Politiche giovanili del Comune di Lanuvio Valeria Viglietti, siamo riusciti a garantire ai bimbi l’utilizzo di uno spazio più fruibile e confortevole”.

Soddisfatto il vice sindaco e assessore ai Lavori pubblici Andrea Volpi: ‘ Questa amministrazione ha dimostrato di avere a  cuore gli spazi che ospitano i nostri bambini. Questo intervento di somma a quanto già fatto in precedenza. Abbiamo realizzato  parchi nuovi ( Villa Sforza, piazza XXV Aprile, piazza S. G. Battista) e recintato e messo in sicurezza gli altri ( piazza Aldo Moro e piazza Berlinguer).

Continua a leggere
Commenta l'articolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Castelli Romani

Nemi, emergenza Covid rientrata: riapre il Comune

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Riaperto al pubblico oggi dalle 12:30 il Comune di Nemi dopo due giorni di chiusura a seguito dell’accertata positività al Covid di un dipendente Comunale. Il Sindaco Alberto Bertucci ha revocato la precedente ordinanza di chiusura e disposto la riapertura. Il Municipio ha riaperto a seguito dell’esito negativo dei tamponi effettuati al tutto il personale comunale.

Continua a leggere

Castelli Romani

Ariccia, spara alla moglie e poi si uccide

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

I corpi di due anziani, un uomo e una donna rispettivamente di 87 e 85 anni, sono stati trovati senza vita questa mattina poco dopo le 9 in un appartamento ad Ariccia, ai Castelli Romani. Si tratterebbe, a quanto si apprende, di un omicidio-suicidio:  è stato infatti ritrovato un biglietto scritto dall’uomo nel quale veniva annunciato il folle gesto.

L’anziano avrebbe sparato a sua moglie e si sarebbe tolto la vita. I carabinieri, giunti subito sul posto, hanno trovato e sequestrato la pistola, detenuta legalmente dall’uomo.

In base a quanto ricostruito dagli investigatori, all’origine dell’omicidio-suicidio ci sarebbe la sofferenza della donna, gravemente malata. Le indagini sono affidate ai carabinieri della compagnia di Velletri.

Continua a leggere

Castelli Romani

Genzano: ballottaggio Zoccolotti contro Rosatelli

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Sarà una sfida tra centrosinistra e centrodestra a Genzano di Roma. Carlo Zoccolotti chiude la prima tornata in vantaggio con il 36,56 per cento mentre Piergiuseppe Rosatelli con il 27,59 per cento. Dato significativo è quello raccolto dai Cinque Stelle che hanno preso soltanto il 5,89 per cento rispetto, ultimi in classifica. Flavio Gabbarini ha raggiunto il 15, 86 per cento e Roberto Borri il 14,10 per cento.

Continua a leggere

I più letti