Connect with us

Senza categoria

Latina, ospedale Goretti. Simeone (FI): “Primo in Italia nella cura dell’infarto”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura < 1 minuti
image_pdfimage_print

“Con enorme soddisfazione apprendo che il S.M. Goretti di Latina è risultato il primo ospedale in Italia per il trattamento dell’infarto miocardico acuto secondo la classifica stilata dalla Società Italiana di Cardiologia e Emodinamica. Un successo reso ancor più prestigioso dal fatto che l’ospedale di Latina si colloca anche fra i primi dieci in Europa, quarto in Italia e primo nel Lazio per angioplastiche coronariche. Si tratta di un traguardo che il Goretti ha inseguito da molto tempo. Siamo davanti ad un’eccellenza che ha prodotto risultati importanti in termini di vite salvate, sul piano dell’efficienza e della qualità del sistema. Il riconoscimento di queste ore è il frutto di un’azione certosina portata avanti da diversi anni. In particolare l’ente Provincia di Latina ha creduto fortemente in questo importante servizio per tutta la comunità pontina. La rete per l’infarto miocardico acuto, operativa dal 2012 nella provincia di Latina, offrendo ai cittadini un servizio efficiente e all’avanguardia è considerato un modello da esportare in tutta Italia. Non va dimenticato il lavoro iniziato già con l’approdo a Latina del dottor Edoardo Pucci, per alcuni anni primario dell’Emodinamica e della Cardiologia del Goretti.
Onore al merito del dottor Francesco Versaci che ha saputo raccogliere la sua eredità, centrando obiettivi importanti e tali da dare lustro alla sanità pontina, portandola al vertice del panorama nazionale per quanto concerne la cura dell’infarto. E scusate se è poco” Lo dichiara in una nota Giuseppe Simeone, capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale del Lazio e presidente della commissione Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria e welfare

Senza categoria

Grottaferrata, da via XxIV Maggio a Squarciarelli: finalmente rifatto il manto stradale!

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura < 1 minuti
image_pdfimage_print

Sono terminati i lavori di rifacimento del manto stradale su via XXIV Maggio, fino alla rotatoria di Squarciarelli, a seguito degli interventi di posa della fibra e di rinnovamento degli impianti da parte rispettivamente di Tim e Enel. “Ringraziamo i cittadini per la pazienza dimostrata in queste settimane – dichiara l’Assessore con delega alle Manutenzioni Stradali Daniele Rossetti –. I lavori sono finalmente conclusi grazie a una governance condivisa dei processi, che di concerto con le società incaricate ci ha permesso di stabilire tempistiche e modalità di intervento”. “Siamo coscienti dei disagi causati dai lavori alla circolazione, ma ciò è inevitabile per garantire la sistemazione e la messa in sicurezza delle strade che la cittadinanza richiede da tempo – dichiara il Sindaco Mirko Di Bernardo –. Senza alcun onere per le casse comunali una delle arterie principali di Grottaferrata è stata risistemata, e con l’inizio del nuovo anno, grazie all’accordo quadro da 4,7 milioni di euro approvato in Giunta, procederemo con il rifacimento di quelle strade che richiedono prioritaria attenzione”.

Continua a leggere

Senza categoria

Cuculi vince la prima prova nazionale di spada, Antoniou si piazza terzo

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Tempo di lettura 2 minuti

image_pdfimage_print
Frascati (Rm) – Il settore Gpg della spada è vivo più che mai. Nella prima prova nazionale andata in scena a Ravenna (in Emilia Romagna) nello scorso fine settimana, i piccoli atleti del Frascati Scherma si sono segnalati per alcune ottime prestazioni. Semplicemente strepitosa la prova di Emanuele Cuculi che al primo anno di “agonismo” sta mettendo in mostra qualità molto importanti. Nella categoria dei Maschietti, il classe 2012 ha sbaragliato la concorrenza e si è aggiudicato la vittoria bissando quando accaduto a Terni nella prima prova di qualificazione interregionale di qualche settimana fa. Ma sul podio ravennese è salito un altro tesserato frascatano, ovvero il greco Achilleas Antoniou che si è piazzato al terzo posto nella categoria Ragazzi. A completare un quadro davvero positivo per i giovani spadisti del Frascati Scherma ci ha pensato Giulia Marsigli che tra le Giovanissime è arrivata fino ai quarti di finale, concludendo con un notevole settimo posto. Nella stessa categoria da ricordare il 74esimo posto di Ludovica Corina, poi tra le Allieve da menzionare il 33esimo posto di Carlotta Pasqua, tra gli Allievi i piazzamenti di Flavio Pizzuti (125esimo) e Bernardo Corridori (188) e tra i Giovanissimi quelli di Lorenzo Triventi (99esimo), Flavio Pappadia (106) e Marzio De Riso (160).
Un’altra bella soddisfazione è arrivata dalla seconda prova Master che si è tenuta ad Ariccia: nella categoria 3 del fioretto, Maria Franca Col ha raggiunto un’ottima terza posizione grazie ad una prestazione molto proficua. Nella categoria 2 della stessa arma va segnalato il decimo posto di Claudia Lahmann.
Nell’ultimo week-end prima di Natale, non poteva mancare un appuntamento internazionale di prestigio per i giovani atleti del Frascati Scherma impegnati a Dormagen (in Germania) per una prova di Coppa del Mondo Under 20 di sciabola. Cinque gli atleti tuscolani protagonisti sulle pedane teutoniche e il miglior risultato individuale lo ha ottenuto Manuela Spica, capace di arrivare al settimo posto (a cui ha aggiunto anche il quinto posto di squadra), mentre Amelia Giovannelli e Francesca Burli si sono fermate rispettivamente al 43esimo e al 44esimo posto. Due buoni risultati anche nella prova maschile con Lupo Veccia Scavalli ottavo e Leonardo Tocci nono. Quest’ultimo ha partecipato anche alla prova squadre conquistando un bel secondo posto assieme agli altri azzurrini.



Continua a leggere

Senza categoria

Volpi trionfa in Coppa del Mondo, terzi posti per Palumbo e Mormile

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Tempo di lettura 2 minuti

image_pdfimage_print
Frascati (Rm) – Un fine settimana di podi internazionali per i “big” del Frascati Scherma. A Belgrado (in Serbia) si è tenuta una prova di Coppa del Mondo Assoluta di fioretto femminile e il club tuscolano ha potuto festeggiare il doppio trionfo di Alice Volpi: la senese ha vinto la prova individuale e quella a squadra, ma splendido è stato anche il terzo posto individuale di Francesca Palumbo che ha fatto parte anche della squadra azzurra che ha centrato il successo. Nella stessa prova vanno segnalati il 16esimo posto di Elena Tangherlini e poi le partecipazioni meno brillanti di Ana Beatriz Bulcao (92esima), Camilla Mancini (98) e Maria Marino (102). L’altro podio è arrivato da Orleans (in Francia) dove si è tenuto il Grand Prix Fie Assoluto di sciabola: Chiara Mormile ha ottenuto un ottimo terzo posto, mentre nella stessa prova femminile Benedetta Baldini ha chiuso 81esima, Lucia Lucarini 113esima e Sofia Ciaraglia 123esima. Nella prova maschile buon 14esimo posto di Riccardo Nuccio, mentre Michele Gallo ha chiuso 77esimo. A Tokyo (in Giappone) c’è stata una prova di Coppa del Mondo Assoluta di fioretto maschile con Daniele Garozzo che si è piazzato al quinto posto. A seguire Carlos Llavador (13esimo), Michael Siess (21esimo), Guillaume Bianchi (23), Guilherme Toldo (46), Damiano Rosatelli (48), Cedrik Serri (121) e Ignacio Breteau (144). Nella prova squadre gli azzurri (con Garozzo e Bianchi nel quartetto) sono saliti sul terzo gradino del podio. Tra gli appuntamenti internazionali va ricordata anche la prova del circuito europeo Cadetti di fioretto che si è tenuta a Cabries (in Francia) dove il risultato migliore l’ha ottenuto Mariavittoria Berretta, settima individuale e prima a squadre. Tra i ragazzi Manfredi Di Russo ha terminato 14esimo (e secondo a squadre) con Emanuele Iaquinta 68esimo.
Infine, rientrando in Italia, a Verona si è tenuta la prima prova nazionale Gpg di fioretto con tanti podi per il Frascati Scherma: tra i Maschietti trionfo di Davide Iaquinta, poi a seguire Niccolò Matola (13esimo), Valerio Orazi (33), Adriano Amadio (35), Alessandro Razzauti (38), Marco Simeoni (43), Giorgia Piras (59) e Thomas Gavazzi (100). Tra le Bambine Sveva Pasqualino 11esima e Giulia Furchì 57esima, tra i Giovanissimi Tommaso Monterosso 31esimo, Lorenzo Camplone 38esimo e Daniele Grelli 93esimo, mentre tra le Giovanissime Ludovica Furchì ha terminato nona con Beatrice Zani 14esima, Zoe Capitanelli 43esima, Giulia Lucciola 53esima, Angelica Carcione 77esima e Flavia Martinelli 78esima. Tra i Ragazzi Leonardo Papi quinto, Riccardo Mancini nono, Gabriele Dal Poz 57esimo, Andrea Pasculli 66esimo, Giovanni Tola 83esimo e Riccardo Cerotti 95esimo. Tra le Ragazze Maya Toti 14esima, Valeria Gneo 19esima e Agnese Rutigliano 47esima. Infine tra gli Allievi Davide Alteri quinto, Simone Minetti 13esimo, Damiano Pozzi 56esimo e Gianmarco Cecchi 89esimo, mentre tra le Allieve è arrivato il trionfo di Sofia Mancini con il quinto posto di Gloria Pasqualino, il 16esimo di Mariarosa Salvatore e il 45esimo di Asia Masi.



Continua a leggere

SEGUI SU Facebook

SEGUI SU Twitter

I più letti