Connect with us

Redazione Lazio

Lazio, Coldiretti sui prodotti che vengono dall’estero: “Più trasparenza”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

“I dati relativi all’importazione di cibo devono essere resi trasparenti – dice il presidente di Coldiretti Lazio, David Granieri – è fondamentale che questo accada, a maggior ragione nel Lazio, dove vengono spesi oltre 6 miliardi di euro solo a Roma, per l’acquisto di prodotti alimentari. I cittadini hanno il diritto di conoscerne la provenienza. Per questo accolgo con piacere la richiesta di intervento del Ministro della Salute, da parte dell’assessore regionale all’Agricoltura e Ambiente, Enrica Onorati, che ha scritto insieme all’Assessore Alessio D’Amato a Roberto Speranza, per esporre problematiche inerenti il settore agricolo”.

Una richiesta volta a rendere fruibili e trasparenti anche, ma non solo, i dati relativi all’importazione del latte dal mercato estero, allo scopo di mirare le politiche regionali di sostegno al comparto.

“E’ quanto abbiamo sempre espressamente richiesto come Coldiretti Lazio – aggiunge Granieri – a maggior ragione in questa emergenza. Bisogna fermare qualsiasi tentativo di speculazione suoi generi alimentari di prima necessità. E’ fondamentale, ad esempio, rendere pubblici anche gli elenchi dei caseifici che importano latte e cagliate dall’estero. Occorre evitare che i comportamenti scorretti di pochi, compromettano il lavoro della maggioranza degli operatori della filiera. Così come è fondamentale favorire il Made in Italy. In gioco c’è il futuro di un intero settore, ma soprattutto la salute dei cittadini”.

Continua a leggere
Commenta l'articolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Redazione Lazio

Amministrative Lazio, Califano (PD): “Premiati buona amministrazione e coraggio nelle scelte”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

I risultati delle amministrative nei Comuni del Lazio dimostrano chiaramente come la buona amministrazione abbia pagato. Le affermazioni di Pierluigi Sanna a Colleferro e Massimiliano Borrelli ad Albano Laziale. Così come il grandissimo risultato conseguito al primo turno da Emanuela Panzironi a Zagarolo che ha sfiorato il 50 per cento dei consensi, sono lì a testimoniarlo.

Altro dato evidente è che dove il centrosinistra non governava, la scelta di portare avanti un ‘laboratorio politico’ sostenendo ‘giovani’ candidati sindaci, espressione di un mondo associativo e civico, come Carlo Zoccolotti a Genzano e Michele Cardone ad Anguillara hanno pagato.

A tutti loro, a Sandro Onorati, Giovanni Colagrossi e Luca Marocchi rispettivamente primi cittadini di Montelanico, San Gregorio da Sassola e Arcinazzo. E ad Andrea Croce ed Emilio Tomasi che hanno portato avanti una campagna elettorale seria e di sostanza, va il mio affettuoso abbraccio. Ora sotto con i ballottaggi. Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Lazio, Michela Califano

Continua a leggere

Castelli Romani

Genzano: ballottaggio Zoccolotti contro Rosatelli

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Sarà una sfida tra centrosinistra e centrodestra a Genzano di Roma. Carlo Zoccolotti chiude la prima tornata in vantaggio con il 36,56 per cento mentre Piergiuseppe Rosatelli con il 27,59 per cento. Dato significativo è quello raccolto dai Cinque Stelle che hanno preso soltanto il 5,89 per cento rispetto, ultimi in classifica. Flavio Gabbarini ha raggiunto il 15, 86 per cento e Roberto Borri il 14,10 per cento.

Continua a leggere

Castelli Romani

Albano Laziale: Massimiliano Borelli eletto Sindaco al primo turno

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ALBANO LAZIALE (RM)Massimiliano Borelli è il nuovo Sindaco di Albano Laziale, eletto al primo turno con una vittoria secca. Vince Borelli che continua un percorso amministrativo dopo due mandati di Nicola Marini. Il neo Sindaco ha festeggiato insieme alla squadra stappando una bottiglia di spumante di fronte alla sezione: “Grazie a tutti coloro che hanno creduto alla mia candidatura”

Sconfitta netta per Matteo Mauro Orciuoli il quale ha affidato a una nota il suo commento sull’esito del voto: “I cittadini di Albano – ha detto il candidato Sindaco di centrodestra – hanno scelto la continuità anziché il cambiamento e la coalizione di centrodestra che rappresento non può che prenderne atto e fare i migliori auguri al nuovo Sindaco Massimiliano Borelli. Ringrazio tutti coloro che mi hanno sostenuto e con i quali ho condiviso un bel percorso che non si interrompe certamente oggi. Grazie a tutte le persone che ci hanno votato e ci hanno manifestato affetto ed entusiasmo”.

Continua a leggere

I più letti