Connect with us

Roma

LUPA FRASCATI CALCIO, PLAY OFF SCUDETTO. LA JUNIORES NAZIONALE VUOLE LA FINAL FOUR

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Redazione

Frascati (Rm) – Si gioca domani (ore 16, Otto Settembre di Frascati) la gara d'andata dei quarti di finale scudetto della categoria Juniores Nazionale tra Lupa e Sansepolcro. «Non sappiamo molto dei nostri avversari – spiega il direttore sportivo del settore giovanile Fabio Melchionna – se non che hanno fatto un percorso simile al nostro. Ma arrivati ai quarti di finale non c'è possibilità di incontrare una squadra di poco valore: c'è il top che può proporre la categoria a livello nazionale». Il primo match è in casa e questo spesso viene indicato come uno svantaggio. «Non credo sia così – ribatte Melchionna -, servirà massima concentrazione perchè ci giochiamo il “primo tempo” della sfida coi toscani. La gara d'andata ha la stessa importanza di quella di ritorno: se si sbaglia un match non c'è praticamente possibilità di passare il turno. I fattori fondamentali – prosegue il dirigente tuscolano – saranno lo stato di forma fisica e mentale con i quali le due squadre si presenteranno all'appuntamento e poi gli episodi che potranno indirizzare i due incontri. Come sta la Lupa? Sicuramente bene, i ragazzi sono pronti per affrontare questa sfida e non devono sentirsi appagati per l'ottimo risultato raggiunto finora». In casa tuscolana ci sarà grande attenzione per il “pericolo giallo” che riguarda i due diffidati Viciani e Caruso e altrettanta curiosità per capire chi sostuirà in panchina mister Citernesi. «Purtroppo Paolo è stato squalificato per tre turni – dice Melchionna – e quindi salterebbe anche l'eventuale semifinale. Penso proprio che sarò io a prendere il suo posto in panchina perchè conosco benissimo i ragazzi e so quali sono le direttive di Paolo. Le scelte per questo match saranno comunque le sue».

LA SERIE D – Non è andata bene alla serie D del presidente-allenatore Alberto Cerrai che ha pareggiato 0-0 a Caserta dopo i tempi supplementari ed è stata quindi eliminata dai play off per un peggiore piazzamento in campionato.

Continua a leggere
Commenta l'articolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Castelli Romani

Nemi, il Comune chiude per Covid-19

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

NEMI (RM) – Il Comune di Nemi è stato chiuso a causa di un dipendente risultato positivo al Covid-19 dopo aver effettuato il tampone.

Il dipendente è stato messo subito in quarantena insieme ai colleghi che hanno avuto un contatto ristretto con quest’ultimo.

Tutti i dipendenti comunali saranno ora sottoposti a tampone nell’arco della giornata di lunedì e la ASL valuterà gli esiti dei test per decidere i provvedimenti da adottare.

L’ingresso in Comune sarà consentito esclusivamente fino alle ore 15 di lunedì per  soddisfare  la  richiesta  di consegna della tessera elettorale ed ai servizi di onoranze funebri.

Continua a leggere

Castelli Romani

Comunali, affluenza al voto ore 19: in provincia di Roma quasi il 40% degli elettori si reca alle urne

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Affluenza alle urne intorno al 40% quella che si registra nei comuni della provincia di Roma che vanno al voto per il rinnovo delle cariche istituzionali. Dato più basso quello di Rocca di Papa con il 35,61% di votanti mentre il più alto quello di Colleferro con il 41,86%.

Ecco i dati dei comuni della provincia di Roma delle ore 19

Albano Laziale alle 19 ha registrato una affluenza del 37,15 per cento

Una città che conta oltre 40mila abitanti e 34 sezioni e che vede quattro candidati a sindaco: Bruno Valentini (Partito Comunista), Matteo Mauro Orciuoli (Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e quattro civiche), Massimiliano Borelli (PD e otto civiche), Luca Nardi Movimento Cinque Stelle.

Anguillara Sabazia alle 19 ha registrato 38,71 per cento

Circa 20mila abitanti, con 15 sezioni e quattro candidati: Angelo Pizzigallo (Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia), Michele Cardone (PD e una civica), Francesco Falconi (lista civica), Sergio Manciuria (due liste civiche).

Rocca di Papa alle 19 ha registrato 35,61 per cento

Oltre 17mila abitanti, 12 sezioni e sei candidati a sindaco: Elisa Pucci con tre liste civiche, Marco D’Antoni MoVimento Cinque Stelle, Enrico Fondi con tre liste civiche, Massimiliano Calcagni (Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e una civica),Veronica Cimino con quattro liste civiche, Andrea Croce (PD e tre liste civiche).

Ariccia alle 19 ha registrato una affluenza del 37,55 per cento

Conta quasi 19 mila abitanti, 21 sezioni e sei candidati: Gianluca Staccoli (Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e due civiche), Enrico Indiati (quattro liste civiche, Emilio Tomasi (PD e due civiche), Emanuele Imperioli (M5S), Giorgia La Leggia (tre civiche), Emilio Cianfanelli (tre civiche).


Genzano di Roma con 38,44 per cento di affluenza alle 19

Quasi 24 mila abitanti, 21 sezioni e cinque candidati: Roberto Borri (PCI e una civica), Walter Ippolito (M5S), Flavio Gabbarini (tre liste civiche), Carlo Zoccolotti (PD più quattro civiche), Piergiuseppe Rosatelli (Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia).


Zagarolo alle 19 registra una affluenza del 36,87 per cento

Oltre 18 mila abitanti e 4 candidati a sindaco: Emanuela Panzironi (PD più cinque civiche), Marco Bonini (Fratelli d’Italia, Lega e due civiche), Giovanni Luciani (lista civica), Giacomo Vernini (lista civica), Marco Riccardi (M5S)

Colleferro ha raggiunto il 41,86 per cento di affluenza

Oltre 21 mila abitanti, 19 sezioni, cinque candidati a sindaco: Pierluigi Sanna (PD e quattro civiche, Valerio Giuffré (una civica), Mario Cacciotti (Forza Italia e due civiche), Daniele Capuano (M5S), Rocco Sofi (lega, Fratelli d’Italia e una civica)

Palombara Sabina alle 19 registra una affluenza del 38,86 per cento

Con 13 mila abitanti e tre candidati a sindaco Alessandro Palombi, Rino Postiglioni, Serena Rosati ciascuno portato da una lista civica

Continua a leggere

Castelli Romani

Ciampino, scuole: primo studente positivo al Covid-19

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

CIAMPINO (RM) – Studente positivo al Covid-19 a Ciampino dove sono stati attivati tutti i protocolli di sicurezza. La rete di contatti del ragazzo è stata ricostruita con successo e la ASL sta gestendo il progredire della situazione nel migliore dei modi.

“Nel mantenere sempre alto il livello di attenzione, – hanno dichiarato attraverso una nota congiunta il Sindaco di Ciampino, Daniela Ballico e l’Assessore alla P.I. Anna Rita Contestabile – non bisogna tuttavia alimentare infondati allarmismi. In questo specifico caso tutti i protocolli di sicurezza hanno funzionato e il ragazzo, che non si è contagiato all’interno dell’ambito scolastico, non ha più frequentato le lezioni già dal giorno 16 settembre. Il plesso scolastico – hanno proseguito Ballico e Contestabile – è stato sanificato quotidianamente con i prodotti indicati dal Ministero della Salute e su tutte le scuole del territorio c’è la massima attenzione da parte dei Dirigenti scolastici, delle insegnanti e di tutto il personale scolastico che ringraziamo vivamente per il loro fondamentale lavoro in questo delicato momento”.

Continua a leggere

I più letti