Connect with us

Roma

MARINO, ELEZIONI 2014: IL CENTROSINISTRA SBEFFEGGIA PALOZZI: "UN TUFFO NEL 1994 NON SOLO CON FORZA ITALIA MA ANCHE CON IL LORO CANDIDATO SINDACO"

Clicca e condividi l'articolo

Reading Time: < 1 minute E allora, arriva subito la nota del centrosinistra che ancora una volta proverà a togliere dal trono l'imperatore Adriano e la sua folta cerchia di sostenitori

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Reading Time: < 1 minute
image_pdfimage_print

Redazione

Marino (RM) – Si prevede una campagna elettorale davvero di fuoco. Al centrodestra, prima è stata bruciata la candidata Arianna Esposito, attuale assessore alla Cultura e pupilla di Adriano e poi si è tirato fuori dal cilindri il Silvagni, un nome condiviso da quella che si può chiamare oltre che larga intesa, ampia bracciata, nel tentativo di lasciare lo scettro marinese al centrodestra. E allora, arriva subito la nota del centrosinistra che ancora una volta proverà a togliere dal trono l'imperatore Adriano e la sua folta cerchia di sostenitori, momentaneamente impegnato alla Pisana.

di Francesca Sbardella

Dopo l’ufficializzazione data dalla stampa della scelta del Centrodestra per il prossimo candidato Sindaco di Marino, il centrosinistra lapidariamente commenta con una nota congiunta:

“Nei mesi scorsi sulla scelta del candidato Sindaco dalla Destra di Palozzi erano venuti segnali di cambiamento. E’ stata tutta una presa in giro per i marinesi. Al dunque, infatti, è venuto fuori il volto stagionato della nuova Forza Italia: Silvagni Fabio. No comment!

Dal centrosinistra comunichiamo, invece, che stiamo elaborando con unità di intenti, responsabilità e impegno, una proposta nuova per la Città e per tutto il territorio, attraverso un percorso di confronti e approfondimenti tematici seri e condivisi che ci porterà al programma e poi alla scelta del candidato sindaco.

 

Castelli Romani

Frascati, Francesca Sbardella è la nuova sindaca

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Reading Time: < 1 minute
image_pdfimage_print

FRASCATI (RM) – Francesca Sbardella vince il ballottaggio con Roberto Mastrosanti e si aggiudica la poltrona di sindaca della città. Una vittoria ottenuta con 4021 voti pari al 54,03% rispetto il competitor che ha ottenuto il 45,97% con 3.421 voti.

Continua a leggere

Metropoli

Bracciano, Marco Crocicchi è il nuovo sindaco

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Reading Time: < 1 minute
image_pdfimage_print

BRACCIANO (RM) – Marco Crocicchi è il nuovo sindaco di Bracciano. Una vittoria ottenuta al ballottaggio col sindaco uscente Armando Tondinelli.

Crocicchi passa con 4.188 voti pari al 60,71% rispetto i 2.710 pari al 39,29% di Armando Tondinelli dati calcolati quando manca ancora da scrutinare 1 sezione.

“Cari amici, la cittadinanza ha scelto. – Ha commentato Tondinelli sul proprio profilo Facebook – Ringrazio tutta la Comunità di Bracciano per il sostegno e la vicinanza dimostrati in questi cinque anni. Faccio i miei auguri a Crocicchi e per quello che riguarda la nostra coalizione faremo una attenta e costruttiva opposizione. Grazie a tutti Armando Tondinelli”

“Sarò il sindaco di tutti. – ha commentato il neo eletto sindaco Marco Crocicchi – Adesso è il momento della partecipazione e dell’ascolto”.

Continua a leggere

Roma

Roma, Torpignattara: prende a calci e pugni la moglie davanti ai figli minori. In manette 42enne

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Reading Time: < 1 minute
image_pdfimage_print

ROMA – I Carabinieri della Stazione Roma Torpignattara hanno arrestato un cittadino dell’Ecuador di 42 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, con le accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni e minaccia.

L’uomo, in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha prima minacciato e poi aggredito con calci e pugni, la moglie, una connazionale di 41 anni, in presenza dei figli minori.

I Carabinieri sono intervenuti a seguito di una richiesta giunta al 112 ed hanno bloccato il 42enne, sorpreso mentre stava ancora colpendo la vittima. 

Dopo aver allertato i soccorsi per la donna, i militari hanno accertato che, in passato, la vittima aveva sporto querela nei confronti del marito per analoghe condotte.

L’arrestato è stato portato nel carcere di Velletri mentre la 41enne è stata visitata presso l’ospedale Vannini di Roma e dimessa con una prognosi di 5 giorni.

Continua a leggere

I più letti