1

MARSALA: ARRESTATE 4 PERSONE PER ASSOCIAZIONE MAFIOSA

di Angelo Barraco

Marsala –  Quattro persone sono state arrestate per associazione mafiosa: Antonino Bonafede di 79 anni, Martino Pipitone di 65 anni, Vincenzo Giappone di 53 anni e Sebastiano Angileri di 48 anni. Tutti i soggetti sono marsalasi, in provincia di Trapani. I reati contestati sono: associazione mafiosa, fittizia intestazione di beni, favoreggiamento aggravato. Il tutto è avvenuto nell’ambito dell’operazione denominata “The Witness”. L’accusa sostiene che Antonino Bonafede e Vincenzo Giappone raccoglievano il denaro che era il frutto di attività illecite. Il denaro in questione veniva consegnato alle famiglie del mandamento di Mazara del Vallo e agli affiliati detenuti. Secondo quanto emerso dalle indagini, Antonino Bonafede era il reggente della famiglia mafiosa di Marsala e Vincenzo Giappone invece era il cassiere. I soggetti Pipitone e Angileri, secondo quanto emerso dalle indagini, avevano in gestione una società di vendita all’ingrosso. I magistrati scrivono: “al fine di mantenere il controllo del territorio di competenza, si interessava al recupero di refurtiva, a dirimere controversie tra gli agricoltori e i pastori della zona e contrastare l'apertura di nuove attività commerciali che avrebbero potuto incidere negativamente con quelle riconducibili a personaggi protetti dai boss”.