1

MASSIMO BOLDI: “MI CANDIDO A SINDACO DI MILANO”. A NOVEMBRE UN NUOVO CINEPANETTONE

di Christian Montagna

Appena 70 enne, Massimo Boldi torna sulle scene più esplosivo che mai: la scorsa settimana, in un’intervista esclusiva a “Panorama”, il volto più amato del cinepanettone, a sorpresa, ha annunciato la volontà di candidarsi a sindaco di Milano, non specificando però sulla quale fronte si sarebbe schierato. In un lungo bilancio della sua vita, inoltre ha affrontato le tappe più salienti della sua carriere: dalla candidatura nel 1992 alla Camera, ai successi cinematografici e televisivi, alla fede religiosa, ai rapporti con i colleghi e per finire alla vita privata.

 

Il nuovo cinepanettone. Famoso per i cinepanettoni che lo hanno più volte riconosciuto leader d’incassi, Massimo Boldi festeggerà il 70 esimo compleanno con un nuovo film “Matrimonio al Sud” nelle sale a metà novembre. Sarà l’ultimo delle oltre sessanta pellicole interpretate dal grande “Cipollino”. Era il 1968 quando Massimo Boldi muoveva i suoi primi passi nel mondo dello spettacolo: a cominciare dal palco del mitico Derby Club di Milano, il locale considerato tempio del cabaret fino all’esordio come attore. E’ proprio al Derby che avrà inizio il lungo sodalizio con Teo Teocoli con il quale condivide il palco del club e alcune trasmissioni in tv locali. E' qui che si consacra Max Cipollino, il suo personaggio più famoso e amato dal pubblico, nato al Derby nel 1977, ma diventato popolare grazie al piccolo schermo. In tv lo vediamo protagonista nei panni di Mario Vigorone. Tra i programmi più famosi della sua carriera inoltre si ricordano Canzonissima 74, Fantastico 87, A tutto gag, Drive In, fino a Striscia la Notizia, che ha condotto nel 1997 e nel 2014, La sai l'ultima? e Scherzi a parte, che lo ha visto al timone per tre stagioni, due insieme a Teocoli. Anche in tv, il successo con le fiction è stato straordinario: Boldi è stato protagonista di fiction di successo come “Una su tutte” e “ Un ciclone in famiglia”, in onda per 4 stagioni dal 2005 al 2008.