1

Materassi su misura: cosa sono e come nascono

L’ultima frontiera nel mondo salute e benessere è rappresentata dalla produzione di materassi su misura. Quando si discute di materassi su misura, si fa riferimento a sistemi di riposo non standardizzati e messi a punto rispettando le forme della persona. Progettare e realizzare materassi su misura non è certo cosa da tutti. C’è bisogno di un lavoro di precisione da parte di personale qualificato e dell’impiego di macchinari all’avanguardia per offrire al cliente il prodotto che cercava. In questo frangente, la cura dei dettagli riveste notevole importanza.

Nel caso dei materassi su misura non c’è possibilità di acquisto immediato come per i modelli standard. L’acquistare materassi a Roma segue ad una lunga fase di selezione online o presso un punto vendita. Il primo passo è fatto sempre dal futuro acquirente chiamato ad indicare altezza, peso corporeo, eventuali problemi fisici, grado di rigidità preferito ed altri aspetti del genere. Ricevute tali informazioni, tanto il software quanto il consulente esperto, iniziano ad elaborare la migliore soluzione al caso specifico.

Materassi su misura: le ampie possibilità di personalizzazione

Aperto il discorso con riguardo alla genesi dei materassi su misura, è indispensabile un approfondimento sulla personalizzazione. A differenza dei sistemi di riposo standard, le possibilità di personalizzazione toccano tutti i principali fattori di scelta di un materasso: la struttura, il rivestimento, le funzionalità, i gradi di rigidità e morbidezza, la presenza di zone a portanza differenziata e molti altri ancora. Detto questo, è tempo di alcuni suggerimenti.

Di solito, le aziende del settore benessere, ricevute alcune informazioni di carattere personale, offrono ai clienti la possibilità di scegliere tra una struttura in memory foam e una ibrida.

La prima alternativa, caratterizzata da una sovrapposizione di strati memory foam, presenta una rigidità leggermente superiore alla media ed è particolarmente indicata per chi soffre di dolori alla schiena.

 Diversamente, la seconda alternativa si compone di un solo strato in memory foam, con all’interno molle insacchettate singolarmente. Questa particolare combinazione rende il materasso molto soffice, l’ideale per alleviare i comuni fastidi muscolari.

Materassi su misura: le varie tipologie di rivestimento

Trovata una struttura compatibile con le reali esigenze, l’attenzione si sposta sul rivestimento del materasso su misura. Qui, il ventaglio di opzioni sul mercato risulta piuttosto ampio. Spesso, i consumatori che necessitano di adeguata traspirazione così come di protezione da acari ed allergeni, optano per un rivestimento in tessuto. L’innovazione tecnologica ha permesso lo sviluppo di fodere in tessuto con un sottile strato di memory gel per un comfort ai massimi livelli.

Ci sono poi i rivestimenti in fibra di aloe. La peculiarità di questi rivestimenti ecofriendly è data dall’unione di milioni di microcapsule che, una volta a contatto con la pelle, rilasciano moltissime sostanze benefiche. Questi rivestimenti sono una vera cura naturale per quelli che la sera sono senza energie, alla ricerca di un momento di assoluto relax.

Ultimi ma non meno importanti, i rivestimenti con fibra d’argento. Tra le tante funzionalità, la fibra d’argento contribuisce ad un’ottima termoregolazione.