1

MIGRANTI: L'AUSTRIA È PRONTA A CHIUDERE IL BRENNERO

di Angelo Barraco
 
Roma – L’Austria ha avviato la costruzione di una barriera al confine con l’Italia per impedire l’accesso ai profughi, la notizia fa molto discutere e l’opinione pubblica si è indignata per questa dura presa di posizione, ma la situazione potrebbe evolversi ulteriormente poiché l’Austria ha fatto sapere che è pronta a chiudere il Brennero. L’annuncio è stato dato da Hans Peter Doskozil, ministro della Difesa austriaco, nel corso di una riunione del suo partito, lo Sphe. Ha detto inoltre che se l’Italia non si dovesse prendere i profughi respinti “ chiederemo all'Italia di poter controllare noi anche sul suo territorio”, ribadendo il concetto che sono pronti a chiudere i confini. Ha parlato della Germania, dicendo che se quest’ultima dovesse monitorare il suo confine come ha fatto fino ad oggi vi sarebbe un problema serio. Ha aggiunto inoltre “Dobbiamo andare in offensiva, annunciare controlli di confini e creare le misure legislative” e ha ricordato che l’Austria ha fissato un tetto di richiedenti asilo che è di 37.500 per l’anno corrente, le domande pervenute sono circa 16.550-17.000. Georg Wilhelm Friedrich Hegel diceva “Ciò che l’esperienza e la storia insegnano è questo: che uomini e governi non hanno mai imparato nulla dalla storia, né mai agito in base a principi da essa edotti”.