1

Milano, maxi rissa tra bande rivali sotto grattacielo della Regione: 2 feriti gravi

 
di Angelo Barraco
 
Milano – Maxi rissa tra bande di giovani extracomunitari in piazza Città di Lombardia, a Milano, nel piazzale sottostante la sede della Regione Lombardia. Uno scontro avvenuto alle 22.30 di sabato e che ha coinvolto due gruppi di filippini: un 18enne è stato ferito alla gola ed è stato prontamente trasportato al Niguarda in condizioni gravi, ma si apprende che il giovane non è in pericolo di vita.
 
Un altro giovane che riportava la medesima ferita è stato soccorso alla stazione Centrale ed è stato trasportato d’urgenza al Policlinico ma anch’esso non è in pericolo di vita. Secondo una prima ricostruzione fatta dai Carabinieri, la violenta rissa sarebbe avvenuta per futili motivi e dopo una serie di spintoni, pugni e calci sono spuntati i coltelli e i cocci di bottiglia. Il Nucleo Radiomobile di Milano ha fermato inoltre 10 soggetti coinvolti nella rissa, cinque di essi sono stati arrestati con l’accusa di rissa aggravata e tentato omicidio.
 
Altri cinque minorenni sono stati invece identificati e sono a piede libero. Una settimana fa, in Piazzale Loreto, si è verificata una maxi rissa in cui un uomo è stato ferito in maniera grave ed è morto due giorni dopo in ospedale. Il Sindaco di Milano ha chiesto la presenza dei militari per monitorare maggiormente zone della città come il quartiere multietnico di Via Padova, teatro di frequenti scontri tra gang, tale richiesta però ha scatenato non poche polemiche da parte di alcune fazioni politiche che avevano sottolineato come in passato i militare avessero presenziato in determinate zone e poi erano stati mandati via. Il premier Renzi si è preposto ai fini di rafforzare la città con le forze dell’ordine e il pattugliamento. Nella giornata di oggi arriverà a Milano il ministro dell’Interno Angelino Alfano per un vertice sulla sicurezza con il Sindaco Giuseppe Sala e il prefetto Alessandro Marangoni. Si parlerà proprio del rafforzamento delle forze militari e un incremento delle forze dell’ordine come richiesto dal Sindaco la settimana scorsa a seguito della rissa a Piazzale Loreto.